GP Silverstone F1 2014, qualifiche: Rosberg in pole, debacle Ferrari [FOTO]

Qualifiche a sorpresa, quelle andate in scena a Silverstone

da , il

    Ci hanno creduto più di tutti gli altri. Nico Rosberg, Sebastian Vettel, Jenson Button e Nico Hulkenberg beffano tutti nelle qualifiche del Gran premio d’Inghilterra a Silverstone. Il meteo ha tormentato la sessione, mandando fuori in Q1 le due Ferrari e le Williams, colpevoli di un’attesa che non segue la logica, almeno quando sei a Silverstone e il cielo è enigmatico. Fuori subito, senza appello.

    In Q3, poi, poche gocce sembravano poter cristallizzare la pole di Hamilton, ottenuta al primo giro con gomme medie, ma i quattro di cui sopra hanno provato a migliorare, nonostante tutto. Sono stati premiati da una pista sempre più asciutta, ma solo nel settore finale. Tanto è bastato al leader del mondiale per prendersi una pole position inattesa. Caparbio e fortunato anche Vettel, che a tre minuti dal termine delle qualifiche era solo decimo e senza tempo. Poi c’è quel Button, capace di interpretare, improvvisare, fare il tempo nelle condizioni più complesse. Si partirà così domani, per una gara attesa sull’asciutto e con tanta gente obbligata a lottare e rimontare. Sarà spettacolo?

    a cura di: @fabianopolimeni

    CLASSIFICA QUALIFICHE GP GRAN BRETAGNA F1 2014

    classifica tempi qualifiche gp silverstone f1 2014 Q3

    15:00 – Magnussen e Vettel fanno un T1 verde, ovvero, il migliore per loro, ma tutti gli altri non riescono a progredire. Anche se Magnussen migliorerà, ha comunque oltre 3 secondi da Hulkenberg, ottavo. Il tedesco, però migliora il suo T2. Vettel in pole!!!! T3 record, Button second, poi Hulkenberg. Rosberg fa ancora meglio e con 1.35.766 è primo!!!

    Che sorprese!! Rosberg in pole position!! Hamilton si ritrova solo sesto!!! Beffa per l’inglese.

    ROSBERG, VETTEL, BUTTON, HULKENBERG, MAGNUSSEN, HAMILTON, PEREZ, RICCIARDO, KVYAT e VERGNE i primi dieci!!

    14:58 - Tornano tutti in pista con le medie, vedremo cosa riusciranno a ottenere. Restano ai box Ricciardo, Kvyat e Vergne, qualifiche concluse per loro.

    14:57 – A tre minuti dal termine, materialmente diventa problematico uscire, fare il giro di lancio e poi il tempo cronometrato.

    Pole per Hamilton? Ha grandissime possibilità. Con questa situazione, Perez pesca il jolly, è terzo. Benissimo anche Kvyat, quinto davanti a Vergne, 150 millesimi più veloce. Sotto le attese Button, mentre Vettel paga il tempo fermo ai box.

    14:55 - Tutti fermi ai box- Riprende a piovere, quasi certamente le qualifiche finiscono qui!

    14:53 - Meteo pazzo! Ricomincia a piovere nel finale e non migliora più nessuno. Hamilton, Rosberg, Perez, Ricciardo, Kvyat, Vergne, Button, Hulkenberg, Magnussen e Vettel. Questa la top ten provvisoria. Vettel ancora non ha un giro in questa Q3.

    14:50 - Kvyat inizia per primo il giro. Pista assolutamente asciutta fino alla Brooklands. Anche la Luffield ha una traiettoria asciutta, così come altrove. Button record nel T1, meglio del russo della Toro Rosso, ma tocca a Hamilton prima e Rosberg poi, ritoccare il parziale. Vergne: 1.40.8; Kvyat fa 1 decimo meglio, scavalcato però a sua volta da Perez: 1.40.4.

    Ricciardo un po’ sotto le aspettative, è solo secondo con 40.6. Hamilton: 1.3922, rifila 190 millesimi a ROsberg, secondo.

    14:48 - Kvyat, Perez e Vergne inaugurano la Q3: gomme medie. Domani, per la gara, in molti potrebbero non avere più gomme nuove da giocarsi, un dettaglio importante, considerando quando le dure al venerdì abbiano dato problemi di aderenza.

    14:47 - Ci lanciamo in Q3 con una pole che sarà difficilissimo strappare a Hamilton. Non ha chiuso un giro record, con due parziali fucsia, nel finale Lewis. Per la seconda fila, non solo Red Bull – più Vettel di Ricciardo – ma anche occhio a Button. L’inglese sa interpretare sempre alla grande condizioni mutevoli.

    14:45 – I dieci che si giocheranno la pole sono:

    HAMILTON, ROSBERG,, VETTEL, BUTTON, KVYAT, HULKENBERG, PEREZ, MAGNUSSEN, VERGNE, RICCIARDO.

    Le Ferrari beneficeranno dell’arretramento di 10 posizioni di Gutierrez: magra consolazione.

