GP Singapore F1 2015, risultati prove libere 2: Kvyat sorprende, la Ferrari c’è [FOTO]

GP Singapore F1 2015, risultati prove libere 2: Kvyat sorprende, la Ferrari c’è [FOTO]
da in Circuito Singapore F1, Danill Kvyat, Formula 1 2017, GP Singapore F1, Prove libere F1
Ultimo aggiornamento: Domenica 20/09/2015 13:04

    Gp Singapore   Il venerdì in circuito

    La sorpresa del venerdì è Daniil Kvyat. Si prende il miglior tempo nelle prove libere 2 del Gran premio di Singapore 2015 e conferma ambizioni importanti per la Red Bull a Marina Bay. Semmai servisse, Daniel Ricciardo mette in mostra un ritmo gara velocissimo, anche più delle Mercedes, dove Hamilton fa meglio di Rosberg e tra i due si colloca Raikkonen. Kimi è secondo nella graduatoria del venerdì, staccato di pochissimi millesimi e con il potenziale per fare ancora meglio, al pari di un Vettel quinto e a 3 decimi. Il tedesco ha saputo copiare (e fare in certi frangenti meglio) il ritmo di Ricciardo, regalando un quadro con più protagonisti in grado di giocarsi vittoria e podio domenica. Red Bull, Ferrari, Mercedes, vicine come probabilmente mai in questa stagione. Nota di merito per Fernando Alonso, che si prende un’ottava posizione importante, su un circuito privo di richieste esigenti sulla power unit. Segui con noi live in diretta la gara del GP Singapore F1 2015 CLICCANDO QUI!

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 2 GP SINGAPORE F1 2015

    classifica prove libere 2 gp singapore f1 2015 (4)

    a cura di: @fabianopolimeni

    16:52 – Lungo di Rosberg, mette anche lui la retromarcia, come Vettel al mattino, e riparte

    16:50 – Gran costanza anche di Kvyat, martella con gomme morbide sul 51.1, contro il 52.5 di Raikkonen a parità di gomma. Bene anche la Force India, Hulkenberg ora è sul 52.2 con le Pirelli gialle

    16:47 – Venerdì da rivedere per la Mercedes al momento. Non c’è la supremazia assoluta vista altrove e i tempi lo confermano. Se c’è un team, attualmente, che svetta quello è la Red Bull

    16:44 - Alexander Rossi è riuscito a iniziare le prove libere 2 con la Manor, primi due giri, subito con le supersoft, e 1.57.390 come miglior prestazione al momento

    16:42 – Altro 50.9 di Vettel, buona conferma, seguito da 51.5. Ricciardo si è stabilizzato sul 51 basso, Raikkonen fa 52.1 con le soft.

    16:39 – Buon giro di Raikkonen con le soft: 1.51.5 mentre Vettel risponde presente e con 50.2 si porta su tempi velocissimi, anche più di Ricciardo. Vedremo come proseguirà lo stint.

    16:37 – Raikkonen è passato alle gomme morbide e Vettel alle supermorbide. Ricciardo intanto scende ampiamente sotto l’1.51 e si propone come il pilota più veloce in assoluto sul passo gara con le supersoft. Hamilton è salito al 52 basso, un po’ come la Ferrari di Raikkonen. Perez stacca ora un buon 51.9 e Kvyat 51.8, seguito da 51.6

    16:33 – Ricciardo c’è, conferma un super 1.51.0 contro il 51.4 di Hamilton. Raikkonen si lamenta del sottosterzo e rientra al box. Rosberg torna sul 52.2 e rispetto a Hamilton non è un gran tempo

    16:32 – Nella partita c’è anche Ricciardo: 51.4 con le supermorbide. Raikkonen è passato a 52.3, mentre Hamilton resta ancora a 51.3. Buon 52.0 di partenza per Vettel, con le morbide

    16:30 – Continua sul 51.1 Hamilton e 51.7 Raikkonen, anche Rosberg resta sul 52.7, con Hulkenberg 52.2, anche lui sulle supersoft

    16:27 - La simulazione gara vede tutti Hamilton, Raikkonen, Ricciardo su gomme supermorbide, solo Vettel parte dalle soft tra i primi. I tempi dicono Hamilton 1.51.2, Raikkonen 51.6, Rosberg 52.1. Occhio a Verstappen: 1.52.3, seguiamo se confermerà il 52 basso come passo.

