GP Singapore F1 2011: Vettel in pole position, Ferrari 5a con Alonso

Formula 1: risultati delle qualifiche del Gran Premio di Singapore edizione 2011

da , il

    sebastian vettel gran premio singapore pole position

    E’ sempre Sebastian Vettel! Va al pilota Red Bull anche la pole position del Gran Premio di Singapore di Formula 1 edizione 2011. In una sessione caratterizzata dal grande divario tra i top team e tutti gli altri, il leader del campionato riesce come al solito a navigare ad un’altra velocità rifilando più di 3 decimi al compagno Mark Webber. Le due McLaren solo in seconda fila mentre la Ferrari non fa meglio della quinta e sesta prestazioni con Fernando Alonso davanti a Felipe Massa. Con 70 millesimi in meno, lo spagnolo sarebbe stato terzo.

    Q1. I primi ad essere eliminati sono Liuzzi e Ricciardo con la HRT, D’Ambrosio e Glock con la Virgin, Trulli e Kovalainen del Team Lotus e Petrov con la Lotus di Enstone.

    Q2. Incidente per Kobayashi a metà sessione. Il giapponese della Sauber sbatte contro le barriere ed i commissari sono costretti ad esporre la bandiera rossa. Assieme a lui non entrano nella top ten Alguersuari, Senna, Buemi, Maldonado, Barrichello e Perez.

    Q3. Sutil e Di Resta non prendono neanche la via della pista. Schumacher abortisce a metà il suo tentativo. Stranezze conseguenza di un regolamento da rivedere. Si accontentano della ottava, nona e decima posizione. Poco Importa. Ben più interessante è ciò che combina Sebastian Vettel. Come al solito il pilota tedesco ridicolizza gli avversari ottenendo in assoluto relax un vantaggio di quasi quattro decimi sul compagno di squadra Mark Webber. Seguono Button, Hamilton (rimasto al box nel finale anziché provare un secondo tentativo cronometrato), Alonso, Massa, Rosberg oltre ai già citati Schumacher, Sutil e Di Resta.

    GP Singapore F1 2011, qualifiche: risultati e griglia di partenza

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m44.381s

    2. Mark Webber Red Bull-Renault 1m44.732s + 0.351

    3. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m44.804s + 0.423

    4. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1m44.809s + 0.428

    5. Fernando Alonso Ferrari 1m44.874s + 0.493

    6. Felipe Massa Ferrari 1m45.800s + 1.419

    7. Nico Rosberg Mercedes 1m46.013s + 1.632

    8. Michael Schumacher Mercedes no time

    9. Adrian Sutil Force India-Mercedes no time

    10. Paul di Resta Force India-Mercedes no time

    Q2 cut-off time: 1m47.486s

    11. Sergio Perez Sauber-Ferrari 1m47.616s + 2.685

    12. Rubens Barrichello Williams-Cosworth 1m48.082s + 3.151

    13. Pastor Maldonado Williams-Cosworth 1m48.270s + 3.339

    14. Sebastien Buemi Toro Rosso-Ferrari 1m48.634s + 3.703

    15. Bruno Senna Renault 1m48.662s + 3.731

    16. Jaime Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1m49.862s + 4.931

    17. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari No time

    Q1 cut-off time: 1m49.588s

    18. Vitaly Petrov Renault 1m49.835s + 3.438

    19. Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1m50.948s + 4.551

    20. Jarno Trulli Lotus-Renault 1m51.012s + 4.615

    21. Timo Glock Virgin-Cosworth 1m52.154s + 5.757

    22. Jerome D’Ambrosio Virgin-Cosworth 1m52.363s + 5.966

    23. Daniel Ricciardo HRT-Cosworth 1m52.404s + 6.007

    24. Tonio Liuzzi HRT-Cosworth 1m52.810s + 6.413