GP Spagna F1 2016, risultati prove libere 1: Ferrari davanti a tutti, Vettel il più rapido [FOTO]

Dalle 10:00, semaforo verde e prima sessione del venerdì a Barcellona

da , il

    Prove libere 1 GP Spagna 2016. Inizia bene il venerdì a Barcellona per la Ferrari. Doppietta in testa alla classifica dei tempi, Vettel davanti a Raikkonen, ma non sono riferimenti indicativi, perché le due SF16-H sono state le uniche monoposto a girare con gomme morbide. E il divario sulle Mercedes non è quello che servirebbe per giustificare, adesso, commenti dai toni spavaldi. Ci sarà tempo, oggi pomeriggio, per capire quanto vale la Ferrari al Montmelo rispetto alle Mercedes. Il gap è di 5 decimi tra Vettel e Rosberg, a fronte di un delta di prestazione tra gomma morbida e media di 8 decimi, 1″. Ben staccati dai migliori due team, le Red Bull, con Ricciardo a 8 decimi da Hamilton, seguito da un Verstappen che ne copia i tempi, rimediando solo 170 millesimi. Gli altri due piloti sotto la lente d’ingrandimento erano Sainz e Kvyat, Carlos è buon ottavo, a 5 decimi dall’ex compagno di squadra, mentre Kvyat rimedia uguale divario da Sainz. Daniil ha dovuto sistemare il sedile per adeguarlo alla perfezione. Pochi giri per Ocon, ultimo e senza tempo. Come anche Perez ha compiuto solo 9 giri prima di tornare in pista sotto la bandiera a scacchi. Per seguire il LIVE della gara del GP Spagna F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    La cronaca della sessione

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica prove libere 1 GP Spagna F1 2016

    11:30 - Vettel fermo in fondo alla pitlane, ha preso il semaforo rosso proprio quando stava provando una partenza.

    11:25 – Vettel ora gira sul piede del 29″5, Rosberg sempre costante sul 29″0. Verstappen è rientrato, mentre Ricciardo fa 29″4.

    11:23 – Vettel fa 1.28.8, Rosberg indica un ritmo da 29.0 con le medie. Buon 29.3 adesso di Verstappen ma con gomme da 8 giri contro i 15 sulle spalle del treno di Rosberg. Programmi che difficilmente sono sovrapponibili tra Verstappen e Rosberg.

    11:20 – Si lavora sulla macchina di Raikkonen, meccanici controllano nella zona del cambio. Gené spiega che non si tratta di gravi problemi. Vedremo se Kimi tornerà in pista per gli ultimi minuti di prove. Leggiamo il passo con tanta benzina dei Mercedes: 1.28.678 per Rosberg, 29.3 Hamilton. Ora vediamo cosa farà Vettel, se il programma prevede un run lungo con gomme morbide usate (6 giri questo set impiegato al momento)

    11:17 – Rosberg ci dà un primo giro sul 1.29.0 con medie usate. Massa fa 1.29.4 di passo, Bottas 1.29.5

    11:15 – Ci avviamo nella fase finale delle prove libere 1. Attualmente non si leggono progressi nei tempi, seguiamo, piuttosto, il passo gara da parte di chi tornerà in pista per un run lungo. Seguiamo le Mercedes, nel dettaglio

    11:11 – Dopo una fase iniziale diversificata nelle mescole utilizzate, adesso, Ferrari a parte, solo Kvyat ha il tempo ottenuto con le dure, tutti gli altri sono con le medie. Sainz si è migliorato, autore di 1.26.078 ed è ottavo, a 5 decimi da Verstappen. Kvyat esce ora con gomma media

    11:09 – Le cose non iniziano bene per la Haas: Grosjean via radio è piuttosto diretto, “La macchina è un disastro nel lento”

    11:03 – Record di Vettel nel primo settore, miglior personale nel T2. Finora le Ferrari si sono dimostrate molto competitive nelle prime curve, le lkunghe pieghe in appoggio. Seb chiude il giro e fa 1.23.951, balza davanti a Raikkonen di 1 decimo e poco più. Ricciardo si rimette davanti a Verstappen, seppur di appena 170 millesimi. Alonso adesso sta ottenendo i migliori intertempi personali, si trova nono a meno di 1 decimo da Massa, ottavo