    16:23 - Sainz ora sul tracciato con le supersoft. A breve avremo l’inizio dei long run

    16:21 – Sale sesto Perez, davanti anche a Rosberg: 5 decimi di distacco da Raikkonen. Le due Mercedes sono uscite di nuovo con gomme supersoft e prevedibilmente con tanta benzina a bordo per simulare il long run.

    16:19 – Perez e Sainz sono i piloti ancora senza tempo con le supersoft, Stevens e Rossi a parte. Perez è sul giro veloce adesso, Sainz ancora fermo ai box. Intervento sulle barre antirollio all’anteriore per Vettel, a caccia dei decimi che lo separano da Raikkonen

    classifica prove libere 2 gp singapore f1 2015 (3)

    16:17 – Bel tempo di Alonso, settimo a 7 decimi dalla vetta. Dove il motore non conta troppo, in McLaren possono aspirare a un buon risultato. Altro giro veloce di Kvyat, il secondo lanciato, fa i migliori parziali personali, può insidiare la seconda-terza piazza. Chiude in 1.46.142 e va in testa! Grandissimo T3, da 36.8. Super-Kvyat

    16:15 – Paga quasi 3 decimi Raikkonen al parziale di Ricciardo nel T2, come anche Hamilton e Vettel. E’ lì che può migliorare ancora la Ferrari

    16:12 – Williams in difficoltà. Massa è nono, Bottas solo 12mo. Davanti Raikkonen ha stampato un gran giro, con la convinzione abbia ancora margine, visto l’errore in curva 13, con una sbavatura. D’altronde, anche le Mercedes hanno potenziale inespresso, avendo fatto il giro al secondo passaggio. Ora c’è Ricciardo veloce, record nel tratto centrale, ma non nel primo settore, vedremo come chiuderà. Secondo Ricciardo! E’ a 75 millesimi da Raikkonen. Solo Kvyat si avvicina al 37.032 di Raikkonen nel T3, tutti gli altri rimediano dal decimo e mezzo in su.

    classifica prove libere 2 gp singapore f1 2015 (2)

    16:09 – Rosberg fa il suo giro veloce, ma non prende il meglio dalla gomma, è terzo a 6 decimi da Raikkonen. Hamilton sta andando forte, come anche Hulkenberg, ma non sono tempi record, seppur molto vicini al parziale di Raikkonen. Spinge forte Hamilton, pochi centesimi a separarlo dalla Ferrari dopo due parziali. Ultime curve, chiude il giro e fa 1.46.479, quasi 3 decimi da Raikkonen, ma ricordiamo il tempo per Lewis non è arrivato al primo giro. Kvyat si vede bruciato il giro da Grosjean, se l’è ritrovato davanti e ha dovuto alzare il piede.

    16:07 - Mercedes sotto pressione, le due monoposto ancora non riescono a esprimere il massimo potenziale e la minaccia Ferrari si fa concreta. Adesso seguiamo Kvyat, altro cliente pericoloso per le posizioni di testa

    16:05 – Rosberg nel primo giro lanciato non spinge, aspettiamo Hamilton. Ma fa un errore anche Lewis e brucia il primo giro, va lungo alla prima staccata.

    16:03 – Seguiamo Vettel, inizia adesso il giro. seguito da Rosberg, altro top driver con le Pirelli rosse. Il primo settore di Seb vale 28.3, non è record, lascia 18 centesimi a Raikkonen. Fa il record Vettel nel tratto centrale. con 40.9 e recupera 4 centesimi a Kimi, in proiezione può stare davanti. Chiude Vettel, solo 1.46.487, il settore finale è stato molto lento rispetto al compagno di squadra.

    | LEGGI ANCHE: PROVE LIBERE 1, ROSBERG DETTA IL RITMO |

    16:01- Via al giro di Raikkonen. Il delta tra le due mescole stimato dalla Pirelli è intorno ai 2 secondi. Kimi arriva nel T1, la staccata di curva 6 e fa 28.2, 388 millesimi sotto il record. Segmento centrale con un bloccaggio alla curva 13, quella modificata, passa in 40.9 nel T2 e si trova con 9 decimi di vantaggio sul miglior tempo di Hamilton. Si sta lanciando Vettel con le supermorbide. Chiude il giro Kimi e fa 1.46.181, 1.4 secondi più rapido di Hamilton. Toglie quasi 1.5 dal suo crono.

