GP Monza F1 2017, Vettel: “Ferrari forte ovunque”

Vettel scalda i tifosi della Ferrari a Monza dando una SF70H competitiva per il GP d'Italia 2017 di F1

da , il

    GP Monza F1 2017, Vettel:  “Ferrari forte ovunque”

    La Ferrari arriva a Monza per il Gran Premio d’Italia di F1 2017 con qualche convinzione in più. La gara di una settimana fa in Belgio ha messo le ali alla SF70H e Sebastian Vettel ora sa che può aspirare al bottino pieno nonostante il velocissimo circuito di Monza appaia sulla carta il luogo ideale per esaltare le caratteristiche della power unit Mercedes:“Abbiamo avuto un passo gara molto buono nelle ultime uscite e quello che è accaduto a Silverstone è stato solo un caso isolato. Da allora abbiamo fatto progressi che ci hanno fatto crescere di un secondo al giro. Ora la Ferrari non teme più nessun circuito”, ha dichiarato il tedesco. CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Monza F1 2017 con risultati e classifica.

    Vettel:”Manca ancora qualcosa alla Ferrari ma…”

    “Alla Ferrari manca ancora qualcosa a livello di pacchetto generale tant’è che in Belgio non eravamo i più veloci nel secondo settore - ha ricordato Sebastian Vettel – ma i ragazzi a Maranello sono molto motivati e abbiamo fatto grossi passi in avanti. Sono curioso di vedere cosa accadrà a Monza”.

    Hamilton:”Ferrari sogno di tutti ma non per nei prossimi 3-4 anni”

    L’arrivo in Italia ha scatenato anche le fantasie di Hamilton che, fedele al motto “paese che vai, sviolinata che fai” si concentra sulla Ferrari per tentare di entrare in sintonia con un pubblico altrimenti decisamente ostile nei suoi confronti. Nulla di personale, caro Lewis, ma se sei un rivale ti becchi i fischi quasi, più o meno, a prescindere… “La Ferrari è un sogno per ogni pilota, me compreso. Ma non credo sia possibile arrivarci almeno nei prossimi 3-4 anni”, ha dichiarato Lewis Hamilton pensando al fresco rinnovo di contratto firmato da Vettel.

    “Tutti i piloti tranne quelli di Mercedes o Ferrari lavoreranno comunque sodo per ottenere un sedile dato che Kimi (Raikkonen, ndr) non continuerà ancora a lungo e questo potrebbe essere una grande occasione per qualcuno”, ha aggiunto il pilota britannico.