GP Spagna F1 2013, risultati qualifiche: Rosberg in pole position! Ferrari solo 5a con Alonso [FOTO]

da , il

    Sono nel segno della Mercedes e soprattutto di Nico Rosberg le qualifiche del Gran Premio di Spagna 2013 di Formula 1. Le frecce d’argento hanno grandi problemi sul passo gara ma, intanto, monopolizzano la prima fila! Dietro di loro ci sono Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, vale a dire i più accreditati avversari della Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo esce deluso e ridimensionato con solo il quinto tempo. In ottica gara questa posizione peserà molto sulle ambizioni dell’asturiano. Completano la top ten Felipe Massa, Romain Grosjean, Mark Webber, Sergio Perez e Paul di Resta. Il brasiliano della Rossa è, però, retrocesso di tre posizioni per aver ostacolato Webber nella Q2.

    GP SPAGNA F1 2013: RISULTATI QUALIFICHE E GRIGLIA DI PARTENZA

    1. Nico Rosberg Mercedes 1m20.718s

    2. Lewis Hamilton Mercedes 1m20.972s + 0.254s

    3. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m21.054s + 0.336s

    4. Kimi Raikkonen Lotus-Renault 1m21.177s + 0.459s

    5. Fernando Alonso Ferrari 1m21.218s + 0.500s

    6. Felipe Massa Ferrari 1m21.219s + 0.501s (- 3 posizioni)

    7. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m21.308s + 0.590s

    8. Mark Webber Red Bull-Renault 1m21.570s + 0.852s

    9. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m22.069s + 1.351s

    10. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m22.233s + 1.515s

    Q2 cut-off time: 1m22.019s

    11. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m22.127s + 1.126s

    12. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m22.166s + 1.165s

    13. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m22.346s + 1.345s

    14. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m23.166s + 2.165s

    15. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m22.389s + 1.388s

    16. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m22.793s + 1.792s

    Q1 cut-off time: 1m23.218s

    17. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m23.260s + 1.532s

    18. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m23.318s + 1.590s

    19. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m24.661s + 2.933s

    20. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m24.713s + 2.985s

    21. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m24.996s + 3.268s

    22. Charles Pic Caterham-Renault 1m25.070s + 3.342s

    ORE 15.00 – Q3 Finita la Q3. I piloti passano via via sul traguardo completando i loro giri veloci. Il più bravo è Nico Rosberg che abbassa il limite a 1:20.718. Secondo posto per Hamilton con prima fila tutta Mercedes. Sebastian Vettel stampa un bel terzo tempo davanti a Kimi Raikkonen. Solo quinto e sesto Fernando Alonso e Felipe Massa che non riescono a confermare i primi due intertempi forse a causa di una folata di vento che penalizza chi passa in quel momento nel terzo settore. Completano la top ten Grosjean, Webber, Perez e Di Resta. Anche l’australiano è tra quelli che penalizzati nel terzo settore.

    Ecco la classifica:

    gp spagna f1 2013 qualifiche q3

    ORE 14.57 – Q3 3 minuti alla bandiera a scacchi. I piloti tornano in pista. Alonso esce per ultimo così potrà controllare la situazione. Dopo di lui c’è solo Di Resta ma non impensierisce in ottica pole position.

    ORE 14.54 – Q3 TEMPONE di Rosberg: 1:20.824 distrugge il muro dell’1’21”!! Alonso è secondo con 1:21.228 davanti a Massa (1:21.267), Grosjean (1:21.308) e Raikkonen (1:21.539). Ora attendiamo le Red Bull che, però, devono ancora uscire dal box.

    ORE 14.49 – Q3 Inizia la terza manche: 10 minuti per decretare i primi 10 posti della griglia di partenza. Subito Raikkonen, Alonso, Massa, Grosjean e Rosberg in azione.

