GP Spagna F1 2015, risultati prove libere 3: Rosberg vuole la pole, Vettel in scia [FOTO]

A Barcellona, ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna 2015 che sorride a Nico Rosberg. E' lui il più veloce in vista delle qualifiche.

da , il

    E’ l’uomo che non t’aspetti, Nico Rosberg in testa al termine delle prove libere 3 del Gran Premio di Spagna 2015. Il tedesco stacca il miglior tempo davanti a Vettel, distanziato di un nulla, poco più di un decimo, mentre Hamilton, il naturale favorito quando si entra nel sabato del gran premio, è solo terzo. Ha del margine ancora da esprimere, tuttavia le libere 3 non sono state impeccabili, visto un errore con conseguente testacoda che ha rovinato il set di gomme dure. Con le medie ha lasciato 2 decimi alla Mercedes numero 6. In quarta posizione svetta Valtteri Bottas, meglio anche di Raikkonen, penalizzato da un errore del box nei parametri della SF15-T sul tentativo buono in simulazione di qualifica.

    La cronaca della sessione

    Sulle due Ferrari si è optato per una diversificazione dell’aerodinamica. Vettel ha continuato con la specifica più recente, mentre Raikkonen ha impiegato quella adottata fino al Bahrain, con l’obiettivo di avere dei riscontri da comparare. Decisione scaturita dalla sorte, quella su quale dei due piloti avrebbe dovuto impiegare l’una e l’altra veste aerodinamica.

    In vista delle qualifiche, nella top ten sembrano poterci stare sia le due Red Bull che le Toro Rosso, con le McLaren non troppo distanti. Alle 14.00 si decide la pole.

    CLASSIFICA TEMPI PROVE LIBERE 3 GP SPAGNA F1 2015

    a cura di: @fabianopolimeni

    12:00 – Tra gli ultimi a fare il giro con le medie c’è Kvyat. Buoni gli intertempi del russo, potrebbe stare davanti a Ricciardo. , invece si ferma in nona posizione, a 3 decimi dall’australiano

    11:57 – Irrealistico immaginare un Vettel a 1 decimo e mezzo anche in qualifica, quando le Mercedes avranno il surplus di potenza da sfruttare, tuttavia, chiudere entro i 5 decimi su una pista come Barcellona sarebbe un buon risultato.

    Non ha sfruttato al meglio le gomme medie Alonso, resta 13mo. Button è 10mo. Bene le Toro Rosso, indietro le due Lotus

    11:55 – C’è stato un problema sulla macchina di Raikkonen, gli dicono dal muretto che c’era un settaggio errato e Kimi la prende con ironia: “Excellent, excellent”.

    11:53 - Bottas migliora il tempo e fa 26.682, quarto. Raikkonen è alle sue spalle, con 26.9, ma l’impressione è che ci sia margine ancora da sfruttare. Ricciardo è sesto a 1 decimo dalla Ferrari, poi Massa, Verstappen, Sainz, Hulkenberg nella top ten.

    11:52 - Non vola per ora Hamilton, che si ferma al terzo posto: 1.26.222. E’ la vera novità del mattino! Aspettiamo Kimi Raikkonen, per capire quanto potrà fare con il pacchetto aero vecchio rispetto a Vettel. Esce ora Kimi e fa 23.5 nel T1, non velosissimo, poi nel T2 è lento e prende 5 decimi dal compagno di scuderia

    11:50 – Il record Bottas lo fa nel T2, con 32.7 e va in testa momentaneamente: 1.26.682, meno di un decimo di vantaggio su Hamilton, che ha girato finora con le dure. Arriva Vettel, è record nel T1: 23.5, battuto da Rosberg in 23.2. Nel tratto centrale la Ferrari ottiene 32.3, al quale replica Rosberg: 32.554. Chiusura di giro con Vettel a fare 1.26.177, Rosberg lo scavalca di 150 millesimi:1.26.021

    11:48 – Hulkenberg sfrutta le medie e sale 7mo, esce adesso Vettel con la stessa mescola al pari di Rosberg. Bottas, invece, si lancia e nel primo settore ottiene 23.6, ma non è record per pochi centesimi

    11:45 – Kvyat fa il 10mo crono, in 1.28.7: 2 secondi da Hamilton. Esce ora Bottas con gomma media

    11:42 - Maldonado migliora e sale 11mo con 1.29.0; Kvyat scende in pista con le dure, Hulkenberg con le medie.

    11:40 – Fase di stallo al momento. I primi 9 sono fermi ai box, in attesa di provare con gomme medie.

