GP Spagna F1 2013, risultati prove libere 3: Ferrari al top con Massa! Alonso si nasconde [FOTO]

da , il

    Prove libere GP Spagna f1 2013: diretta live

    E’ Felipe Massa il più veloce nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna 2013. Il pilota brasiliano conferma quanto fatto vedere dalla Ferrari già nel venerdì con anche Fernando Alonso grande protagonista. Stavolta lo spagnolo resta leggermente più indietro ma l’impressione è che si sia voluto un po nascondere sebbene la Rossa non appaia impeccabile nella trazione in uscita dalle curve lente anche a causa di un assetto più scarico che premia di più la velocità di punta. Scorrendo la classifica dei tempi troviamo molto minacciose le Lotus. Più della solita Red Bull è la macchine di Enstone ad impressionare. Per conoscere chi sarà il più veloce sul giro secco, ora non resta che attendere altre due ore. La lotta per la pole position, infatti, è in programma oggi alle ore 14.00 (clicca qui per orari e programmi Tv del GP di Spagna di F1 2013).

    GP SPAGNA F1 2013: CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 3

    1. Felipe Massa Ferrari 1m21.901s 13

    2. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m21.907s + 0.006s 14

    3. Mark Webber Red Bull-Renault 1m22.044s + 0.143s 17

    4. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m22.069s + 0.168s 13

    5. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m22.229s + 0.328s 17

    6. Fernando Alonso Ferrari 1m22.254s + 0.353s 15

    7. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m22.574s + 0.673s 11

    8. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m22.729s + 0.828s 17

    9. Lewis Hamilton Mercedes 1m22.740s + 0.839s 24

    10. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m22.759s + 0.858s 15

    11. Nico Rosberg Mercedes 1m22.839s + 0.938s 26

    12. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m23.151s + 1.250s 13

    13. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m23.371s + 1.470s 21

    14. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m23.373s + 1.472s 13

    15. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m23.385s + 1.484s 17

    16. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m23.388s + 1.487s 18

    17. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m23.660s + 1.759s 16

    18. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m23.767s + 1.866s 17

    19. Charles Pic Caterham-Renault 1m24.775s + 2.874s 18

    20. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m24.793s + 2.892s 16

    21. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m25.135s + 3.234s 17

    22. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m25.250s + 3.349s 18

    ORE 12.00 Bandiera a scacchi. Si conclude la terza e ultima sessione di prove libere del GP di Spagna. I piloti effettuano ora prove di partenza. Questa la classifica:

    ORE 11.58 Arriva anche Grosjean: 1:22.069 e quarto tempo per lui che, comunque, si distingue per il miglior primo settore in assoluto.

    ORE 11.56 Finalmente si lancia Vettel che, però, non brilla nei primi due settori. Pare soffrire di sottosterzo nelle curve lente. Alla fine taglia il traguardo con il quarto tempo: 1:22.229!

    ORE 11.55 Acuto di Massa: 1:21.901! E’ primo per 6 millesimi su Raikkonen. La Ferrari c’è.

    ORE 11.53 Mentre siamo in attesa della prestazione di Vettel, possiamo apprezzare quella di Webber: nonostante un giro disturbato da qualche pilota più lento, l’australiano sale in seconda posizione con 1:22.044.

    ORE 11.50 Si lancia Kimi Raikkonen e si porta in vetta. Ottimo il suo tempo: 1:21.907. E’ il primo a scendere sotto al muro del minuto e 22. Alonso ora accusa un distacco di oltre 3 decimi. Quello che ci interessa sapere, però, è il potenziale della Red Bull e, in particolare, di Sebastian Vettel!

    ORE 11.45 Solo 1:22.829 per Hamilton. Anche lui non riesce a tirar fuori qualcosa di buono dalla Mercedes. Gli altri big vogliono attendere ancora qualche minuto prima di entrare in azione.

    ORE 11.43 Con gomme medie Alonso toglie 8 decimi al suo miglior giro. Ora comanda con 1:22.254. Rosberg, con le stesse mescole, è dietro di 6 decimi. Attendiamo che arrivino gli altri per avere un quadro più chiaro della situazione.

    ORE 11.40 Anche Alonso in pista con le medie. A breve sarà imitato un po’ da tutti. E’ arrivato il momento di dare un assaggio al potenziale delle macchine in versione giro secco.

    ORE 11.38 Riuscirà la Mercedes a risolvere i suoi problemi. Rosberg torna in pista. Ma stavolta è con gomme medie. Il tedesco è il primo ad abbandonare le mescole dure.

    ORE 11.35 Anche le Mercedes non se la passano apparentemente bene. Il problema sulle W04 sembra il degrado pneumatici a serbatoio carichi. In tal senso, sembra proprio che Rosberg e Hamilton abbiano appena completato una simulazione di primo stint di gara con 16 e 13 giri inanellati.

    ORE 11.31 Arrivati a metà sessione, ecco la nuova classifica dei tempi.

    Da notare l’ultimo posto di Perez. Il messicano ha rovinato l’ala anteriore passando sopra ad un cordolo. Sembra che l’accaduto abbia danneggiato anche alcune componenti che si trovano in prossimità del freno anteriore sinistro.