    ORE 14.48 – Q3 Ferrari e Lotus sono le uniche squadre a poter contare su ben due treni di gomme medie per ciascun pilota. Gli altri ne hanno solo uno. Massa, Alonso, Raikkonen e Grosjean, quindi, potranno fare due tentativi contro uno solo a disposizione degli avversari. A questi va aggiunto anche Rosberg!

    ORE 14.44 – Q2 Ecco la classifica finale completa della Q2:

    gp spagna f1 2013 qualifiche q2

    ORE 14.43 – Q2 Finisce la seconda manche con il miglior tempo di Hamilton: 1:21.001 per lui! Strepitoso. Piccola sorpresa: è fuori la McLaren con Jenson Button mentre Sergio Perez passa! Assieme al campione del mondo 2009 non prendono parte alla lotta per la pole position Gutierrez, Hulkenberg, Sutil, Vergne e Ricciardo.

    11) Ricciardo 1m22.127s

    12) Vergne 1m22.166s

    13) Sutil 1m22.346s

    14) Button 1m22.355s

    15) Hulkenberg 1m22.389s

    16) Gutierrez 1m22.793s.

    Giallo nel finale: Massa sembra aver rallentato Webber. I due dovranno comparire davanti ai giudici a fine qualifiche. Il brasiliano rischia grosso.

    ORE 14.40 – Q2 Vettel tira giù la maschera e migliora il tempo di Alonso di 4 centesimi portandosi al primo posto. Webber migliora ma è solo quarto con 1:21.718 ad oltre un decimo dal compagno di squadra. Ci prepariamo ad una Q3 tiratissima.

    ORE 14.38 – Q2 Red Bull e Mercedes ci riprovano: stavolta è quella buona visto che montano gomme nuove dopo che i tentativi precedenti con pneumatici già usati nel Q1 non hanno dato grandi risultati.

    ORE 14.35 – Q2 Per soli 3 centesimi Alonso si porta in cima alla classifica! Massa è quarto con 1:21.978. Dopo che tutti hanno effettuato almeno un tentativo, troviamo in zona eliminazione le McLaren, le Force India e le Toro Rosso.

    ORE 14.33 – Q2 Tutti in pista adesso. Raikkonen è primo con 1:21.676 al termine del suo giro lanciato. Vettel è ad oltre 1” ma dopo aver girato con gomme usate. Al secondo posto sale Rosberg con 1:21.776

    ORE 14.32 – Q2 Escono le Ferrari. Solo le McLaren sono ancora al box.

    ORE 14.31 – Q2 Anche le Mercede in azione adesso.

    ORE 14.29 – Q2 Dopo tre minuti abbondanti d’attesa, i primi piloti cominciano a far capolino fuori dal box. Tra questi ci sono Raikkonen, Vettel e Webber.

    ORE 14.26 – Q2 Inizia la seconda manche: altri 6 eliminati in programma in 15 minuti di tempo a disposizione.

    ORE 14.21 – Q1 Si conclude la prima manche: gli eliminati sono i soliti piloti di Marussia e Caterham ai quali fanno compagnia i due della Williams. Bottas non ce la fa per soli 42 millesimi.

    17) Bottas 1m23.260s

    18) Maldonado 1m23.318s

    19) van der Garde 1m24.661s

    20) Bianchi 1m24.713s

    21) Chilton 1m24.996s

    22) Pic 1m25.070s.

    Questa la classifica finale completa della Q1.

    gp spagna f1 2013 qualifiche q1

    ORE 14.17 – Q1 Hamilton supera tutti con 1:21.728. Quello che più ci deve interessare, però, è la lotta nelle retrovie per la salvezza. In zona pericolo ci sono le solite HRT, Marussia e Caterham assieme a Williams e Sauber. Button, intanto, si lamenta di essere stato rallentato da Maldonado.

    ORE 14.15 – Q1 Rosberg si porta al comando 1:21.913. Vettel è secondo.

