GP Spagna F1 2016, risultati prove libere 2: Rosberg precede Raikkonen [FOTO]

Si parte alle 14:00, sotto esame il comportamento delle gomme. Attesa la risposta Mercedes

da , il

    Prove libere 2 GP Spagna 2016. Sembrava un fuoco di paglia quello del mattino, ma la Ferrari, a Barcellona, è competitiva. Raikkonen chiude secondo, alle spalle di Rosberg, pochissimi decimi a separare i due: 250 millesimi sono un divario assolutamente gestibile se dovesse confermarsi al sabato. Non hanno sfruttato al meglio la macchina sul giro singolo né Hamilton né Vettel, terzo e quarto, più staccati. Interessante l’exploit Toro Rosso con Sainz, già lo scorso anno veloce in casa. Resterà da valutare con quanta benzina abbia fatto il tempo, se per cercare visibilità o realmente a conferma di una macchina molto competitiva. Dubbi che circondano anche il settimo tempo di Alonso, tra le due Red Bull, con Verstappen che rimedia meno di 2 decimi da Ricciardo. Kvyat, su Toro Rosso, invece, è nettamente staccato da Sainz, 1″2 per il russo. In ottica gara, Raikkonen ancora una volta ha marcato tempi migliori con le gomme medie rispetto a Vettel, più rapido e convincente, invece, con le morbide. Ferrari che ha avuto un problema al sistema di alimentazione del motore termico, prontamente risolto sulla macchina di Raikkonen nei 30 minuti conclusivi. Per seguire il LIVE della gara del GP Spagna F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    La cronaca della sessione

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica prove libere 2 GP Spagna F1 2016

    15:30 – Rosberg monta le medie e fa 1.28.819, velocissimo, ma va considerato il carico carburante molto inferiore rispetto a chi ha provato lo stint prima. Mercedes resta la favorita con queste gomme, Ferrari molto competitiva con le soft.

    15:27 – Densi nuvoloni arrivano sul Montmelò, temperatura a 37° C sull’asfalto. Vettel ora fa 1.29.3, contro il 29.4 di Hamilton – due passaggi quasi identici – con un set usato da 10 giri. Sembrano tanti i piloti vicini sul passo gara. Con le medie i migliori sono Mercedes e Raikkonen. Vettel è molto veloce con le morbide, interessante poi la Toro Rosso, da tenere d’occhio domani e domenica soprattutto

    15:25 – Tempi che si sono alzati ora un po’ per tutti, Rosberg passa a 30.5, stesso crono di Raikkonen – ricordiamo la diversità di mescole tra i due – Vettel addirittura fa 38.2. Toro Rosso forte, confermata la sensazione dal 29.4 di Kvyat con gomma morbida

    15:20 – Rosberg gira in 29.8 con le medie, Vettel è molto più rapido, ottiene 1.29.1 con gomme già vecchie di 11 giri. Raikkonen va forte con le medie, tanto da fare un 29.8 prima di un 30.4. Ricciardo confermiamo ha lo stesso passo di Raikkonen, 29.8, a parità di gomma. Hamilton, invece, non ci sta fornendo riferimenti chiave per poter dire che la Mercedes è ampiamente davanti alla Ferrari. Ecco un altro 29.4 di Vettel.

    15:16 – Vettel prosegue con 28.9, bene così. Rosberg gira in 30.5 con le morbide usate da 14 giri. Ricciardo fa 29.9 con le medie, stesso crono di Raikkonen.

    15:13- Aspettando i tempi di Vettel con le morbide, ribadiamo la buona costanza di Sainz sulle dure: 1.30.0. Raikkonen sembra riesca a fare il long run, Gené conferma che i problemi sono stati risolti. Ed ecco Kimi fare un buon 1.29.8 con gomme medie. Vettel marca un ottimo a 1.28.8 con le morbide, era il tempo che ci si aspettava, seguiamo l’evoluzione

    15:11 - Vettel è passato alle morbide, con le medie è stato costante ma lento rispetto a Rosberg con le morbide. Hamilton eccolo girare sul 29.6 con le gialle, Rosberg è stabilmente sul 29.5.

