GP Spagna F1 2010: Webber in pole position

Formula 1: pole position del Gran Premio di Spagna edizione 2010

da , il

    Pole position GP Spagna F1 2010

    Formula 1 in Spagna: va a Mark Webber la pole position nelle qualifiche del circuito di Barcellona. Il pilota australiano della Red Bull si dimostra velocissimo in tutte e tre le manche e sfrutta al meglio il potenziale della sua monoposto rifilando quasi un secondo di distacco al terzo classificato Lewis Hamilton. Sebastian Vettel, secondo, è dietro di un solo decimo. Alonso è quarto davanti a Button, Schumacher, Kubica, Rosberg, Massa e Kobayashi.

    Q1. I primi ad uscire di scena sono come consuetudine i piloti di HRT (Senna e Chandhok), Virgin (Di Grassi e Glock) e Lotus (Trulli e Kovalainen). Il settimo della lista è Rubens Barrichello con la Williams. Come al solito, i distacchi dei tre team debuttanti sono abissali. Più veloce di tutti è Mark Webber.

    Q2. Nella seconda manche, escono dalla lotta per la pole position Liuzzi, Alguersuari, Buemi, Petrov, Hulkenberg, De La Rosa e Sutil. Il russo della Renault sarà retrocesso di 5 posizioni in griglia per sostituzione anticipata del cambio. Si salva a sorpresa Kobayashi che porta la Sauber nella Q3. Il miglior tempo è ancora di Mark Webber che, analogamente a Sebastian Vettel, è letteralmente imprendibile.

    Q3. Mark Webber è davvero l’uomo più veloce. L’australiano non fallisce neanche nel giro clou di tutte le qualifiche e tiene dietro il temibilissimo compagno di squadra Sebastian Vettel. Avevamo parlato di 5 nomi buoni per la pole position. In realtà, quando il gioco s’è fatto duro, la legge di Newey ha avuto ragione ancora una volta. Le monoposto del tecnico inglese hanno ottenuto la quinta partenza al palo su cinque Gran Premi: una dimostrazione di superiorità inequivocabile. Lewis Hamilton è terzo e si mette nella miglior posizione possibile per tentare uno scherzetto in gara. Lo stesso dicasi per Alonso, quarto. Completano la top ten Button, Schumacher, Kubica, Rosberg, Massa e Kobayashi. Da segnalare che il sette volte iridato riesce per la prima volta a battere il compagno di squadra mentre il brasiliano della Ferrari si abissa a centro gruppo lamentando scarso feeling con la monoposto.

    GP Spagna F1 2010: risultati qualifiche e griglia di partenza

    1. Webber Red Bull-Renault 1:21.412 1:20.655 1:19.995

    2. Vettel Red Bull-Renault 1:21.680 1:20.772 1:20.101

    3. Hamilton McLaren-Mercedes 1:21.723 1:21.415 1:20.829

    4. Alonso Ferrari 1:21.957 1:21.549 1:20.937

    5. Button McLaren-Mercedes 1:21.915 1:21.168 1:20.991

    6. Schumacher Mercedes 1:22.528 1:21.557 1:21.294

    7. Kubica Renault 1:22.488 1:21.599 1:21.353

    8. Rosberg Mercedes 1:22.419 1:21.867 1:21.408

    9. Massa Ferrari 1:22.564 1:21.841 1:21.585

    10. Kobayashi Sauber-Ferrari 1:22.577 1:21.725 1:21.984

    11. Sutil Force India-Mercedes 1:22.628 1:21.985

    12. de la Rosa Sauber-Ferrari 1:22.211 1:22.026

    13. Hulkenberg Williams-Cosworth 1:22.857 1:22.131

    14. Petrov Renault 1:22.976 1:22.139

    15. Buemi Toro Rosso-Ferrari 1:22.699 1:22.191

    16. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1:22.593 1:22.207

    17. Liuzzi Force India-Mercedes 1:23.084 1:22.854

    18. Barrichello Williams-Cosworth 1:23.125

    19. Trulli Lotus-Cosworth 1:24.674

    20. Kovalainen Lotus-Cosworth 1:24.748

    21. Glock Virgin-Cosworth 1:25.475

    22. di Grassi Virgin-Cosworth 1:25.556

    23. Chandhok HRT-Cosworth 1:26.750

    24. Senna HRT-Cosworth 1:27.122

    Foto: gpupdate.net