GP Spagna F1 2013, qualifiche: è Vettel il poleman reale! [FOTO]

F1 2013: commento di Rosberg, Hamilton e Vettel dopo le qualifiche del Gran Premio di Spagna

da , il

    GP Spagna F1 2013, qualifiche: è Vettel il poleman reale! [FOTO]

    Se la Formula 1 odierna ci ha insegnato qualcosa è che i colpi di scena sono all’ordine del giorno. Al termine delle qualifiche del Gran Premio di Spagna 2013, stiamo raccontando uno scenario che potrebbe clamorosamente finire smentito dall’esito della gara. Tuttavia, le informazioni in possesso di tutti gli addetti ai lavori concordano nel descrivere le Mercedes mostruosamente in difficoltà nel passo gara. Ciò significa due cose. Innanzitutto, Nico Rosberg e Lewis Hamilton hanno pochissime chance di mantenere le prime due posizioni sotto alla bandiera a scacchi. Conseguentemente, la vera prima fila virtuale di Barcellona è quella composta da Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen.

    Mercedes: pole position simbolica

    E’ Nico Rosberg il primo a minimizzare le possibilità di fare bene in gara:“Devo dire che tutto ha funzionato molto bene per tutto il weekend. Dopo il Bahrain ho pensato ai problemi avuti in corsa e oggi sono rimasto sorpreso del risultato. Sono soddisfatto ma dobbiamo essere molto cauti perché sappiamo che in gara potremmo avere dei problemi”. Dello stesso avviso è Lewis Hamilton:“Sono molto contento per la squadra. Abbiamo fatto un ottimo lavoro in fabbrica. Sono orgoglioso di essere qui in prima fila. Per oggi devo dire che non avevo la possibilità di fare due tentativi ed è stato un peccato ma Nico era comunque più veloce di me. Come ha detto lui dobbiamo essere cauti”. Secondo il direttore del team Mercedes, Toto Wolff, non sarà facile invertire la rotta. La W04 è ottima sul giro secco. E basta:“E’ bello essere alla terza pole position in cinque gare ma la cosa dura è per noi domani. Noi stiamo lavorando e stiamo cercando di capire perché le gomme posteriori ci danno dei problemi”. Wolff fa capire che Hamilton e Rosberg sono orientati ad una strategia con molte soste:“Siamo pronti ad usare tutti i set di gomme a nostra disposizione visto che li abbiamo gestiti bene durante tutto il fine settimana”.

    Anche Vettel teme il degrado

    Anche Sebastian Vettel teme il degrado degli pneumatici ma la sua prospettiva è completamente diversa da quella delle Mercedes. Lui sa che può vincere. Gestire male le gomme, per la Red Bull significa solo doversi accontentare di qualche gradino più basso del podio. “Storicamente il terzo settore è stato un punto debole per me. Forse stavolta sono finalmente riuscito a capire meglio come affrontarlo – ha spiegato il tedesco in conferenza stampa dopo le qualifiche del GP di SpagnaAbbiamo migliorato la macchina è tutto si è un po’ tranquillizzato. Abbiamo usato solo le gomme medie per una tattica diversa domani in quanto sappiamo che le dure avranno una maggior durata. Questa è la sfida di domani ed io sono contento del risultato di oggi”. Non si sbottona più di tanto Adrian Newey:“Dobbiamo pensare a domani perché sarà una gara molto lunga con il degrado degli pneumatici. Purtroppo non possiamo fare grosse previsioni ma dobbiamo vedere cosa succede sul momento”.

    Fanta F1: arriva il Gran Premio di Spagna!

    LaPresse

    Eccoci arrivati al Gran Premio di Spagna di Formula 1 edizione 2013! Immancabile, anche questa volta, è l’appuntamento con la Fanta F1 di Derapate. Siete pronti a fare il vostro pronostico? C’è tempo fino a venerdì sera alle ore 23.59 per indicare il pilota che andrà in pole position mentre, lo ricordiamo, si hanno 24 ore di tempo in più per indicare i nomi dei primi 8 classificati al termine del GP e l’autore del giro più veloce in gara. Per partecipare è sufficiente essere iscritti alla nostra community ed andare sulla pagina dedicata alla Fanta F1. Per approfondire l’argomento, vi invitiamo a leggere il regolamento completo. Ed a dare un’occhiata alla classifica generale dopo 4 eventi. Per fare il tuo pronostico, BASTA CLICCARE QUI!