GP Silverstone F1 2014, prove libere 2: luci e ombre per Hamilton, Rosberg c’è [FOTO]

A Silverstone, Hamilton firma il miglior tempo nelle prove libere 2 del Gran premio d'Inghilterra 2014

da , il

    Rosberg al mattino, Hamilton al pomeriggio. Va in archivio così il venerdì di prove libere a Silverstone. Nella seconda sessione è l’inglese a prendersi il miglior tempo, precedendo di oltre 2 decimi il leader del mondiale; ma è tutt’altro che una sessione positiva per Lewis, visto il problema tecnico che l’ha costretto a fermare la macchina in pista proprio quando doveva iniziare il long run. E’ andata giù la pressione dell’olio, facendo suonare un campanello d’allarme nel box Mercedes. A parte l’inconveniente, Rosberg ha dimostrato come la W05 sia ancora una spanna sopra tutti gli altri. Nessuno è riuscito a eguagliare il ritmo gara del tedesco, con Alonso e Vettel a contendersi potenzialmente un terzo posto sul podio. Meglio la Red Bull, con la Ferrari apparsa più veloce sul giro secco, come dimostra il crono di Alonso, davanti a Ricciardo di quasi 3 decimi.

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA PROVE LIBERE 2 GP GRAN BRETAGNA F1 2014

    1. HAMILTON Mercedes 1:34.508 14

    2. ROSBERG Mercedes 1:34.736 34

    3. ALONSO Ferrari 1:35.244 30

    4. RICCIARDO Red Bull 1:35.511 11 <- gomme dure

    5. VETTEL Red Bull 1:35.627 25

    6. BOTTAS Williams 1:36.016 33

    7. BUTTON McLaren 1:36.228 32

    8. MAGNUSSEN McLaren 1:36.299 34

    9. RAIKKONEN Ferrari 1:36.554 28

    10. VERGNE Toro Rosso 1:36.583 26

    11. MASSA Williams 1:36.671 28

    12. KVYAT Toro Rosso 1:36.778 29

    13. GUTIERREZ Sauber 1:36.951 33

    14. MALDONADO Lotus 1:37.064 33

    15. GROSJEAN Lotus 1:37.097 31

    16. PEREZ Force India 1:37.236 35

    17. HULKENBERG Force India 1:37.449 25

    18. SUTIL Sauber 1:37.520 25

    19. BIANCHI Marussia 1:38.671 9

    20. KOBAYASHI Caterham 1:39.068 29

    21. CHILTON Marussia 1:39.224 28

    22. ERICSSON Caterham 1:39.762 21

    16:25 – Si mette in mostra adesso Vettel, ancora sul 39.9; lui e Alonso sembrano in forma per la gara, sempre dietro alla Mercedes. Adesso Rosberg monta le dure, gomma che difficilmente sarà quella privilegiata per il gran premio domenica.

    16:21 – Le prime considerazioni sul passo gara dicono che nessuno riesce ad avvicinare i tempi di Rosberg. Alonso è il migliore degli altri, sempre sull’1.40 medio-basso. Anche Massa adesso mette in pista 1.40.7, ma siamo molto molto lontani dai 39.1 fissi di Rosberg.

    Si ferma Vergne, problemi sull’anteriore sinistra, sembra si sia rotto il mozzo o il bullone di chiusura. La ruota per fortuna non è volata via. Diamo un’occhiata ai tempi di Raikkonen, che fa due giri interessanti sul 39 basso, poi uno addirittura sul 37, ma la tornata seguente vale 45.3.

    16:18 – Ai microfoni di Sky, Toto Wolff commenta il guasto sulla macchina di Hamilton: «Abbiamo perso pressione dell’olio a inizio del long run. Il motore si è spento immediatamente, ma non è quello che avevamo programmato. E’ un peccato anche per Susie. Per il week end, sembra che abbiamo buone prestazioni con entrambe le mescole, spero manterremo questo gap in qualifica e in gara, però c’è stato questo problema tecnico»

    16:14 - Alonso migliora lentamente: 40.5 e 40.0 i giri successivi del suo run. Rosberg, invece, torna a 39.1, con alcuni passaggi più lenti, sul 41 alto. Vettel, per dare un’idea, sta girando sul 41.2, seguito dal suo miglior giro di questo stint: 1.39.857

    16:08 - Rosberg riprende a girare forte: 39.1, 39.14, 38.99. E’ l’unico per ora che ci dà una serie da analizzare.