    11:37 – Si prepara Kvyat. Esce ora Bottas. Ancora con gomme dure il finlandese, ma è solo un out-in

    11:34 – Alonso è al momento settimo, grossomodo sui tempi di Verstappen. Button oggi è più in difficoltà e rimedia 8 decimi da Fernando

    11:31 – Attenzione! Hamilton fermo in pista. Doppie bandiere gialle! Si è bloccato l’asse posteriore in uscita di curva 3, passando sull’Astroturf ma è riuscito a ripartire. Un testacoda che ha come conseguenza lo spiattellamento del set di gomme dure.

    11:30 – Si conferma anche oggi la supremazia Mercedes nella parte finale del circuito: 30.0 Rosberg contro il 30.5 di Raikkonen.

    11:28 – Hamilton sul tracciato: 23.6 nel primo settore, è il miglior riferimento assoluto. Non migliora invece il parziale di Vettel nel T2, aspettiamo il tratto finale, dove ieri la rossa pagava dazio. Con 30.4 Hamilton chiude in 1.26.965, poco meno di quattro decimi meglio di Raikkonen, terzo.

    Ma Rosberg chiude un’altra tornata e si mette davanti per 190 millesimi: 1.26.777

    11:24 - Rosberg si lancia per un giro su gomme dure, vedremo quanto vale il crono di Raikkonen. Nel T1 è dietro di pochi centesimi, mentre Ricciardo fa il record con 28.831. Lascia 1 decimo anche nel settore centrale Rosberg al record di Vettel. Non basta il T3 fucsia al tedesco, che chiude in 1.27.418, meno di 1 decimo da Raikkonen.

    Balza davanti a tutti Ricciardo: 1.27.048 con gomme medie

    11:22 - Miglioramento di Verstappen, è terzo con 1.28.514; Ricciardo monta le gomme medie, è il primo a farlo oggi.

    11:20 – Mercedes a parte, hanno girato solo per l’installation lap le due Williams. Esce ora Rosberg

    11:19 – Il problema che tiene fermo ai box Kvyat e una perdita di liquidi. Tra pochi minuti inizierà la sua sessione.

    11:16 - Vettel si lancia anche lui, il giro vale 1.27.84, a 5 decimi da Raikkonen.

    Se ne sta più che mai rilassato fuori dalla macchina Lewis Hamilton. In McLaren lavorano sulla macchina di Button.

    | LEGGI ANCHE: ANALISI LONG RUN |

    11:15 - Due parziali record per Raikkonen, che sul traguardo passa davanti a tutti con 1.27.330. Ricciardo a 1.3, Sainz a 1.5

    11:12 - Raikkonen esce dal box con la vecchia aerodinamica. I riscontri che darà saranno fondamentali per capire quanto sia migliore il pacchetto aggiornato. Sainz fa 24.1 nel T1 e 33.4 nel T2.

    I problemi oggi sembrano tutti per Kvyat, con i meccanici che lavorano intorno al motore

    11:11 – Continua lo stint di Riccciardo, è al quinto giro e marca un 24.2 nel T1. Sono sette i piloti in azione, ancora nessun giro per i ferraristi, Kvyat e Hulkenberg

    11:09 - Con gomme dure, Ricciardo va davanti: 1.29.027

    11:07 – Ricciardo inizia il programma di giornata, lui che deve recuperare tanto tempo perso al venerdì. Si lancia per il primo giro veloce, mentre Nasr fa registrare 1.31.478

    11:04 – Anche Alonso ha iniziato le sue prove, un installation lap appena, invece Button va sul primo giro lanciato

    11:00 - Semaforo verde, si parte. Maldonado e Button i primi in azione

    10:57 – Al momento abbiamo 19° C nell’aria e 21° C sull’asfalto, valori simili alle libere 1 di ieri.

    10:51 – E’ interessante la scelta Ferrari: Raikkonen userà alcuni elementi nella vecchia specifica, mentre Vettel conferma l’intero pacchetto di aggiornamenti. Sarà il modo per confrontare diverse soluzioni e avere riscontri diretti.

    10:20 - Appassionati di Formula 1, buongiorno. Il sabato del Montmelo si apre con le libere 3, a caccia di risposte. Anzitutto sul comportamento delle monoposto, senza dimenticare chi, come Ricciardo, dovrà massimizzare i 60 minuti disponibili dopo aver perso praticamente entrambe le due sessioni del venerdì. Alle 11:00 si aprirà la pitlane

    | LEGGI ANCHE: FERRARI A CACCIA DI ADERENZA |