    11:01 – Riprende la sessione Vettel, monta ancora gomme morbide, nuove. Seguiamo il giro veloce che riuscirà a fare

    10:59 – Mentre Hamilton si porta a 1.24.611, sempre terzo e a 160 millesimi da Rosberg, Nico dà indicazioni di long run, visto l’ultimo passaggio in 1.25.548. Ha completato 5 giri con questo set di gomme medie. Verstappen è quinto, fa il miglior giro personale di giornata, tiene dietro le due Williams e Ricciardo, a 9 decimi. Situazioni chiaramente diverse in Red Bull. Stanno progredendo in tanti, Gutierrez sale 14mo, con pochi giri all’attivo in questa sessione, solo 9. Grosjean è penultimo, appena 5 giri, Ocon è l’altro senza tempi, sei passaggi per lui

    10:54 – Mentre Magnussen sale settimo, abbiamo Massa in miglioramento, così come Rosberg. Nico si porta a 1.24.454, meno di 4 decimi da Raikkonen, con gomma media le Mercedes. Massa passa sesto, ancora piuttosto attardato rispetto a Bottas, mezzo secondo è indice di un lavoro probabilmente differenziato

    10:51 – Bottas scavalca Ricciardo, grazie a 1.25.405 è quinto. Hamilton esce ora dal box. Progressi anche per Wehrlein, è 17mo. Rosberg si lancia ma dal primo settore sembra che abbia iniziato a fare un long run, vedremo quale crono otterrà e il prosieguo dello stint.

    10:48 – Riprende a girare Bottas, gomma media per lui come Magnussen e Wehrlein. Raikkonen fa il secondo giro con le soft in 1.24.7, 7 decimi più lento del miglior passaggio personale. Rosberg anche lui di nuovo in pista, set nuovo di medie

    10:46 – Raikkonen scalza Rosberg dalla testa della classifica: 1.24.089, rivila quasi 8 decimi alla Mercedes. E’ qil divario che ci si attende tra gomme morbide e medie. L’asfalto è attualmente a 28° C e per le FP2 dovrebbe aumentare ulteriormente, in barba alle previsioni meteo che per la giornata odierna volevano cielo coperto e pioggia

    10:44 – Raikkonen torna in pista con un set di gomme morbide nuove. Esce Ocon, con le medie. Subito intertempi record per Kimi, andrà al comando

    10:40 - Silenzio in pista. Tutti ai box. Adesso i team dovranno restituire un treno di gomme tra quelle utilizzate finora. Tutti hanno usato un set di medie, tranne le Ferrari con le morbide, le Red Bull a usare le dure e le Manor con la medesima scelta

    10:36 - Buon giro di Sainz, è settimo alle spalle di Ricciardo, 2 decimi e mezzo presi dalla Red Bull. Problemi in Haas, Gutierrez ha fatto solo 2 giri ed è ultimo. Anche Grosjean ha solo 2 passaggi all’attivo. Continua a migliorare Ricciardo, mentre in Force India si pensa a una perdita di liquid sulla macchina di Perez

    10:31 – Rosberg torna a macinare tempi monstre, con le medie: 1.25.214, migliora ed è a 21 millesimi da Vettel. Alonso è salito settimo, in McLaren stanno valutando diverse soluzioni di ala anteriore, Button è passato dalla specifica vecchia alla nuova. Kvyat 16mo crono. Vettel sfrutta ancora la gomma morbida e fa il record nel primo settore, nel T2 fa il miglior personale ma resta qualche centesimo dal record di Hamilton. Problemi per Verstappen, via radio dice di non riuscire ad accelerare, tuttavia non rientra subito. Vettel ritocca il giro e fa 1.25.060, ma Rosberg lo scavalca con 1.24.880. Ricordiamo che le Ferrari sono al momento le uniche a girare con gomme morbide

    10:29 – Problemi sulla macchina di Perez, esce del fumo dal retrotreno, ma sembra non arrivi dallo scarico. Vettel si è portato in testa nel frattempo, marca 1.25.193 con gomme morbide. Sta migliorando Ricciardo, si porta ottavo a 9 centesimi da Verstappen. Entrambi sono su gomme dure.