    Gli altri piloti sono oltre l’1.40-1.41. Per Alonso arriva il primo giro in 40.201, con traffico nella parte iniziale del circuito.

    16:02 – Colpo di scena! Hamilton fermo in pista, sembra in uscita dalla curva Arena. Via radio gli danno la comunicazione di spegnere il motore. Niente simulazione gara per lui, quella che Rosberg ha iniziato con 1.39.565, per proseguire con 39.42, 39.21, 39.34 e l’ultimo giro molto lento, 43.3. Anche Alonso inizia a girare con le medie, mentre Hamilton era appena uscito dai box.

    +++ 16:00 - Prima di passare ai tempi di Rosberg, la notizia positiva arriva dai commissari: nessun provvedimento in seguito al sorpasso sotto bandiera rossa stamane +++

    15:56 – Rosberg inizia a girare con carico benzina e gomme medie: 1.39.565 il primo passaggio

    15:55 – Interessante il riscontro di Ricciardo, via radio avvisa che servono diversi giri per mandare in temperatura le medie.

    15:54 - Solo nono al momento Raikkonen, costretto ad abortire due giri per degli errori. Massa sta migliorando nel primo settore, è in difficoltà anche per i pochi giri completati: 11mo finora.

    15:52 – Tutti i piloti hanno usato le gomme medie e lentamente tornano ai box, prima del finale, nel quale valutare i due compound con il carico di benzina da usare in gara. Da parte della Pirelli, Hembery si dice tranquillo, tanto più per il graining assente sulle gomme dure, nelle condizioni più difficili, quelle di stamane, con temperature più basse.

    15:45 – Va detto che nel T2 Alonso ha incontrato un po’ di traffico. Hamilton fa un secondo giro con le stesse gomme medium e ottiene il record nel T1, quello che gli mancava, perché appannaggio di Rosberg. Perde però nel settore centrale, paga 1 decimo abbondante al suo miglior crono. Bottas, infanto, chiude in 1.36.016 con le medie: sesto tempo, dietro a Vettel e Ricciardo, quarto.

    15:44 – Con le medie, Alonso perde 3 decimi nel T1; altrettanti nel settore centrale – rispetto ai relativi record assoluti – e chiude in 35.244, migliorando di 8 decimi tondi il crono precedente. La Ferrari paga solo 1 decimi nel settore conclusivo, quello che dall’uscita della Chapel va fino all’arrivo.

    15:40 – Record (29.79) di Rosberg nel T1, anche il settore centrale è il migliore in assoluto (38.7) e chiude il giro con 34.7, migliorando anche lui di 9 decimi il tempo fatto con le dure. Hamilton sta arrivando ma è più lento nel T1, salvo rifarsi con il record nel T2, rifilando 1 decimo e mezzo a Rosberg. Nel T3 ritocca di poco il riferimento del compagno di team e gli passa davanti: 1.34.508 contro 1.34.736.

    15:36 - Fuoripista di Grosjean alla Luffield. Macchina intatta, ha perso il posteriore in entrata, adesso ritorna ai box. Rosberg e Hamilton montano le medie. Quanto a Ricciardo e Rosberg potrebbero venire penalizzati in vista delle qualifiche.

    +++15:35 – Rosberg e Ricciardo sotto investigazione per aver sorpassato stamane mentre era esposta la bandiera rossa, a seguito dell’incidente di Massa +++

    15:33 – Alonso monta le medie. Vedremo il suo crono, dal 36.024 attuale. Anche Magnussen, Perez, Ericsson e Gutierrez con il compound più soffice.

    Fernando fa un giro e rientra, mentre Gutierrez riesce a migliorare di 9 decimi.

    15:29 – Iniziano le prove anche per Massa. Difficoltà per Raikkonen, largo alla prima curva dopo la partenza, finisce largo ma prosegue senza problemi.

    15:28 – Lentamente lima qualche decimo Vettel e scavalca Riccairdo, arrivando a 4 decimi da Alonso. Ricciardo che sta progredendo e ottiene i suoi parziali ,igliori. Intanto, super controllo di Kvyat in uscita dalla Stowe, dove al mattino Massa si è stampato contro le barriere.

