GP Silverstone F1 2015, Raikkonen: “Cercherò di fare buone gare d’ora in poi”

GP Silverstone F1 2015, Raikkonen: “Cercherò di fare buone gare d’ora in poi”
da in Circuito Silverstone F1, Formula 1 2017, GP Inghilterra F1, Kimi Raikkonen
Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 13:50

    Presente e (probabile) futuro della Ferrari erano seduti uno accanto all’altro nella conferenza stampa del giovedì del Gran Premio di Silverstone. Bottas e Raikkonen, divisi da un Button che in casa non ha mai agguantato nemmeno un podio e difficilmente ci riuscirà quest’anno. Radio-box insiste sull’avvicendamento in ottica 2016 tra i due finlandesi se Kimi non si darà una svegliata e tornerà a marcare risultati convincenti. A cominciare da questo week end. «Sono loro a prendere la decisione, io cercherò di fare buone gare d’ora in avanti. L’ultima è stata un po’ difficile, ma fa parte del gioco. Non so niente più di voi, spero di sapere cos’accadrà, ci sono sempre congetture durante la stagione, la solita storia e non mi sorprende. Vedremo cosa accadrà», spiega il ferrarista. Per seguire il LIVE della gara in diretta del GP Silverstone F1 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Lo scorso anno andò a sbattere al primo giro, distruggendo Ferrari e barriere, causa errore di guida. Ora è atteso alla riscossa, anche perché la Ferrari può dare il meglio sui curvoni di Silverstone. «Ci sono incidenti, capitano, ma la macchina è stata migliorata, forse non è sempre veloce per dare filo da torcere alla Mercedes: è stato un miglioramento enorme dall’anno scorso. Abbiamo fatto una strada così lunga dal 2014 che la gente a volte se ne dimentica e stiamo continuando a progredire», ricorda.

    Esulando dalla Formula 1, gli chiedono cosa ne pensi della Formula E, che ha concluso la prima stagione incoronando Nelsinho Piquet. Le reazioni non sono entusiastiche, sia da parte di Kimi che di Button: «Non mi interessa tanto la Formula E o correrci in futuro. Fanno bene ad andare nei posti in cui hanno corso, è bello per le persone ma per me non sono macchine che vanno abbastanza veloci, per come la vedo io sono piuttosto lente. Anche se fanno belle gare, non è qualcosa che mi entusiasmi più di tanto».

    Essenzialmente concentrato sul week end che inizierà domani, Valtteri Bottas. Lo scorso anno chiude al secondo posto, continuando la striscia di podi che lo hanno portato sotto i riflettori. Sarà una Williams da tenere d’occhio, anzitutto dalla Ferrari. «Gli aggiornamenti dell’Austria qui dovrebbero funzionare ancora meglio, non vedo l’ora inizi il week end. I lunghi rettilinei sono stati un punto di forza nell’ultimo anno e mezzo, ma anche le curve veloci. Siamo in costante miglioramento e in ogni gara la macchina è costantemente in progresso, stiamo continuando a fare le cose giuste e dall’anno scorso ogni pezzo portato ha garantito un miglioramento. Forse saremo ancora più forti rispetto all’Austria, vedremo».

    505

    PIÙ POPOLARI