Prove libere 2 GP Monza F1 2016, risultati: Hamilton-Rosberg precedono le Ferrari [FOTO]

Seconda sessione di libere per avere un quadro più chiaro dei valori in campo

da , il

    GP Monza, prove libere 2. Rosberg al mattino, Hamilton oggi pomeriggio. Le Mercedes monopolizzano le prove del venerdì e impartiscono una direzione chiara, e scontata, al week end del Gran Premio d’Italia. In vantaggio sulle Ferrari, che possono consolarsi con un divario relativamente contenuto. Vettel cede 4 decimi e mezzo, Raikkonen poco più di 6. Con gomma supermorbida la SF16-H ha recuperato parte di quel gap di trazione e aderenza sofferto con le gomme morbide, su un asfalto molto più caldo delle libere 1. Si sono raggiunti i 41° C e le Mercedes hanno fatto la differenza in particolare nel tratto centrale e conclusivo di pista. Positivo è essere chiaramente davanti alle Red Bull, in difficoltà con la ricerca dell’equilibrio ideale tra velocità di punta sul dritto e tenuta alle curve di Lesmo e alla Ascari. Sul passo gara si è confermato un primato deciso delle Mercedes, più che sul giro secco, capaci di staccare tempi sull’1’26″ con le supermorbide. Tra Ferrari e Red Bull la situazione si è riavvicinata nella simulazione gara, grossomodo equiparabile. Per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Monza F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    La cronaca della sessione

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica prove libere 2 – GP Italia 2016

    15:25 – Gran regolarità della gomma media. Rosberg: 1’26″9. Hamilton sale a 1’27″3 con la morbida

    15:20 – In prospettiva gara, strategia prevedibile a una sosta: supermorbide-morbide. Hamilton stampa ora un 1’26″6 con le soft, Rosberg va forte con le medie, masono chiaramente più lente: 1’27″1 per Nico. Vettel gira in 28″0 con le gialle, Raikkonen in 27″7 con le supermorbide, come Verstappen.

    15:16 – Red Bull apparentemente più vicine alle Ferrari con il pieno di carburante. 28″0 di Raikkonen, come Verstappen e 27″9 di Ricciardo con le Morbide, come Vettel. Notevolissimo il 27″4 di Rosberg con gomma media

    15:14 – Raikkonen fa registrare 1’27″3, chiaramente più lento del ritmo Mercedes. Vettel gira sul 28″0. Hamilton marcia sul 27″7 con gomma morbida adesso, non un gran giro e prontamente Lewis ci ascolta e si porta sul 26″9

    15:12 – Torna su 1’27″8 Vettel, non velocissimo in termini assoluti. Aspettiamo Raikkonen per capire quale sia il potenziale Ferrari con il pieno e le gomme supermorbide, per avere un raffronto con le Mercedes.

    15:10 – Altro 1’26″8 di Rosberg. Hamilton inizia il run da 26″4. Da tenere in considerazione anche la durata della prestazione su più giri. Vettel sale a 1’28″5, molto alto, vedremo se il prossimo passaggio tornerà su tempi più competitivi

    15:08 – Mostruoso Rosberg: 1’26″8 con gomma media! Vettel sale a 1’27″8 con le morbide. Ovviamente Nico ha meno carburante, essendo nel secondo stint della simulazione. Esce Raikkonen per il long run con le rosse.

    15:05 - Rosberg è passato alle gomme medie. Hamilton ha alzato un po’ il passo, fa 1’27″3 a fine stint. Vettel, invece, inizia da 1’27″5 con gomma morbida. Non male, se riuscirà a tenree questo passo sull’intero run. Aspettiamo di scoprire il potenziale delle Mercedes con gomma media e morbida, montata ora da Hamilton. Lavoro differenziato per i due piloti

    14:59 – Vettel esce ora dai box, gomma morbida come anticipato prima. Verstappen finalmente tenerà il giro da qualifica con gomma supermorbida, dopo le modifiche all’assetto e l’incremento della deportanza al posteriore. Primo settore molto veloce, record per 11 millesimi! Sfrutta una pista più gommata rispetto a quando hanno girato gli altri, non dimentichiamolo. Nel tratto centrale perde parecchio, è a 4 decimi da Hamilton. Ne accumula altri 3 nell’ultimo settore ed è quinto, con 1’23″732, staccato di 3 decimi da Raikkonen e quasi mezzo secondo da Vettel

    14:55 - Ferrari migliorata con le supermorbide, che hanno regalato più trazione, spiega Fisichella. La prima parte di simulazione gara sarà sulle gomme morbide per Vettel e supermorbide per Raikkonen. Alonso è tornato in pista e sta simulando la qualifica. Passo consistente per le Mercedes: Hamilton 1’26″3, Rosberg 1’26″8. Passaggi grossomodo equiparabili, gli ultimi per i due piloti. Alonso realizza 1’24″259 ed è ottimo sesto! Solo 2 decimi da Ricciardo

    14:50 - Ecclestone, il presidente ACI Sticchi Damiani e il presidente della Regione Lombardia Maroni, sono pronti a sottoscrivere l’accordo per il rinnovo contrattuale. Tornano a marciare sul 27″1-27″2 le Mercedes. Solo Verstappen, nella top ten, non ha montato la gomma supermorbida. Bottas è tornato in pista e inizierà il long run. Rosberg stampa un super 1’26″3! Hamilton fa 1’26″9 adesso

    14:48 – Problemi in McLaren, Alonso si ferma in fondo alla pitlane e viene riportato ai box a spinta, dai meccanici. Ricciard ha migliorato il suo crono ma non è andato oltre 1’24″0, resta quinto. Hamilton marca in 27″0, Rosberg è salito a 1’27″8.