    Cronaca Q2

    classifica tempi qualifiche gp silverstone f1 2014 Q2

    14:40 - Al momento sono fuori Grosjean, Bianchi, Chilton, Gutierrez, Maldonado e Sutil, che non ha fatto nessun giro in questa Q2. Si ferma Gutierrez nel T2, va in testacoda e si ferma sul guardrail.. sessione finita, ma Hamilton nell’ultimo giro sta facendo due parziali record dopo essere sceso a 1.34.8.

    Eliminati Grosjean, Bianchi, Chilton, Gutierrez, Maldonado e Sutil.

    14:37 - Epico Bianchi! Super Marussia, va davanti a tutti con 1.39.7, ma il sogno dura poco. Vergne e Vettel gli passano davanti, con 1.38.3 per entrambi. Chilton quarto, 1.39.8, Gutierrez quinto e Hamilton brucia il giro andando lungo. Gli errori costeranno carissimo oggi. Ma l’inglese riesce a fare un altro passaggio e sta migliorando di 1 secondo dopo il T2.

    Rosberg chiude per primo il giro e fa 1.35.1, battuto da Hamilton: 1.35.000. Hulkenberg risale terzo, scavalcato poi da Vettel. Quanta azione!

    14:36 - Hamilton, Ricciardo, Rosberg, Button, Kvyat sono i primi cinque. Magnussen stampa il T1 record, ma Rosberg mette insieme il giro e fa 1.42.730: primo!

    14:34 - Costa tanto l’uscita oltre la linea bianca a Vettel. Adesso rientra per cambiare le gomme. Vanno su slick medie si Hamilton, che Rosberg, seguiti da tutti gli altri. Mancano meno di 4 minuti.-

    14:32 - Tempone di Vettel: 1.44.085, segno che la traiettoria migliora passaggio dopo passaggio. Rosberg rientra ai box, così come Hulkenberg. Proseguono le Toro Rosso, con un secondo giro veloce, al pari di Ricciardo, che si lancia nuovamente dopo aver fatto un passaggio lento. E Daniel sale in terza piazza, con 44.8, mettendosi dietro Rosberg. Tolto il tempo a Vettel!! Sarà andato largo in una curva. Torna il miglior riferimento di Hamilton: 1.44.6

    14:30 – Vettel, Ricciardo e Rosberg vanno forte nei vari settori. Il primo tempo è dell’australiano, con 47.980, davanti a Grosjean e Bianchi. Ma arriva Maldonado a fare meglio di tutti, poi scavalcato da Vergne. Ci sarà un continuo migliorare, perché la pista asciugherà lentamente e la top ten l’avremo solo nelle battute finali.

    Magnussen a 4 decimi da Vergne, autore di 1.47.173. Niente, se confrontato con l’1.45.2 di Rosberg. Aspettiamo Hamilton e anche Vettel. Lewis stampa 1.44.6 e rifila più di sei decimi a Rosberg, mentre Vettel è solo 14mo, ma sta migliorando.

    14:28 - Solo Sutil è ancora ai box. Gli altri stanno girando e aspettiamo i primi riferimento cronometrici di questa Q2.

    14:25 – Semaforo verde, inizia la Q2. Kvyat, Bianchi, Chilton, Vergne, Grosjean, Gutierrez, Maldonado e Ricciardo tutti in fila. Non aspetta nessuno ormai, ma si torna alle gomme intermedie

    14:24 – A Silverstone non puoi permetterti di stare a guardare ai box con la pista che migliora di continuo e la pioggia dietro l’angolo. Adesso si va in Q2 con tanta gente che vorrà cogliere l’occasione dell’anno per andare in Q3. Tolte Mercedes, Red Bull e Toro Rosso, ci sono quattro posti tutti da giocare.

    14:22 – Errore madornale quello di attendere ai box mentre tutti i piloti di terza fascia erano in pista con le medie. E’ tornata la pioggia, poca, quanto bastava per azzerare le slick e buttare fuori Bottas, Massa, Alonso, Raikkonen, Ericsson e Kobayashi. A Button stato tolto il miglior tempo per essere andato largo, si trova 14mo. Miglior tempo di Rosberg, 1.40.3, davanti a Kvyat, Hamilton, Bianchi, Hulkenberg. Anche Bottas è stato autore di un errore di guida, come Alonso: hanno atteso troppo!!

    Cronaca Q1

    classifica tempi qualifiche gp silverstone f1 2014 Q1

    14:19 – Catastrofe Rossa!! Alonso 19mo, Raikkonen 20mo, Eliminati anche Bottas, Massa!!! Le bandiere gialle e l’attesa eccessiva porta via i big. Scelte da dilettanti!

    14:16 - Kvyat balza in testa, Hamilton fa il T1 record, Hulkenberg T3 viola e risale terzo. Rischia Alonso, 18mo, Raikkonen 20mo! Stanno girando quando mancano 30 secondi al termine e chi sono bandiere gialle in pista. Attenzione. Le Red Bull 15ma con Ricciardo, poi vettel, Bottas e Massa, tutti nelle retrovie. Testacoda di ALonso!!! Eliminato Fernando Alonso!!