    10:24 - Tra le soluzioni tecniche nuove, in Haas hanno modificato l’ala posteriore, in Force India quella anteriore. Bottas e Massa sono dietro Raikkonen di 9 decimi e 1″5, ma con gomme medie. Escono ora le Mercedes. Verstappen è stalito sesto, autore di 1.27.310. Vettel riprende le libere ora, anche lui con gomma morbida e sta girando sui migliori parziali di Raikkonen

    10:21 – Migliora ancora Raikkonen, scende a 1.25.628 e adesso ottiene il miglior intermedio nel T1. Tempi intanto anche per Bottas, quarto, e Massa, ottavo. Esce dal box Ocon, Raikkonen prosegue con i progressi con gomma morbida ma un T3 lento gli impedisce di andare oltre 1.25.616

    10:18 – Arrivano altri tempi, Raikkonen fa 1.25.635 con gomma morbida, 2″9 dietro c’è Hulkenberg, poi Nasr, Ericsson e Haryanto. Questi i 5 oltre le Mercedes con un tempo

    10:16 – Tra le novità tecniche Mercedes, un musetto leggermente più appuntito, nuove paratie laterali dell’ala anteriore e il monkey seat evoluto. In pista ora Raikkonen, con gomme morbide, poi Ericsson con le medie, e Nasr. Con gomme dure Haryanto, Hulkenberg anche lui con le medie. Rientra ai box Rosberg, dopo 7 giri. Kvyat lavora con i meccanici per sistemare il sedile all’interno del cockpit, per avere una seduta assolutamente perfetta. L’asfalto è attualmente a 25° C

    10:13 – Nel run dei Mercedes siamo arrivati ad avere Rosberg autore di 1.25.374, Hamilton 1.25.376

    10:10 – Attenzione ai record della pista, vale 1.21, firmato Raikkonen nel 2008. Nei test è stato battuto, adesso siamo già a 1.25.456 con Rosberg e 1.25.931 con Hamilton. Quattro giri completati per i due. Button e Alonso fuori dalle rispettive monoposto. Monologo Mercedes in pista. Raikkonen è dentro la monoposto ma non sembra uscirà a breve.

    10:09 – Appena 9 minuti di prove ed ecco le due Mercedes a macinare chilometri e fare i primi tempi cronometrati, già sui livelli del 2015 Rosberg: 1.26.951, Hamilton 1.29.8. Entrambi con gomme medie, le uniche impiegate, ricordiamo, nei test invernali. Tutti gli altri sono fermi ai box.

    10:06 - Verstappen sta effettuando degli out-in con dei sensori per rilevare i flussi, posizionati davanti al cockpit, piuttosto alti, ancorati alla scocca. Nessun tempo ancora, tutti con l’installation lap effettuato

    10:03 - Subito tanti piloti in pista, e in diversi utilizzano il set di gomme dure. In Mercedes hanno introdotto un nuovo monkey seat, piuttosto staccato dallo scarico centrale e collocato al limite della struttura deformabile con la luce posteriore. Hamilton che ha anche una nuova MGU-H ridisegnata, in esclusiva per Lewis.

    10:01 – Installation lap con gomme dure per Raikkonen, Verstappen, Ricciardo e Wehrlein, seguiti da Massa. Aspettano ancora ai box i due Mercedes.

    10:00 – Semaforo verde, via alle prove libere 1 del GP di Spagna!

    Leggi anche | L’amarezza di Kvyat: “Decidono i capi”

    9:53 – «Cominciare a lavorare insieme e godermi la giornata»: è il programma di Verstappen oggi…

    9:50 - Tra poco, sulla Renault troveremo Esteban Ocon al posto di Palmer per queste libere 1

    9:00 - Buongiorno, amici appassionati di Formula 1. Tra un’ora saremo in diretta per seguire le prove libere 1 del Gran Premio di Spagna a Barcellona. Occhi puntati sulle tante novità tecniche attese sulle monoposto e sulle prestazioni di Verstappen e Kvyat