    ORE 11.26 Dopo il primo giro veloce, Massa si ferma sull’1:23.301 che gli vale la quarta posizione.

    ORE 11.25 Grosjean scala la classifica con 1:23.042 ma poco dopo è Alonso a mettersi tutti dietro con 1:23.006. Si confermano distacchi minimi tra i piloti di testa.

    ORE 11.20 Ora Raikkonen sale al comando con 1:23.152. In questo momento esce dal box anche Fernando Alonso. A breve toccherà anche a Felipe Massa.

    ORE 11.15 La sessione comincia a scaldarsi. Vettel si porta al comando della classifica. Dopo 15 minuti, ecco la situazione.

    ORE 11.11 Curiosamente, in questo momento solo Mercedes e Caterham stanno girando e le vetture tedesche, evidentemente molto più cariche di benzina, hanno un ritmo più alto di circa 2 secondi al giro! Le frecce d’argento, che si presentano con una livrea leggermente modificata, devono risolvere grossi problemi di eccessivo degrado gomme. Evidentemente, l’ottimismo per il lavoro svolto in fabbrica ostentato nelle dichiarazioni della vigilia era mal giustificato.

    ORE 11.05 Tante prove aerodinamiche oggi per recuperare il tempo perduto. Alcuni team stanno ancora spruzzando la vernice verde sulle ali delle monoposto per valutare il direzionamento dei flussi d’aria. Tutti i piloti hanno completato almeno un giro di installazione ma solo Hamilton e Rosberg stanno già girando con continuità.

    ORE 11.02 Tra i big, solo Vettel, Raikkonen e Hamilton stanno ancora attendendo qualche minuto prima di entrare in pista. Nel corso del suo primo giro, Alonso saluta il pubblico che ricambia calorosamente sebbene le tribune siano ancora poco popolate.

    ORE 11.00 Inizia la terza sessione di prove libere. 60 minuti previsti. Subito molti piloti prendono la via della pista. Le gomme portate dalla Pirelli sono le Medium e le Hard. Per la gara si prevedono 3 pit stop.

    ORE 10.55 Aggiornamento meteo. Non pioverà sulle prove libere che stanno cominciando ma si pensa che possano cadere degli scrosci in prossimità delle qualifiche.

    ORE 10.50 Tutti i tecnici delle scuderie si lamentano della pioggia di venerdì mattina che ha impedito di portare avanti il programma di lavoro che, oltretutto, aveva un’importanza cruciale visto il gran numero di novità tecniche portate in pista. Per oggi si prevede un extra-lavoro per tutti i piloti.

    ORE 10.45 Mancano 15 minuti all’inizio delle prove libere del sabato mattina sul circuito di Barcellona. Il GP di Spagna di F1 sta entrando nel vivo. Tanti ex piloti nel paddock. Si vede Alain Prost, Rubens Barrichello e anche Maria De Villota con la sua ormai consueta benda sull’occhio stile pirata.

    ORE 10.40 Curiostià dal paddock: Carlos Sainz Jr., figlio 18enne del campionissimo del Rally Carlos Sainz, è vicino al debutto in Formula 1. Per lui si parla di un test con la Toro Rosso.

    ORE 10.30 Appassionati di Formula 1, benvenuti alla web cronaca in diretta live della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna 2013. Il sabato mattina di Barcellona lascia intravedere una situazione meteorologica migliore rispetto a quella delle prove del venerdì nelle quali si è potuto già intuire chi potrebbero essere i protagonisti del fine settimana. Stiamo parlando, ovviamente, di Fernando Alonso e Sebastian Vettel che si sono divisi il primo posto nelle classifiche dei tempi. Sebbene in quella più importante, la seconda, sia stata proprio la Red Bull a guardare tutti dall’alto, l’impressione è che la Ferrari sia al momento quella messa meglio sul passo gara. Negli ultimi 60 minuti a disposizione, proveremo a cercare conferme in merito ed a capire chi sarà il favorito per la pole position che, lo ricordiamo, è in programma oggi alle ore 14.00 (clicca qui per orari e programmi Tv del GP di Spagna di F1 2013).

    Fanta F1: arriva il Gran Premio di Spagna!

    LaPresse

    Eccoci arrivati al Gran Premio di Spagna di Formula 1 edizione 2013! Immancabile, anche questa volta, è l’appuntamento con la Fanta F1 di Derapate. Siete pronti a fare il vostro pronostico? C’è tempo fino a venerdì sera alle ore 23.59 per indicare il pilota che andrà in pole position mentre, lo ricordiamo, si hanno 24 ore di tempo in più per indicare i nomi dei primi 8 classificati al termine del GP e l’autore del giro più veloce in gara. Per partecipare è sufficiente essere iscritti alla nostra community ed andare sulla pagina dedicata alla Fanta F1. Per approfondire l’argomento, vi invitiamo a leggere il regolamento completo. Ed a dare un’occhiata alla classifica generale dopo 4 eventi. Per fare il tuo pronostico, BASTA CLICCARE QUI!

    FOTOGALLERY: PROVE LIBERE GP SPAGNA F1 2103