    15:10 – Ricciardo gira 4 decimi più veloce sul passo rispetto a Verstappen, a parità di gomma (morbida): 1.30.331 per Daniel. Vettel continua a stare sul 30.7 con le medie, Rosberg spinge forte e fa 1.29.390 con le morbide

    15:07 – Rosberg fa un passaggio in 30.2, Vettel ottiene un 29.9 con le medie, mentre Sainz conferma un ritmo interessante con le dure: 1.30.3. Buona costanza e velocità. Alonso è più lento con le morbide, marca 1.30.6. L’interrogativo è su quale scenario sia Sainz con le dure, in termini di carico benzina

    15:04 - Raikkonen torna in pista, risulto il guaio all’impianto di alimentazione a quanto sembra. Rosberg inizia il long run da 1.29.169 con gomme morbide. Sainz stampa un buon 1.29.561 con le dure. Ricciardo è salito a 1.30.3. In realtà Raikkonen non ha la macchina al 100%, spiega Gené. Farà prove di partenza Kimi, non sembra possa proseguire il programma completo con il long run

    14:58 – Fuori Rosberg con le morbide, Vettel le medie e Sainz le dure: per tutti inizio di long run?

    14:56 – 1.29.4 il secondo giro di Ricciardo. Stamane le Mercedes marciavano sul piede del 28 alto-29.0 ma con gomme medie…

    14:54 - Ricciardo sembra abbia iniziato il long run, parte con 1.29.194 e gomme morbide, vedremo se proseguirà nel run o se è un “falso allarme” di simulazione gara

    14:52 - Ecco in pista Hamilton con le morbide, Alonso si conferma in palla, è sesto in 1.25.342, 5 centesimi davanti a Verstappen. Hamilton passa nel T1 con il miglior personale, non è record e lascia 1 decimo e mezzo su Raikkonen. Nel T2 lascia 1 decimo a Rosberg e chiude il giro pagando un altro mezzo secondo nel settore finale: 1.24.641 Lewis, ben 7 decimi da Rosberg e mezzo secondo da Raikkonen. Non un gran giro

    +++ Richiamato ai box Raikkonen, via radio gli dicono che c’è un problema all’alimentazione +++

    risultati prove libere 2 gp spagna f1 2016 (3)

    14:48 – Perez sale settimo, gira in 1.25.437. Sempre fermo ai box Hamilton, è scivolato in nona posizione. Torna a girare, invece, Raikkonen, sempre su gomma morbida.

    14:45 – Ecco Rosberg, perde qualche centesimo nel T1 sul record di Raikkonen, ma lo fa nel T2 e chiude il giro con 1.23.922! Va al comando ma con un margine minimo, poco più di 2 decimi. Bene così Raikkonen

    14:43 - Non abbiamo fatto i conti ancora con le Mercedes. Rosberg eccolo andare in pista con le morbide, quelle usate da Hulkenberg e grazie alle quali il tedesco sale sesto, a 8 centesimi da Verstappen

    14:42 – Vettel riesce a mettere insieme un giro con le morbide, però rimedia 9 decimi da Raikkonen. E’ secondo con 1.25.017 Sebastian. Verstappen sale quinto, gomma morbida e 1.25.375 per Max. Perde meno di 2 decimi da Daniel.

    14:40 – Vettel via radio si lamenta della macchina, prima di curva 9 è uscito di traverso. Non è contento per ora Seb della Ferrari. Raikkonen ha meno problemi, da quel che dice Gené. Ricciardo, nel frattempo, sale terzo, resta però dietro Sainz! Con 1.25.194 si ferma a 6 centesimi dalla Toro Rosso. Verstappen sta migliorando.

    14:38 – Si lancia Seb e fa un buon T1, non record, più deludente il secondo settore. Chiude il giro senza migliorarsi, non sembra abbia sfruttato al meglio la gomma nuova

    14:36 – Abbassano i rispettivi crono Hulkenberg e Perez, però stanno lavorando con le gomme medie e non cercano il tempo. Force India che in questo week end introduce diverse novità tecniche sulla macchina. Ecco uscire Vettel, seguiamolo per scoprire quanto vale la Ferrari con gomma morbida, se il limite è quello fissato da Raikkonen o si può far meglio

    14:34 – Magnussen sfrutta la gomma gialla e fa l’ottavo crono, Kvyat migliora un po’ e scende a 1’26″375, restando 11mo. Non sappiamo quanta benzina abbia Sainz, ma il suo secondo tempo attuale è di primissimo rilievo

    14:30 - Grosjean stacca il quinto tempo con gomma morbida. Massa sta migliorando ma perde l’occasione di risalire la classifica, causa T3 molto lento. Esce di nuovo Kvyat con gomma morbida usata, difficilmente riuscirà a riprendere il 25″1 di Sainz, rispetto al quale lascia 1″3. Aspettiamo il tempo con gomma morbida di Hamilton, Verstappen, Rosberg, Alonso, Vettel e Ricciardo.

    risultati prove libere 2 gp spagna f1 2016 (2)

    14:28 - L’evoluzione dei tempi porta Bottas quarto, a 1″6 da Raikkonen, anche lui ha montato gomme morbide. Problemi per Button, rientra lentamente in pitlane e i meccanici lo riportano ai box.