    14:46 – Iniziano il long run le Mercedes: Hamilton dovrà fare 18 giri con le supermorbide. Rosberg inizia da un 1’27″035. Ricciardo esce ora per simulare la qualifica, Verstappen aspetta che sostituiscano il profilo dell’alettone posteriore

    14:45 – Raikkonen ha migliorato il tempo precedente, sempre usando lo stesso set di gomme: 1’23″427 per Kimi, poco più di 2 decimi da Vettel. Molto competitivo, per ora, Grosjean, ottavo con la Haas e in bagarre con le Force India, Button e Massa.

    14:42 – Seguiamo Hulkenberg, al primo giro con gomme rosse. Bene nel primo tratto, nel secondo è sui valori marcati da Bottas. Trova una Toro Rosso uscendo dalla Ascari, affronta la Parabolica e sul traguardo è 11mo: tra Massa e Perez

    14:41 – Torna in pista Rosberg con gomma supermorbida usata. Raikkonen si lancia per un nuovo tentativo e affronta il primo settore in 27″335. Ancora lento, paga 3 decimi al record. Nel tratto centrale vale 28″4, il miglior personale per Kimi, dietro di 4 decimi rispetto al tempo di Hamilton. Già adesso è sul ritardo di Vettel, con l’ultimo tratto da affrontare. Arriva adesso Kimi e chiude in 1’23″502, 3 decimi da Vettel e 7 da Hamilton. Può fare meglio, specialmente nel primo settore

    14:39 – In Red Bull cambiano i profili alari posteriori: serve evidentemente bilanciare le esigenze di velocità massima e carico nelle curve. Baratteranno km/h per kg di deportanza

    14:37 – Massa realizza 1’24″5, sta davanti a Perez, di 1 decimo. Raikkonen si lancia ma non è entusiasmante il primo settore, solo 27″1, poi nel tratto centrale alza il piede, deve aver trovato traffico o commesso un errore. Si ferma Ocon dopo la Roggia, prima della Lesmo. Virtual safety Car esposta. Era su gomma rossa il francese.

    14:35 – Si lancia Bottas con gomma supermorbida, realizza un ottimo primo settore, però è molto lento nel T2. Chiude senza progredire il 24″299, si ferma a 24″311. Fuori dai box Raikkonen, aspettiamo il tempo con gomma rossa

    14:31 – Alonso sale ottavo con gomma morbida, mentre Verstappen è quinto, davanti a Bottas di 24 millesimi. Aspettiamo la risposta di Raikkonen ai tempi di Vettel e delle Mercedes

    14:29 – Fortissimo Nico nel T1, fa 27″0, Hamilton 27″1, come Vettel. Tratto centrale ancora da primato per Rosberg, ma senza scavare il solco sulla Ferrari: 28″1. Hamilton però recupera e passa in 28″1, è suo il record. Ultimo intermedio ancora da record per Rosberg: chiude in 1’22″994, scalzato da Hamilton autore di 1’22″801. 193 millesimi tra i due Mercedes. Hamilton ha costruito la miglior prestazione nel secondo e terzo settore. Vettel ora fa un secondo giro veloce e strappa il record nel T1: 27″0. Lento però nel tratto centrale

    14:27 – Vettel si lancia, fa 27″1 nel primo settore, non è record. Vettel è passato a 346 km/h sul rettilineo, ora fa 28″3 nel settore centrale, quello dove la gomma supermorbida premia maggiormente. Con il 27″7 record nel T3, Seb fa 1’23″254, miglior crono al momento, ma solo 4 decimi su Hamilton, che ha fatto il 23″7 con le morbide. Si lancia Rosberg, stacca 346 anche lui alla prima variante

    14:25 – Alonso pronto a uscire, Ricciardo si lancia con gomma morbida nuova: fa 345 in fondo al dritto, contro i 356 ottenuti da Rosberg stamane. Nel primo settore è sui valori della Ferrari, anche nel settore centrale è competitivo, passa in 28″7. Intanto Gutierrez è salito quarto con gomme supersoft, quelle montate ora da Vettel, che simulerà la qualifica quindi. Ricciardo chiude in 1’24″115, secondo. Aspettiamo Vettel, oltre a Rosberg, anche lui su gomma rossa

    14:22 – I big sono fermi ai box, Verstappen conferma le difficoltà alla Ascari, macchina molto leggera e pilota a dover controllare in percorrenza. Ottiene il settimo tempo, in 1’25″259, a 1″5 dalla miglio prestazione di Hamilton