    Tornando a Ricciardo: 1.35.511. Seconda posizione a meno di 1 decimo da Hamilton.

    15:25 – Arrivano davanti le Red Bull. Ricciardo quarto, Vettel quinto, separato di 3 decimi dall’australiano. In assoluto sono a 1.5 e 1.7 da Hamilton.

    15:22 – Dopo 20 minuti fa la sua prima uscita in pista Sebastian Vettel. Ricciardo al momento non è messo meglio, autore di appena 2 giri.

    15:20 – Modifiche al setup per Raikkonen, non è contento al momento di come va la F14 T.

    Magnussen è quarto ma staccato di un abisso, con il suo 1.37.116.

    15:19 – Si lancia di nuovo Rosberg, conferma il record nel T1, 1 decimo abbondantemente più veloce di Alonso e Hamilton. Record anche nel tratto più guidato, con 39.0 e nel finale (26.4): 1.35.645 per Nico, davanti di quasi 6 decimi su Alonso. Ma arriva Hamilton a prendersi il primato con 1.35.424. Fa la differenza nel T2 e T3 Lewis.

    15:15 - Arriva Rosberg, con il record nel primo parziale, mentre nel T2 fa lo stesso tempo di Alonso. Chiude poi con tre decimi di ritardo e si colloca in seconda posizione a 2 decimi dal ferrarista. Lungo di Hamilton senza conseguenze, risale in terza posizione con 1.36.694, a quasi 7 decimi dalla Ferrari.

    15:12 - Alonso balza in testa: 1.36.024, davanti a Bottas, Button, Magnussen, Vergne. Hulkenberg si lamenta di un sovrasterzo generalizzato

    15:11 – Una notizia arrivata poche ore fa, riportata da Charlie Whiting. Per incrementare il rumore dei V6 turbo si sta pensando a sdoppiare il terminale di scarico. Sono stati condotti test al banco dinamometrico e sembra che dia buoni risultati. Come anticipato da Whiting, però, serve il consenso di tutti i team per consentire lo sdoppiamento dello scarico.

    15:08 – Va ora in pista Alonso. Raikkonen sta chiudendo il suo primo giro cronometrato.

    15:07 – Button adesso balza davanti con 37.6, seguito dalle due Toro Rosso a 1 e 4 decimi. Ben 14 piloti in pista tutti insieme. Attenzione in Red Bull, dove si lavora sulla macchina di Vettel. Smontata e con i meccanici attivi sia sulle sospensioni anteriori che sul fondo.

    15:04 – In Lotus, Maldonado già in pista, Grosjean è ancora fuori dalla macchina. Il primo tempo cronometrato, intanto, è di Bottas: 1.39.032. Continua il finlandese, metterà insieme un po’ di giri, anche considerando la macchina di Massa non ancora pronta.

    15:00 - Pronti, via! Scattano le prove libere 2 a Silverstone. Primissimo pilota in azione: Chilton. Bottas e Hulkenberg, due tra i piloti “fermi” al mattino, si uniscono alla Marussia.

    15:00 – Asfalto rovente: 38° C. Torna il sole, ma visto il forte vento non è da escludere il ritorno di qualche nuvola

    14:55 – «Stanno ancora lavorando sulla macchina, forse sarò un po’ in ritardo ma spero di riuscire a fare un po’ giri. Sarà una sessione importante», commenta Massa

    14:50 – Ancora forte vento su Silverstone e cielo nuvoloso, vedremo tra poco le temperature

    14:47 - La prima notizia del pomeriggio arriva dal box Lotus, dove la E22 di Maldonado è pronta dopo che è stata sostituita la power unit. Stamane il venezuelano ha fatto appena 2 giri

    14:35 - Poco più di 20 minuti e sarà di nuovo Gran premio di Gran Bretagna. Benvenuti, amici appassionati: le prove libere 2 inizieranno alle 15:00 e le seguiremo in diretta. Torneranno al volante Bottas, Kobayashi, Hulkenberg e Sutil, dopo aver ceduto il sedile stamane ai piloti di riserva.

    MotoGP Assen 2014 paddock girls