    14:27 – Ancora un buon giro di Sainz, prima di rientrare ai box: si porta a 9 decimi da Raikkonen. Vettel ha fatto degli out-in, torna a girare con le medie. Indietro le Haas, Grosjean monta le morbide, si trova 19mo. Buon Wehrlein con le Pirelli gialle, è 11mo

    14:24 – Grazie alla mescola morbida Raikkonen ottiene di nuovo il primo settore record. Verstappen stampa un gran giro, solo 3 decimi da Hamilton a parità di gomma media. Tanta attività in pista. Raikkonen eccolo balzare al comando, fa 1.24.176 e migliora di 1″5 il tempo di Hamilton. Bene Sainz, 1″ dietro Raikkonen, è secondo con gomme morbide. Rosberg non ha ancora fatto un giro veloce importante, sta provando adesso ma ha intertempi alti, con gomme medie usate e 7 giri all’attivo. Eccolo quinto, in 1.25.967

    14:20 – Raikkonen con gomme morbide nuove. Hamilton fa un buon primo settore, è con gomme medie però, diversamente da quanto diceva il monitor gomme poco fa. Lascia circa 1 decimo al record di Vettel. Intanto Ricciardo ottiene 1.26.377, meno di 70 millesimi da Vettel. Super giro di Alonso, in testa momentaneamente grazie a 1.26.268. Avrò poca benzina, come ormai ci hanno abituato in McLaren al venerdì. Ora arriva Hamilton e mette tutti in fila: 1.25.607, 7 decimi rifilati a Vettel

    14:17 – Riprendono le prove. Hamilton esce con gomme morbide, Vettel con le medie: vedremo il tempo che riuscirà a staccare Lewis. Fuori anche Button, Alonso, Massa, Ricciardo e Verstappen, tutti sulle medie

    14:14 – Ricordiamo che già in Cina si erano verificate diverse esplosioni delle coperture, tutte da attribuire a problemi con i cestelli dei freni, con tolleranze minime e causa dei tagli agli pneumatici

    risultati prove libere 2 gp spagna f1 2016

    14:11 – Una foratura, con conseguente dechappamento, ha bloccato Palmer. Bandiera rossa adesso per consentire il recupero della monoposto e la pulizia della pista. Era appena rientrato in pista Raikkonen, mentre Hamilton ha abortito il giro ed è rientrato. Dalle immagini si scopre l’esplosione della posteriore sinistra, probabilmente a causa del passaggio su un detrito

    14:09 - Raikkonen migliora il suo crono e fa 1.26.521, poi battuto dall’1.26.306 di Vettel. Virtual Safety Car attivata! Doppia bandiera gialla in curva 1, si è fermato Palmer con la Renault

    14:08 – Rosberg fa un buon primo settore, ma si conferma più veloce a inizio giro la Ferrari. Vedremo se quando si proverà il giro veloce con le morbide avremo lo stesso scenario. Bottas è ora secondo, a 6 decimi da raikkonen. Ai box le due Red Bull, Massa e Button. Vettel gira forte e marca il record nel T1.

    14:06 – Vettel e Rosberg adesso in azione, da registrare il secondo tempo di Kvyat, 1.27.315, scavalcato da Sainz per 2 decimi

    14:05 - Grosejan marca 1.28.595, davanti a Nasr per 7 centesimi. Ora ecco Raikkonen con due intermedi record, chiude il giro e va in testa con 1.26.525

    14:02 – Nove piloti in pista, mix di gomme con Raikkonen sulle medie. «Sappiamo quali qualità abbia Verstappen, è stato impressionante vedere quanto in fretta si sia adattato alla macchina. Daniil si è messo da solo sotto una gran pressione dopo la gara in Australia, poi non è stato abbastanza costante», dice Marko, raccontando quella che sembra una spiegazione di comodo per giustificare una manovra già pianificata prima di Sochi per portare l’olandese in Red Bull

    14:00 – Via alla sessione, Haryanto, Grosjean e Nasr subito in pista, questi ultimi due con gomme dure. Haas che stamane ha girato molto poco

    Leggi anche | Libere 1, uno-due Ferrari

    13:55 - A Barcellona abbiamo 20° C nell’aria e un asfalto già a 39° C, buono per mettere alla prova la tenuta delle medie e delle morbide, le due mescole più indicate per la gara

    13:00 – Bentornati, appassionati di Formula 1. Il venerdì a Barcellona si chiude con la seconda sessione di prove libere, al via tra un’ora. Seguite l’evolversi del turno in nostra compagnia