GP Silverstone F1 2014, venduta la Caterham

Cambia la proprietà in Caterham

da , il

    La notizia arriva alla vigilia di quello che è il gran premio di casa per la Caterham. A Silverstone, il team fino a oggi proprietà di Tony Fernandes, si schiererà in griglia con una nuova compagine aziendale. Passa la mano la proprietà malese, alla quale subentrano investitori svizzeri e medio-orientali. Ci sono nomi già noti e non nuovi al mondo della Formula 1, come Colin Kolles e Christijan Albers, in passato insieme nell’esperienza – non proprio fortunata – della Spyker.

    In quattro anni non è riuscito a ottenere alcun risultato Fernandes, quello raggiunto dalla “rivale” Marussia, andata a punti nell’ultimo gran premio di Monaco. Per seguire la diretta delle prove libere 2 da Silverstone, BASTA CLICCARE QUI!

    [sondaggio id="447"]

    Resterà tutto invariato al momento. Il team continuerà a chiamarsi Caterham e la base sarà la solita di Leafield. Oltre a Fernandes va via anche il team principal Abiteboul, sostituito da Kolles e affiancato da Albers, che si occuperà delle operazioni quotidiane. Il pilota olandese, 35 anni, ha corso in Formula 1 con Midland e Spyker, e in un comunicato stampa di legge l’obiettivo fissato per quest’anno: decimo posto nel mondiale Costruttori, quindi stare davanti alla Marussia.

    «Siamo proiettati al futuro del team e ci assicureremo che abbia le risorse necessarie per svilupparsi, crescere e ottenere tutto quello di cui è capace». Solite parole piene di buone intenzioni, quelle che non sono state sufficienti per Fernandes.

    MotoGP Assen 2014 paddock girls