GP Spagna F1 2013, risultati prove libere 1: Ferrari ok, Alonso davanti a Massa [FOTO]

da , il

    Fernando Alonso non si lascia sfuggire l’occasione di firmare il miglior tempo nelle prove libere 1 del Gran Premio di Spagna 2013. Una sessione disturbata dalla pioggia, che ha costretto i team a girare a lungo con le gomme intermedie. Solo nelle battute conclusive, con il miglioramento della pista, sono state utilizzate le gomme da asciutto, la nuova mescola dura portata dalla Pirelli.

    Ben più interessante è stata l’analisi delle novità tecniche sfoggiate dalle monoposto. Ferrari modificata con tanti piccoli dettagli aerodinamici, nulla in confronto allo stravolgimento operato in McLaren, protagonista di pochi giri con Perez e Button. Dietro ai due ferraristi, con Massa a 2 decimi da Alonso, si piazzano Vergne, Grosjean, Sutil, Hamilton, Bottas, Raikkonen, Rosberg e Di Resta.

    A Barcellona è tutto pronto per le prove libere 1 del Gran Premio di Spagna 2013. Si torna in pista dopo 3 settimane e le squadre potranno beneficiare di un set extra di gomme dure sperimentali per effettuare più giri e verificare le nuove soluzioni tecniche sviluppate in fabbrica.

    Il meteo è atteso variabile, con possibili brevi scrosci di pioggia che costringeranno i team a montare le intermedie se vorranno girare. Situazione complessa visto che il resto del week end è dato asciutto e non avrebbe senso provare sul bagnato, senza riscontri utili. Si rischia una lunga attesa prima che le monoposto vadano in pista.

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 1 – GP SPAGNA 2013

    1. ALONSO -Ferrari- 1:25.252

    2. MASSA -Ferrari- 1:25.455

    3. VERGNE -Toro Rosso- 1:25.667

    4. GROSJEAN -Lotus- 1:26.042

    5. SUTIL -Force India- 1:26.212

    6. HAMILTON -Mercedes- 1:26.374

    7. BOTTAS -Williams- 1:26.456

    8. RAIKKONEN -Lotus- 1:26.614

    9. ROSBERG -Mercedes- 1:26.621

    10 DI RESTA -Force India- 1:26.755

    11. RICCIARDO -Toro Rosso- 1:26.940

    12. HULKENBERG -Sauber- 1:27.061

    13. PEREZ -McLaren- 1:27.135

    14. GUTIERREZ -Sauber- 1:27.250

    15. MALDONADO -Williams- 1:27.576

    16. VAN DER GARDE -Caterham- 1:28.600

    17. BIANCHI -Marussia -1:28.887

    18. KOVALAINEN -Caterham- 1:29.177

    19. VETTEL -Red Bull- 1:29.457

    20. WEBBER -Red Bull- 1:29.473

    21. GONZALEZ -Marussia- 1:30.314

    22. BUTTON -McLaren- senza tempo

    diretta a cura di: @fabianopolimeni

    11:29 - Massa e Grosjean a loro volta migliorano i riferimenti precedenti, occupando adesso la prima e seconda posizione: il brasiliano fa 1’25″618.

    11:26 - Miglior tempo per Alonso (1’26″8) subito scavalcato da Bottas. Hamilton è quarto, mentre arriva anche Raikkonen e anticipa la Ferrari. Tempi poco significativi, tutto rimandato al pomeriggio quando la temperatura dovrebbe essere anche più alta, intorno ai 22° C dalle previsioni.

    11:20 – Sceglie le gomme dure previste per il resto del week end Nico Rosberg, autore adesso del secondo tempo, dietro a Ricciardo (1’29″602). Vettel esce dai box e proverà anche lui con dure arancioni.

    Restiamo ancora parecchio distanti, però, dal 1’24″ ottenuto nelle libere 1 del Gran Premio di Spagna dello scorso anno.

    11:10 - Il prossimo run di Alonso sarà con gomme da asciutto. Hamilton al momento è il più veloce con 1’36″159 e si appresta a montare le dure anche lui. In assoluto però è Vergne a provare con le slick sperimentali, non marchiate, il set aggiuntivo portato dalla Pirelli per questa FP1. Qualche difficoltà in frenata per la Toro Rosso, mentre è la staccata de La Caixa il punto più bagnato con problemi in trazione.

    Si scende continuamente con i tempi, segno che la pista sta migliorando rapidamente e prima della conclusione potremmo vedere qualche pilota montare le gomme dure da asciutto, certo non le migliori per una temperatura così bassa.

    10:57 - Sia Perez che Button sono fuori dalla monoposto. «Le condizioni non sono buone per noi al momento, per provare come dovremmo. Cerchiamo una buona correlazione tra dati della galleria e pista, al momento è importante impostare un giusto target: migliorare un paio di decimi dalla gara precedente. Con Jenson c’è una buona relazione, lavoriamo insieme per migliorare la macchina insieme a tutto il team, è tutto ok tra noi», dice il messicano.

