GP Ungheria F1 2015: Ferrari da rivedere, Raikkonen fiducioso

GP Ungheria F1 2015: Ferrari da rivedere, Raikkonen fiducioso
da in Circuito Hungaroring F1, Ferrari F1, Formula 1 2017, GP Ungheria F1, Kimi Raikkonen, Prove libere F1
Ultimo aggiornamento: Domenica 26/07/2015 12:29

    F1 GP Ungheria: le prove libere del venerdì

    Non è stato un venerdì semplice quello della Ferrari nelle prove libere del Gran Premio d’Ungheria 2015. Al mattino Vettel ha perso molto tempo a causa di una centralina, poi Raikkonen ha rotto l’ala nelle battute conclusive del turno. Al pomeriggio Sebastian ha faticato nel trovare un giro perfetto con le gomme morbide, di fatto non riuscendo a sfruttarle al meglio, da qui la settima posizione in classifica. Insomma, due turni non esattamente lineari, che regalano un quadro difficile da interpretare. C’è una Red Bull da respingere, apparsa in gran forma seppur con non pochi problemi di affidabilità, vista la rottura del motore di Ricciardo. Dovranno affinare l’assetto in Ferrari e oggi chi appare messo un po’ meglio è Kimi Raikkonen. Per seguire il LIVE della gara in diretta dall’Ungheria, BASTA CLICCARE QUI!

    | LEGGI ANCHE: CRONACA PROVE LIBERE 2 |

    «Nel complesso è giusto dire che non è stata la giornata migliore, due o tre cose ci hanno rallentato e costato del tempo. Siamo rimasti fermi ai box un po’. Speriamo di fare del nostro meglio domani, è difficile dire in che posizione siamo, oggi non è la giornata più rappresentativa e domani avremo la possibilità di far bene», spiega il tedesco. Quando gli fanno notare la presenza “inattesa” delle Red Bull, non si fa impressionare troppo: «Non si può mai sapere cosa fanno gli altri con il carburante al venerdì, vedremo cosa faranno domani».

    | LEGGI ANCHE: ANALISI PASSO GARA |

    Commenta così il suo venerdì tribolato, che lo vede a 1.1 dal vertice, Kimi Raikkonen: «Non sappiamo ancora perché si è rotta l’ala anteriore, il team sta esaminando i motivi. Possiamo migliorare domani, è stato un venerdì leggermente diverso dal solito, il feeling però era positivo con la macchina e speriamo di fare un po’ meglio domani. Dobbiamo fare le cose nel modo giusto, può essere una buona pista per noi».

    443

    PIÙ POPOLARI