GP Monza F1 2015, risultati prove libere 3: Hamilton precede Vettel [FOTO]

GP Monza F1 2015, risultati prove libere 3: Hamilton precede Vettel [FOTO]
da in Circuito Monza F1, Formula 1 2017, GP Italia F1, Lewis Hamilton, Prove libere F1, Sebastian Vettel
Ultimo aggiornamento: Domenica 06/09/2015 12:59

    Formula 1 Gran Premio di Monza, venerdì pre gara

    E’ di nuovo Lewis Hamilton a svettare nei tempi dopo le prove libere 3 del Gran Premio d’Italia a Monza. Sessione rallentata dall’asfalto umido, progressivamente asciugatosi fino a consentire l’impiego delle slick medie e morbide, simulando la qualifica. Vettel stacca un ottimo secondo crono, ma con l’incognita del margine che la Ferrari ancora ha guardando alle qualifiche, quando i motorizzati Mercedes avranno un surplus di cavalli per assaltare le prime posizioni. Rosberg è terzo e rimedia un gap importante nel primo settore rispetto a Hamilton, che a sua volta ha spinto ma sembra avere molto da esprimere ancora. Raikkonen è solo settimo, dietro le due Williams e una pericolosa Lotus, sesta con Maldonado. Per seguire con noi il LIVE della gara in diretta web del GP Monza F1 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 3 GP ITALIA F1 2015

    tempi prove libere 3 gp italia 2015 (3)

    12:00 - Cala la bandiera a scacchi sul traguardo, però Hamilton è lanciato e ribassa il T2 fino a 28.7, migliora il suo T3 ma non il giro complessivo, per un T1 “lento”. Buona prestazione per Vettel, ma tra qualche ora si scenderà ulteriormente nei tempi e vedremo se la Ferrari saprà rispondere.

    11:58 - Rosberg e Bottas nel secondo giro veloce migliorano i propri parziali e Valtteri scavalca Raikkonen al quarto posto. Nico paga 3 decimi nel T1 a Hamilton. Occhio a Massa, sta risalendo con i parziali che ha al momento. Infatti, ottiene 1.25.165, quinto dietro Bottas.

    11:56 - Bottas realizza 1.25.366, primo. Rosberg risponde con le stesse gomme e fa un 27.6 nel T1 per nulla impressionante. Record nel T2, 28.9 e 28.3 nel T3, rispetto a Hamilton però c’è un divario enorme. Nico fa 1.24.908, si riprende la prima posizione con 4 decimi su Bottas. Hamilton vola: 27.2 e 28.7 nei primi due parziali. Velocità massima di 352 orari per Lewis, che con 1.24.544 va davanti a tutti. Vettel, a sorpresa, secondo con 264 millesimi di divario

    11:56 – Altro lungo di Vettel alla prima variante, nemmeno questo giro sarà sfruttato. Grosjean è terzo, a 2 decimi da Rosberg. Bottas sta migliorando i suoi intertempi ma è dietro i valori ottenuti da Vettel, in proiezione.

    11:54 – Passa in 27.2 Vettel nel T1 ma va lungo alla Roggia, giro bruciato. Raikkonen con 27.5 è notevolmente più lento di Seb. Il 29.4 di Kimi non è granché nel tratto centrale, infatti termina in 1.25.512 millesimi e resta dietro al crono di Rosberg con le medie. Nico è uscito ora dai box con le morbide

    11:52 – Ricciardo ha avuto problemi al cambio. Vettel e Raikkonen ora sulle morbide, si lanciano per la simulazione di qualifica

    11:50 – Spinge Hamilton nel primo settore, ottiene 27.4, il record. Al momento ha ancora gomme medie e le sfrutta anche tra la Roggia e il Serraglio, chiudendo in 28.9 nel settore, dove Rosberg cede 3 decimi. Rientra però ai box Lewis e non termina un giro che l’avrebbe visto agevolmente al comando.

    11:49 – Fisichella spiega che Vettel ha un buon bilanciamento dopo il primo run, mentre Raikkonen si è lamentato del graining sull’anteriore, probabilmente legato alle temperature più basse. Ora si passerà alle morbide.

    tempi prove libere 3 gp italia 2015 (2)

    11:45 - Nel frattempo Bottas è salito in seconda posizione, a 3 decimi da Vettel e Massa sta spingendo forte: record nel T1 e miglior personale nel T2, però arriva anche Rosberg e con 27.5 è il migliore al primo intertempo. Massa chiude in 1.25.9, secondo a un decimo. Rosberg non è velocissimo nel T2, ce la fa lo stesso a marcare 1.25.480 e passare al comando. Hamilton è quinto. Tutti i primi 9 piloti sono su gomme medie.

    11:44 – Si ferma la Red Bull di Ricciardo alla Roggia. Aveva montato le gomme morbide e, in questo week end, la RB11 ha subito una doppia penalizzazione per la sostituzione della power unit, ne sono state montate 2 per scontare in un’unica soluzione la penalità

    11:41 - Dopo 6 giri effettuati in questo stint, Vettel scende a 1.25.799, davanti a Ericsson che fa 27.4 e Raikkonen 27.5. Ma Kimi spinge e ribassa di 5 decimi, è a 1.2 secondi dal compagno di team

    tempi prove libere 3 gp italia 2015

    11:39 – Il progressivo pulirsi della pista porterà un’evoluzione continua dei tempi. La velocità massima registrata nell’ultimo passaggio da Vettel è 339 orari.