    10:42 - Fernando Alonso mette insieme sei giri in sequenza e ottiene il miglior tempo (1’43″6), seguito da Grosjean, Vergne, Massa, Gutierrez, Sutil, Di Resta, Maldonado e Hulkenberg. Lo spagnolo monta sulla Ferrari due piccole alette davanti agli specchietti, staccate dai due elementi appena davanti alle pance.

    10:35 – Si inizia a girare con più continuità, nonostante la pista ancora umida. Grosjean va in testa con 1’44″7 davanti a Massa, Vergne, Gutierrez e Hulkenberg.

    10:30 - Certo non avrà l’attenzione dei top team, ma anche la Caterham ha delle novità per il Gran Premio di Spagna. La più evidente è il vanity panel e la rimozione dello scalino sul muso. Ancora fermo ai box Button, mentre Hamilton ha effettuato dei giri a velocità costante sul rettilineo.

    10:25 - Fase di stallo, tutti ai box e un solo tempo cronometrato, firmato Hulkenberg. La temperatura è intorno ai 17° C per l’aria, 18° C l’asfalto. Vanno adesso in pista Vettel, Hamilton e Massa.

    10:20 - In pista manca solo Button, l’unico a non aver ancora fatto l’installation lap. Un’ulteriore immagine della MP4-28 per evidenziare le modifiche

    Mclaren gp spagna 2013 prove libere

    10:16 - Tornando alla Ferrari, al momento solo Massa monta i nuovi deviatori di flusso sulle pance. Sembrerebbe anche che sia parzialmente diversa la conformazione degli scarichi, ulteriormente abbassata verso il fondo.

    10:10 - Ecco alcuni interventi sulla Mercedes, con l’aletta singola dietro agli specchietti, in sostituzione dei tre elementi finora montati. Nessun tempo cronometrato al momento, con alcuni piloti in pista addirittura con le gomme da pioggia, sebbene non siano necessaria per le condizioni attuali della pista.

    In Red Bull si rilevano i flussi dietro la ruota posteriore sinista: la RB9 per questo gran premio monta una paratia esterna dell’ala posteriore diversa, al pari del diffusore.

    mercedes hamilton

    10:02 - Sutil, Gutierrez e Webbe sono i primi a mettere le ruote in pista. Sulla Mercedes di Hamilton, invece, è pronta una griglia di rilevamento della pressione davanti alle ruote posteriori, sul lato sinistro.

    10:01 - Semaforo verde, pitlane aperta ma ancora nessuno in pista per l’installation lap. Circuito umido, si dovranno montare le intermedie.

    Certo è la novità principale quella delle fiancate, ma non certo l’unica. Anche l’ala anteriore è stata rivista.

    box McLaren

    9:53 – Si svela la nuova McLaren, ferma ai box pronta per le prove libere. Sulla Mp4-28 cambiano radicalmente le pance, molto scavate nella parte superiore e con una nuova forma per i deviatori di flusso. Tornano le due pinne verticali, che sottolineano la diversa conformazione rispetto al Bahrain.

    nuove pance McLaren

    9:45 - «Tutti vogliono arrivare in Ferrari, è un privilegio enorme quello che abbiamo io e Felipe, tutti – dai meccanici agli ingegneri ai piloti – vogliono la Ferrari. Quel che dobbiamo fare adesso è vincere», dice Alonso sulle voci che vorrebbero Allison a Maranello e addirittura Webber, anche se il mercato per l’australiano pronostica un 2014 in Porsche e con le vetture a ruote coperte.

    9:35 - Nel dettaglio, le due modifiche aerodinamiche sulla Lotus E21. In primo piano l’ala anteriore con i due elementi aggiuntivi sulla paratia esterna; anche al posteriore è stata adottata una diversa conformazione sulle paratie dell’ala con dei piccoli profili a cascata utili per ridurre le turbolenze.

    nuova ala Lotus GP Spagna

    9:30 – Ci sarà ancor più tempo per valutare le novità tecniche sulle monoposto. La Mercedes porta una diversa conformazione delle alette ai lati del cockpit, con i tre elementi sostituiti da un pezzo unico. Mentre finora è la Ferrari a destare più curiosità, con l’elemento a L ai lati delle pance, completamento delle paratie verticali finora adottate sulla F138.

    pance laterali Ferrari F138

    9:25 – Al Montmelo piove. Come volevano le previsioni, cielo coperto sopra al circuito e pioggia a tratti. Se non migliora, prepariamoci a una lunga fase di stallo nella prima parte delle prove libere.

    Il nostro Quiz sul GP di Spagna 2013!

    quiz derapate gp spagna f1 2013

    Vi abbiamo mostrato gli orari del GP, la conferenza stampa e le foto provenienti dal circuito. Naturalmente, come ogni settimana, ora tocca al quiz della settimana. Quante ne sai sulla storia del GP di Spagna? Mettiti alla prova!. Per iniziare il nostro quiz, BASTA CLICCARE QUI!