    14:21 – Grosjean si lamenta di tanto sottosterzo alle due di Lesmo. Al momento è buon ottavo e migliora ancora nel primo settore. Esce adesso dai box Verstappen, gomma prototipo

    14:19 – Dopo il primo run, Raikkonen lamenta un po’ di instabilità in frenata con gomme medie: cambieranno rigidità delle sospensioni posteriori. Il caldo superiore è considerata la causa della minor aderenza, spiega Fisichella dal box Ferrari

    14:18 – Miglioramento per Button, mentre Alonso, dopo i problemi al cambio del mattino, non ha ancora fatto un giro in questa sessione. Button fa 1’25″364, a 2 decimi da Massa, sesto

    14:16 – Dopo una prima fase molto intensa, ora in azione solo le Williams, Perez, Button – salito settimo – Ocon, Grosjean e Sainz

    14:14 – Rosberg fa paura: già 6 giri con le medie, quindi di benzina ne aveva, e scende a 1’24″569, appena 1 decimo peggio di Vettel e con una mescola più dura

    14:11 - In Red Bull è Ricciardo a uscire per primo: settima prestazione, paga 2″ a Hamilton. Verstappen sempre fermo ai box. Anche Daniel con gomma prototipo. Perez settimo, 25″6: battaglia ravvicinata tra Williams e Force India. Verstappen aspetta che i meccanici finiscano il lavoro, sono intervenuti sulle sospensioni e ancora sono al lavoro per rimontare tutto l’asse anteriore

    14:10 - Hamilton in testa: 1’23″732, rifila 7 decimi a Vettel. Forte Bottas nel primo settore e tiene bene anche nel T2, anche lui lavora sulle Pirelli prototipo

    14:08 – Altro progresso di Vettel, fa 1’2″444. Massa marca il terzo crono, in 1’25″5, come Hulkenberg: entrambi con Pirelli prototipo. Sta arrivando però Rosberg, con gomme medie e i parziali sono assolutamente competitivi, pur non ottenendo alcun record. Nico taglia il traguardo – record nel T3 – in 1’24″752, appena 3 decimi da Vettel. A parità di gomma, Raikkonen scende ora a 1’25″0, bene. Evidentemente non è run di simulazione gara ancora. Infatti rientra. Hamilton si lancia con gomma morbida e va fortissimo

    14:06 – Hulkenberg sta girando con gomme Pirelli prototipo. Rosberg in pista anche lui con gomma media. Stamane il passo era da 1’26″ alto quando le Mercedes hanno simulato parte di gara, Raikkonen aspettiamo di capire se inizierà un run lungo con le medie e quanto varrà

    14:05 – Vettel migliora i parziali di Raikkonen, non di molto, tuttavia, considerata la mescola morbida: Pirelli prevede un vantaggio di oltre 1″ tra gomme gialle e bianche. Programmi diversi in Ferrari: chiude in 1’24″456 Sebastian. Poi arriva Hulkenberg, terzo in 26″5, quarto Wehrlein, Ocon, Palmer, Gutierrez.

    14:03 – Vettel in pista con gomma morbida. Raikkonen fa un buon T1, in 27″4 con il compound più duro qui a Monza. Vale 29″1 nel settore centrale Kimi, che arriva sul traguardo e ci regala il primo tempo di questo pomeriggio: 1’25″1, dopo il 27″3 di Wehrlein

    14:01 - Raikkonen inizia con gomme medie, morbide per Wehrlein, Magnussen e Ocon

    14:00 – Semaforo verde in pitlane, iniziano le prove libere 2. Si lavora sulle Red Bull, la sessione di Verstappen e Ricciardo inizierà in ritardo. I primi a scendere in pista sono Gutierrez e Wehrlein

    13:55 – Ci attendiamo una risposta sul valore delle Red Bull a Monza, dopo che al mattino non sono apparse in gran forma e, soprattutto, con qualche problema di troppo di aderenza nei tratti più guidati, specialmente alla Ascari

    13:52 - Da segnalare l’asfalto a 40° C, condizioni che ritroveremo domani in qualifica. Gené anticipa che il programma vedrà i piloti cercare il tempo con la supersoft nelle prime battute.

    13:33 - Tra meno di 30 minuti si tornerà in pista a Monza, aspettando la firma del contratto con Ecclestone. Imola, a tal proposito, ha emesso un comunicato con il quale “avverte” l’ACI dei rischi ai quali si espone, considerando la pronuncia del TAR del Lazio sul ricorso di FormulaImola a fine ottobre. Dovesse arrivare una pronuncia di accoglimento del ricorso avanzato dai gestori del circuito Enzo e Dino Ferrari, cosa accadrà all’accordo siglato oggi?

    Libere 1: Mercedes davanti, Ferrari a 1″

    In attesa dell’inizio delle prove libere, metti alla prova la tua conoscenza sul GP d’Italia con il QUIZ

    13:00 - Pomeriggio tutto da seguire, quello monzese. Di nuovo ben trovati, appassionati di Formula 1. Dopo il primo assaggio mattutino, le prove libere 2 che scatteranno tra un’ora ci daranno un quadro chiaro della competitività delle vetture.