    15:58 – Qualche sbavatura per Hamilton nella chicane prima delle due curve finali, nonostante tutto fa il miglior tempo: 1.47.633, appena 26 millesimi davanti a Raikkonen, che è il primo a montare le supersoft e provare il giro veloce. Pista praticamente vuota. C’è solo Button, decimo, sul tracciato. Potrà fare un giro perfetto Kimi

    15:54 - Quanto va forte la Red Bull a Singapore! Kvyat spinge forte e con i suoi migliori parziali nel T1 e T2 è in lizza per la prestazione più veloce, ma si ferma a 17 millesimi da Raikkonen e 8 millesimi davanti a Ricciardo

    15:52 – Foratura per Sainz, la posteriore sinistra. Continua lentamente verso i box. Aggiornamento in classifica, Kvyat avvicina Ricciardo, solo 170 millesimi tra i due. Terzo crono per il russo. Buon risultato per ora di Alonso, settimo a 9 decimi dal vertice.

    classifica prove libere 2 gp singapore f1 2015

    15:50 – Ricciardo si porta a 25 millesimi da Raikkonen, che ribassa ulteriormente il T1, nessuno riesce ad avvicinare per ora il 28.5 di Kimi. T2 record di Kvyat, in 41.3. Vettel via radio comunica di non riuscire a fare un giro pulito, senza traffico.

    15:48 – Via radio Rosberg si è lamentato di un eccessivo sottosterzo sul veloce. Conferma la vivacità Red Bull il quarto posto di Kvyat, seppur a 7 decimi da Raikkonen. Un po’ attardati per ora Hamilton e Vettel. Interessante mischia tra Bottas, le due Toro Rosso e le due Force India, pochi decimi a dividerli: 5 decimi in totale.

    15:46 – Ricciardo migliora gli intertempi di Kvyat, ma ancora meglio va Rosberg, autore di 28.8 nel T1. Vettel risponde ed è sugli stessi tempi, stamane pagava nel T2 e T3 Sebastian. Chiude Ricciardo il giro e ferma il cronometro in 1.48.103. Dietro c’è Rosberg a 2 decimi, poi Bottas, ma attenzione a Vettel, che riesce a fare 1.48.8, quarto. Raikkonen fa il record nel primo settore, addirittura 28.5 e anche nel settore centrale è fucsia: 41.5. Hamilton è a 6 decimi e mezzo da Ricciardo, poi arriva Kimi Raikkonen e firma 1.47.659, gran tempo per il finlandese!

    15:41 – Ripartono le prove libere 2. Semaforo verde. Tanto traffico in fondo alla pitlane, Ricciardo parte per primo, poi dietro di lui le due Mercedes, anche Ericsson, Bottas, Maldonado, Sainz e Vettel

    15:38 - Ha perso il posteriore alla curva 12 e si è appoggiato alle barriere morbide all’esterno, la macchina dovrebbe essere integra, il tempo di recuperarla, metterla in una zona di sicurezza e si potrà ripartire. Non ci sono detriti da pulire

    15:36 – Contro le barriere Will Stevens. Un’altra Manor a bloccare la sessione: bandiera rossa.

    15:34 – Partiamo dall’1.49.307 nella tabella dei tempi. Autore: Kvyat. Nasr sta già migliorando nel T1, più lento Vettel.

    15:31 – Massa, stamane molto indietro, spiega che ha avuto problemi nel mandare in temperatura le gomme. Anche Nasr si lancia in pista. Ricciardo e Hamilton sono ancora fuori dall’abitacolo e si prendono del tempo prima di iniziare. Per Rossi, le previsioni sono di un inizio di libere tra 1 ora circa. Vettel e Sainz anche loro al lavoro adesso

    15:30 - Semaforo verde, via alle prove libere 2. Subito Kvyat e Stevens in pista. Vedremo se la macchina di Rossi, danneggiata nel finale di libere 1, sarà già pronta per iniziare la sessione

    15:27 – A parte i primi cinque piloti, racchiusi in poco più di 7 decimi, stamane si sono registrati divari molto ampi dalla sesta posizione di Bottas in poi.

    15:21 – La prima sessione di libere si è conclusa con 34°C sull’asfalto, una temperatura la ritroviamo adesso, con 32° C e un processo di gommatura che proseguirà fino alle qualifiche di domani

    14:58 - Bentornati, amici di Derapate. Siamo a poco più di mezz’ora dall’apertura della pitlane e dall’inizio delle prove libere 2 del Gran Premio di Singapore. Occhi puntati sulle performance con gomme supermorbide e la simulazione gara nel finale di sessione

    1978

    PIÙ POPOLARI