GP Silverstone F1 2017, libere Mercedes. Hamilton: “Abbiamo un gran punto di partenza”

Mercedes favorite nel Gran Premio di Silverstone F1 2017, Hamilton non nasconde il potenziale e si gode le 'montagne russe' più velocità del mondiale

da , il

    GP Silverstone F1 2017, libere Mercedes. Hamilton: “Abbiamo un gran punto di partenza”

    Sono le macchine da battere. Le Mercedes nelle prove libere del Gran Premio di Silverstone non hanno lasciato spazio a equivoci e Valtteri Bottas ha staccato la miglior prestazione in entrambe le sessioni. A impressionare maggiormente, però, è stata la facilità con la quale, da subito, sin dalla prima sessione e dai primi giri, Valtteri ha saputo spingere e trovare la prestazione. Un confronto fatto di botta e risposta sui tempi con Hamilton.

    Non ha centrato il giro giusto con la supersoft al pomeriggio, arriverà quando si farà sul serio. Di fatto, però, prosegue la striscia perfetta di Bottas, dalle qualifiche in Austria ai risultati maturati nelle libere del GP di Gran Bretagna. Hamilton dovrà mettersi in pole domani per ricacciare indietro le ambizioni di mondiale, di lotta, del compagno di squadra. Le sensazioni del venerdì non possono che essere quelle di un pilota che sa di poter dettar legge e sottolinea quanto più veloce sia Silverstone con le monoposto 2017. CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Silverstone F1 2017 con risultati e classifica!

    «Quello di oggi è stato davvero un buon inizio di week end ed è fantastico tornare qui a Silverstone. La pista è assolutamente incredibile con le nuove macchine. Era già uno dei migliori circuiti al mondo, ma con questa macchina e le velocità che riusciamo a portare in curva è semplicemente fenomenale, è come la più grande corsa sulle montagne russe». Passando alle indicazioni ricevute dalla W08, ha mostrato la capacità di marcare giri veloci sul passo gara inarrivabili per gli altri. La media del ritmo non è così impressionante e lascia spazio alle ambizioni Ferrari, però quando hanno voluto, Lewis e Valtteri, hanno messo in pista tempi velocissimi con facilità: «Abbiamo lavorato in entrambe le sessioni regolando il bilanciamento con regolazioni di dettaglio e credo ci troviamo in una buona posizione in questa fase iniziale del fine settimana. Dobbiamo ancora sviluppare questa base ma è un gran punto di partenza».

    Valtteri Bottas non è sembrato in grado di migliorare più di tanto con la gomma supersoft rispetto al tempo garantito dalla soft. Questione di delta ridotto o giro perfetto da mettere insieme? Nelle libere 3 capiremo qual è il vero limite delle Mercedes

    «Abbiamo iniziato bene, nella prima sessione il bilanciamento non era troppo distante, perciò è un avvio positivo. Resta ancora del lavoro da fare per rendere la macchina più guidabile e poter avere maggior fiducia nelle curve ad alta velocità. In generale credo sia stato un buon inizio, dovremo solo lavorare come sempre e provare a migliorare domani», ha spiegato il finlandese. E se c’è un punto nel quale Hamilton ha fatto la differenza, è nel settore centrale, quello tra la Woodcote e le Becketts.