GP Silverstone F1 2016, Ferrari: Raikkonen ha un’altra chance

GP Silverstone F1 2016, Ferrari: Raikkonen ha un’altra chance
da in Circuito Silverstone F1, Ferrari F1, Formula 1 2017, GP Inghilterra F1, Kimi Raikkonen
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    GP Silverstone F1 2016, Ferrari: Raikkonen ha un'altra chance

    Dopo il podio di domenica scorsa a Zeltweg, Kimi Raikkonen ha un’altra chance di mettersi in mostra e avvicinare il rinnovo di contratto con la Ferrari. Nel difficile luglio della Formula 1, i Gran Premi si presentano a ripetizione. Ora tocca a Silverstone per l’appuntamento di Gran Bretagna. Il circuito, l’ambiente e gli stimoli sono tutti a favore dell’uomo di ghiaccio:”In passato qui ho fatto delle belle gare, sono salito diverse volte sul podio. Mi piace questo circuito, speriamo di vincere ancora”, ha ricordato sul sito ufficiale della Ferrari. Per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Silverstone F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    “Anche quello nuovo non è male, consente più sorpassi, ma se potessi scegliere tornerei al disegno originale”, ha dichiarato Kimi Raikkonen su ferrari.com commentando il nuovo layout della pista di Silverstone: ”Per me era più scorrevole e più completo, come avrebbe dovuto essere. Credo che il nuovo tracciato sia veloce. Ci sono alcune curve lente, ma la vecchia pista era più scorrevole, mentre adesso la parte nuova non lo è altrettanto”.

    In molti, anche all’interno della scuderia Ferrari, considerano il Gran Premio di Gran Bretagna come la loro gara di casa. Tra questi c’è l’ingegnere di pista di Kimi Raikkonen, David Greenwood: “E’ uno dei primi circuiti dove sono stato da piccolo e ho assistito come spettatore. Il tracciato oggi è cambiato in maniera considerevole e l’aggiunta del Wellington Straight lo ha reso più lungo, ma conserva molte delle vecchie caratteristiche e richiede ancora una buona efficienza aerodinamica” , ha ricordato. “Negli ultimi anni la pista mette più alla prova le gomme posteriori piuttosto che le anteriori e, in generale, l’usura è abbastanza bilanciata tra i quattro pneumatici. Per questo motivo la strategia diventa piuttosto interessante. Anche il meteo può svolgere un ruolo interessante, lo abbiamo visto lo scorso anno a metà gara, vedremo cosa accadrà quest’anno” , ha aggiunto. A proposito di previsioni meteo, in linea con il clima instabile che sta interessando tutta la parte centro-nord dell’Europa in questa prima metà di luglio, è attesa alternanza di acquazzoni, squarci di sole e pioggerella debole sin dalle prove libere del venerdì. Le qualifiche di sabato potrebbero disputarsi sull’asciutto mentre le premesse per la gara anticipano all’orizzonte una vera lotteria! Da notare, inoltre, che le temperature saranno costantemente attorno ai 18°C ed i venti soffieranno sempre oltre i 20 km/h.

    559

    PIÙ POPOLARI