GP Ungheria F1 2013, Hamilton imperioso: “Una delle mie più grandi vittorie” [FOTO]

Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Ungheria 2013 di Formula 1 dando l’impressione di essersi costruito il successo solo ed esclusivamente attraverso i propri meriti

da , il

    GP Ungheria F1 2013, Hamilton imperioso:"Una delle mie più grandi vittorie" [FOTO]

    Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Ungheria 2013 di Formula 1 dando l’impressione di essersi costruito il successo solo ed esclusivamente attraverso i propri meriti. E’ Niki Lauda ad ammetterlo per primo:“Lewis ha guidato in un modo incredibile. Solo lui poteva farlo. Lui ha vinto la corsa. E’ tutto merito suo”, ha affermato ai microfoni della RAI. L’ex-pilota austriaco ci tiene a lodare l’inglese visto lo sforzo che ha fatto in prima persona per portarlo a Brackley. “E’ una situazione incredibile – ha dichiarato Hamilton in conferenza stampa – Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno supportato oggi. La squadra ha lavorato molto ma non ci aspettavamo questo risultato. Devo essere grato a Niki per il complimento. Quando ero alla McLaren non mi conosceva ed aveva una diversa opinione di me. Ora che lavoriamo assieme ha imparato a capirmi e mi sta dando molto supporto.”

    Hamilton: “Avanti con fiducia”

    “Oggi è andata bene, ho spinto dando tutto per superare i miei avversari perché non volevo restare intrappolato nel traffico come altre volte mi era successo”. Proprio il sapersi liberare da Button dopo il primo pit stop è stato il momento clou della gara. Lui ce l’ha fatta, Vettel no. “E’ una delle vittorie più importanti della mia carriera perché sono arrivato in una nuova squadra. Tutti mi hanno accolto bene e hanno fatto un ottimo lavoro. Noi continueremo ad andare avanti con fiducia perché se gli pneumatici hanno retto qui, allora possono durare anche nei prossimo Gran Premi. E’ presto per dire se ho aperto il campionato. Non si sa mai cosa accadrà con le gomme in futuro ma siamo nella condizione di sperare che vadano bene anche per il resto della stagione”, ha concluso Lewis Hamilton. Toto Wolff ha aggiunto:“Questa vittoria ha dimostrato che la macchina non è solo veloce in qualifica ma può esserlo anche in gara. Siamo molto soddisfatti. Lewis ha avuto una guida superlativa e senza errori. Siamo molto felici per questa vittoria. Mi piace che nella nostra squadra ci sia un grande spirito”.

    Rosberg: “Contento di avere gran macchina”

    Nico Rosberg parte male e poi si ritira per problemi tecnici. Si può consolare pensando al fatto che non ha lasciato sul piatto poi molto. “E’ bello vedere la nostra macchina andare così forte. Non vedo l’ora che arrivi la prossima gara - ha dichiarato confermando il grande spirito presente in Mercedes e già citato da Wolff – Purtroppo il mio GP è stato condizionato sin dall’inizio quando Massa mi ha toccato. Mi sembra evidente che la responsabilità sia sua”, ha concluso con un filo di polemica.