    11:38 – I primi tempi di Vettel e Raikkonen valgono 1.28.6 e 1.30.0 rispettivamente. Seb è davanti a Verstappen,secondo con 1.29.2. Tempi ancora per nulla indicativi. Undici piloti in azione, tra cui anche Alonso

    11:34 - Finalmente in pista le Ferrari, Raikkonen e Vettel hanno gomme slick. Sainz nel frattempo scende a 1.29.8 mentre Verstappen passa dalle medie alle morbide

    11:32 – Si aggiungono ai Toro Rosso le due Sauber, con le slick. Ancora intermedie per le Force India, invece.

    11:31 – Altro problema in staccata alla Ascari per Verstappen, con qualche difficoltà riesce a inserire la macchina. La Parabolica è praticamente asciutta in traiettoria, così come la prima variante, un po’ più complessa in uscita.

    11:30 – Sainz fa il miglior crono: 1.32.8, davanti a Verstappen. Mercedes ancora su intermedie e protagoniste di prove di partenza

    11:28 – Le chiazze d’umido in staccata alla prima variante fanno andare lungo Verstappen.

    11:26 – Verstappen e Sainz sono i primi a montare le gomme slick medie

    | LEGGI ANCHE: PROVE LIBERE 2, MERCEDES SENZA AVVERSARI | ANALISI PASSO GARA: MERCEDES, POI FERRARI | ECCLESTONE AZZARDA: RINNOVO IMPROBABILE |

    11:24 - Hamilton esce dal box, ancora gomme intermedie per lui. Rosberg lo segue con un giro di ritardo. Mercedees che vogliono girare comunque anche in condizioni incerte.

    11:22 – Pista deserta, nessun pilota in azione

    11:21 – Arriva Sergio Marchionne a Monza e parla del rinnovo di contratto tra Fom e organizzatori, ma anche del futuro Ferrari: «L’importanza del circuito non la mette in dubbio nessuno, però dobbiamo stare estremamente attenti nell’entrare nella negoziazione tra Ecclestone e i circuiti: non è compito nostro. Ecclestone sa bene l’importanza del circuito per l’Italia e la Formula 1. In Germania abbiamo già visto con la Mercedes, che non è stata in grado di tenere il gran premio di casa, spero non si ripeta una cosa del genere. La cosa importante adesso per la Ferrari è finire la stagione al meglio e puntare al 2016, che sarà completamente diverso e sul quale abbiamo già iniziato a lavorare da tempo. Stamane ho parlato con i piloti, ce la metteranno tutta e vedremo cosa accadrà domani».

    11:16 – A Hamilton ha “dato il cambio” ROsberg, ma fa solo un out-in

    11:14 – Ricciardo via radio dice che i punti critici per l’umido in pista restano la prima chicane e la Parabolica

    11:10 - Rientrano tutti ai box, installation lap che ancora manca ai Ferraisti , alle Sauber e alle Manor

    11:09 – Primi tempi cronometrati che arrivano dalle Toro Rosso, le uniche insieme a Ricciardo, Maldonado e Hamilton a girare: 1.34.3 Verstappen. 1.36.4 Sainz

    11:07 – Vettel e Raikkonen arrivano solo ora al box Ferrari

    11:07 – Verstappen dice via radio che la pista è piuttosto asciutta, ma non ancora pronta per le slick, aggiungendo che mancherà poco

    11:06 – Hulkenberg ha fatto il suo installation lap, ma con intermedie e non slick medie

    11:04 – Condizioni molto complesse, tra le due di Lesmo c’è la traiettoria asciutta, ma in uscita dalla Parabolica si solleva ancora dell’acqua: non è ancora pista per le slick ma nemmeno per intermedie

    11:02 - Kvyat, Button e Rosberg in pista, con intermedie. Seguono Massa e Bottas, anche loro con le intermedie.

    11:00 - Semaforo verde, via alle libere. Hulkenberg è pronto nel box con gomme da asciutto, ma potrebbero trascorrere alcuni minuti prima che qualcuno scenda in pista. Il tempo necessario per avere un asfalto non più umido

    10:55 - Rispetto alla giornata di ieri, quando l’asfalto ha superato i 35° C, stamane abbiamo solo 18° C e 16 nell’aria

    10:45 - La novità che può “rincuorare” i tifosi Ferrari riguarda il motore evoluto: non è stato impiegato ieri e non sarà utilizzato in questo week end. Pertanto, gli 8 decimi quasi pagati da Vettel ieri si confermano non essere un divario abissale, tanto più considerando il debutto del Mercedes sviluppato con la “spesa” di 7 gettoni

    10:25 - A Monza si sono appena concluse le qualifiche della GP3, con Ghiotto in pole. Ma soprattutto sono state qualifiche corse sul bagnato e solo nel finale è spuntato il sole. Le libere 3 della Formula 1 inizieranno con ogni probabilità montando gomme intermedie

    10:20 - Buon sabato e buon Gran Premio d’Italia, amici di Derapate. Siamo a 40 minuti dall’apertura della pitlane per le prove libere 3 a Monza, che vi racconteremo in diretta

    1649

    PIÙ POPOLARI