    ORE 14.14 – Q1 Alonso e Massa si portano al primo e secondo posto. Lo spagnolo ferma il cronometro sull’1:22.264 rifilando due decimi al compagno di squadra. Anche le Red Bull e Hamilton sono adesso in azione. Tutti montano gomme Medium mentre le Ferrari hanno girato con le Hard.

    ORE 14.12 – Q1 Anche le Ferrari e Rosberg sono in pista! Restano al box le Red Bull ed Hamilton.

    ORE 14.10 – Q1 E’ Raikkonen il primo big a segnare un giro cronometrato. Il finlandese usa gomme dure e ferma il cronometro sull’1:23.087

    ORE 14.08 – Q1 Siamo quasi a metà della prima sessione con ancora la stragrande maggioranza dei piloti ancora fermo al box. In azione ci sono i piloti dei team minori. Tempi alti per tutti.

    ORE 14.00 – Q1 Inizia la prima manche! 20 minuti a disposizione. I team sembra non abbiano molta fretta di andare in pista…

    ORE 13.55 Mancano 5 minuti all’inizio della Q1. Ricordiamo che le mescole di pneumatici a disposizione dei team sono le Medium e le Hard, cioè le due tipologie più dure della gamma Pirelli per la stagione 2013 di F1. Proprio le Hard presentano da questa gara un compound leggermente modificato.

    ORE 13.50 Dieci minuti all’inizio delle qualifiche: per il momento non c’è rischio pioggia!

    ORE 13.45 Dal box del Cavallino fanno sapere che il direttore tecnico Pat Fry è stato trasportato in ospedale per accertamenti a seguito di dolori addominali. Nulla comunque di grave.

    ORE 13.40 In Ferrari confermano due assetti diversi per Massa e Alonso. Lo spagnolo è più scarico per privilegiare la velocità di punta in rettilineo. Il brasiliano, invece, punta sulla trazione e l’uscita di curva. Questo potrà dargli vantaggi nella gestione della gomma.

    ORE 13.30 Mancano 30 minuti all’inizio delle qualifiche. Qui potete rileggere quanto accaduto nelle prove libere del venerdì: prima sessione e seconda sessione. Qui c’è il racconto delle prove del sabato che si sono concluse oggi alle ore 12.

    ORE 13.25 Appassionati di Formula 1 benvenuti alla web cronaca in diretta LIVE delle qualifiche del Gran Premio di Spagna 2013 di Formula 1. A meno di un’ora dall’inizio della lotta alla pole position, i temi caldi sono due. Il primo riguarda lo stato di forma della Red Bull che non appare, cronometro alla mano, in grado di giocarsela alla pari con Ferrari e Lotus che, invece, si ritagliano il ruolo di favorite della vigilia. Ma c’è da fidarsi delle lattine volanti? Il secondo spunto chiama in causa il maltempo. Sul circuito di Barcellona si teme l’arrivo della pioggia che potrebbe scombinare tutti i piani fatti dalle scuderie.

    Fanta F1: arriva il Gran Premio di Spagna!

    Gp Formula 1 Barcellona  fanta f1 2013
    LaPresse

    Eccoci arrivati al Gran Premio di Spagna di Formula 1 edizione 2013! Immancabile, anche questa volta, è l’appuntamento con la Fanta F1 di Derapate. Siete pronti a fare il vostro pronostico? C’è tempo fino a venerdì sera alle ore 23.59 per indicare il pilota che andrà in pole position mentre, lo ricordiamo, si hanno 24 ore di tempo in più per indicare i nomi dei primi 8 classificati al termine del GP e l’autore del giro più veloce in gara. Per partecipare è sufficiente essere iscritti alla nostra community ed andare sulla pagina dedicata alla Fanta F1. Per approfondire l’argomento, vi invitiamo a leggere il regolamento completo. Ed a dare un’occhiata alla classifica generale dopo 4 eventi. Per fare il tuo pronostico, BASTA CLICCARE QUI!

    FOTOGALLERY: GP SPAGNA F1 2013