    14:15 – Dovranno tornare tutti in pista, perché Button va davanti con 1.39.7, ma attenzione perché va largo in uscita dalla Vale e potrebbe perdere il crono. Bianchi, Magnussen, Sutil, Gutierrez e Chilton sono al momento i primi sei, ovvero, i primi a montare le medie.

    14:13 - Kobayashi non chiude il giro con le medie: troppo presto ancora? Nient’affatto, perché Rosberg e Hamilton montano anche loro le slick e vanno in pista. Button record nel T1, Gutierrez nel T2: è tempo di medie.

    Anche Raikkonen torna in pista con le slick.

    14:11 - Gutierrez, Bianchi, Kobayashi, Button, Sutil e Chilton scendono in pista con le slick medie

    14:09 – A Perez danno la comunicazione che sta tornando la pioggia in pitlane. Ancora senza tempo Massa e Bottas, mentre Raikkonen risale in 12ma posizione, con 1.47.3. Proseguono Rosberg e Vettel nei loro giri, come Alonso. Rientrano un giro dopo Hamilton e Ricciardo.

    Attenzione al tempo di Massa, poi Bottas, per vedere dove si posizioneranno. Felipe chiude quinto davanti ad Alonso di ben 3 decimi, però staccato di 2 secondi da Hamilton. Bottas strappa la posizione al brasilieno, migliorando ancora di 3 decimi. A rischio al momento Kvyat (18mo), Sutil (19mo), come anche Raikkonen, Button, Maldonado e Grosjean, tutti tra 14ma e 17ma posizione.

    14:07 – Raikkonen si lancia nuovamente dopo che il primo giro cronometrato è stato bruciato da un largo alla Vale, con la macchina nervosa in accelerazione. Ai box Hamilton e Ricciardo.

    14:04 - I piloti stanno comunicando ai box che la pista è molto asciutta. Gutierrez fa 46.7, davanti a Bianchi e Hulkenberg. Hamilton fa due parziali record nel T1 e T2, sta arrivando e fa 1.43.6, precedendo Ricciardo, ROsberg e Vettel. Oltre 1 secondo di margine per l’inglese su Ricciardo.

    Alonso è quinto, 1.45.935

    14:03 – Seguiamo il giro di Kvyat, primo pilota interessante tra quelli adesso impegnati nel giro veloce. Solo Bottas e Massa ancora fermi ai box.

    14:01 – Tutti i piloti stanno scendendo in pista e con gomme intermedie.

    In Mercedes, Ferrari, Williams e Red Bull aspettano ancora qualche istante.

    14:00 - Semaforo verde, pitlane aperta. Iniziano le qualifiche e subito in azione Chilton, seguito da Sutil.

    13:57 - Al momento la temperatura è di 21° C sull’asfalto

    13:50 - Dieci minuti al via delle qualifiche. Non piove e a tratti si intravede il sole. Con 22 macchine tutte insieme a girare nella Q1 si potrebbe rapidamente arrivare a montare le medie.

    13:40 - Dalla Q1 verranno eliminati gli ultimi sei piloti, dopo 18 minuti; i Q2 altrettante eliminazioni, prima del finale, nel quale si assegnerà la pole. Chi è il vostro favorito?

    13:36 – «Noi non l’abbiamo detto, tutti i giornalisti oggi mi hanno chiesto la stessa cosa. Ha solo detto che quando uscirà dalla Formula 1 farà qualche altra cosa, senza mettere un anno. Kimi ama la Formula 1, è troppo presto per discutere di un eventuale ritiro. Se vuole continuare, non si potrà mai sapere». Sono le parole del manager del pilota finlandese, che prova a smentire le frasi interpretate come un ritiro a fine 2015.

    13:32 – Ricordiamo quelli che saranno i tempi orientativamente di passaggio da una gomma all’altra: sopra sotto l’1’52″ si potrà pensare alle intermedie, mentre sotto l’1’45″ si potrà iniziare a pensare alle slick, le medie che garantiscono maggior grip-

    13:24 – Dopo l’Austria, anche a Silverstone si ripropone il problema dei limiti della pista. Charlie Whiting ha avvisato che ogni uscita alla curva 18 (l’ultima, la Club) e alla 8 (la Copse) con quattro ruote oltre la riga bianca esterna, porterà alla cancellazione dei tempi.

    13:20 – «Tutte le sessioni quest’anno con pista bagnata sono andate bene, sono carico. Oggi facciamo la pole position», commenta Ricciardo, scherzando un po’, ai microfoni di Sky

    13:11 - Appassionati di Formula 1, benvenuti. Sono Fabiano Polimeni e tra meno di un’ora seguiremo le qualifiche del Gran premio di Gran Bretagna. A Silverstone il cielo è coperto, una leggera pioggerellina cade di tanto in tanto e l’asfalto si presenta ancora decisamente umido. Condizioni simili a quelle della prima parte delle libere 3. Aspettiamoci grande attività sin da subito, per sfruttare il circuito prima di possibili peggioramenti.

    MotoGP Assen 2014 paddock girls