GP Ungheria F1 2017, risultati gara: doppietta Ferrari, vince Vettel [FOTO]

GP Ungheria F1 2017, risultati gara: doppietta Ferrari, vince Vettel [FOTO]

La griglia di partenza del GP d'Ungheria vede le due Ferrari in trionfo, nonostante i problemi di Vettel al volante. Bottas terzo

    GP Ungheria F1 2017. Doppietta Ferrari all'Hungaroring, che vale la conferma della testa nel mondiale Piloti per Sebastian Vettel e un recupero della Rossa nel mondiale Costruttori. E' maturata tra mille difficoltà la vittoria di Seb, a combattere per quasi tutta la gara con problemi al volante, fuori centro e costretto a evitare i passaggi sui cordoli. Un avvio in parata, come l'arrivo. Kimi Raikkonen è stato rapidissimo, ha protetto le spalle a Vettel e ha dovuto arginare i tentativi di Lewis Hamilton. Partito a rilento, Valtteri Bottas ha ceduto la posizione dopo la sosta ai box, offrendo la chance di assaltare il podio. Non ce l'ha fatta Lewis e all'ultimo giro, prima del traguardo, ha restituito il podio al finlandese. Una gara vissuta sul confronto cronometrico e i problemi tecnici di Vettel, a pesare sull'esito finale della gara. Hamilton chiude quarto, davanti a Verstappen, protagonista di un episodio controverso in partenza, in curva 2, quando ha centrato Ricciardo, costringendolo al ritiro. Penalizzato di 10" per la manovra ha rovinato le proprie chance di andare a podio e quelle del compagno di scuderia. La top ten si chiude con la grandissima prestazione di Alonso, autore di un bel sorpasso su Sainz, sesto. Fernando al miglior risultato stagionale, suo e della McLaren, impreziosito dal giro più veloce al penultimo passaggio. Perez e Ocon sono ottavo e nono, chiude Vandoorne decimo. . 
    a cura di: Fabiano Polimeni

    Fatti principali

    • Meccanici Ferrari al lavoro per sistemare un problema idraulico al cambio sulla macchina di Vettel. Nessun rischio penalità ovviamente

    15:45

    Classifica GP Ungheria F1 2017 (8)

    70/70
    Bandiera a scacchi, vince Vettel davanti a Raikkonen e Bottas, che ha riavuto la posizione da Hamilton. Corretta la scelta. Si chiude la gara con il giro veloce in gara di Alonso: 1'20"182
    69/70
    Sta per iniziare l'ultimo giro del GP d'Ungheria. Vettel ha 1"4 su Raikkonen, Hamilton a 3"7 da Seb, Bottas a 11"5, poi Verstappen a 13"
    67/70
    Verstappe, intanto, ha ripreso Bottas ed è in battaglia per la posizione. Gran giro di Alonso, 1'20"7, Hamilton 1'20"8, entrambi sono i migliori personali di giornata
    65/70
    Siamo in dirittura d'arrivo, ultimi 5 giri e Vettel conserva 1"2 su Raikkonen. Hamilton perde terreno, complici i doppiaggi: è a 2"3 da Kimi. Bottas è a ben 5"2 da Lewis, difficilmente riavrà la posizione sul podio
    62/70
    Miglior giro personale di Vettel: 1'20"878, Raikkonen va a 2", Hamilton a 1"1 da Kimi. stesso passo tra i due. Nella top ten posizioni consolidate, con Verstappe, Alonso, Sainz, Perez, Ocon e Vandoorne
    61/70
    Vettel spinge e porta a 1"7 il margine su Raikkonen, respira un po'. Kimi ha tutta la pressione di Hamilton addosso, 7 decimi dietro. Bottas invece è molto lontano da Lewis, 5"4
    58/70
    Dopo un avvio soporifero, il gran premio è vivo e saranno 12 giri da seguire. Vettel, Raikkonen, Hamilton, Bottas. Tutto da scrivere il podio
    57/70

    Classifica GP Ungheria F1 2017 (7)

    54/70
    I primi quattro girano tutti in 1'21"9. Raikkonen ha il passo per andare davanti, al momento sta proteggendo Vettel, è palese. Hamilton ora si fa sotto di nuovo, 7 decimi da Kimi, attenzione!
    53/70
    Hamilton non ha il passo per superare Raikkonen e dal muretto gli dicono ha 5 giri per passare, dopodiché potrebbero dare l'ordine di invertire di nuovo le posizioni.
    52/70
    Raikkonene a 8 decimi da Vettel, attenzione. Hamilton si allontana a 1"3 da Kimi, Bottas recupera 3 decimi a Lewis. Raikkonen apre il Drs, è in scia di Vettel, mentre Hamilton si allontana
    51/70
    Hamiton sotto il secondo da Raikkonen. Kimi a 1" da Vettel. Trenino rovente che si gioca la vittoria. Bottas ora riprende a girare bene ma deve recuperare 3"5 a Hamilton.
    50/70
    Hamilton è a 1"1 da Raikkonen. Bottas riprende il passo e fa 1'21"8, Verstappen gli è dietro di 9"3, con 1'21"5 nell'ultima tornata. Alonso è salito sesto, mentre a Bottas dicono che se Hamilton non dovesse passare Raikkonen, riavrà la posizione ceduta prima
    48/70
    Con pista libera Hamilton recupera 1" nell'ultio giro. Ora è a 1"4 da Raikkonen e Kimi a 1"2 da Vettel. Gli viene ricordato di evitare i cordoli. Di fatto, il passo di Seb sta plafonando la prestazione di Raikkonen. Adesso Hamilton dovrà passare Raikkonen, non sarà semplice
    47/70

    Classifica GP Ungheria F1 2017 (6)

    46/70
    Hamilton riceve via libera da Bottas, 1'22"0 per entrambi. Hamilton ha 2"6 da recuperare su Raikkonen, che stacca ora 1'21"7, contro 1'21"9 di Vettel. SI è fermato Hulkenberg, rientra tredicesimo
    45/70
    Verstappen realizza il giro record: 1'20"490. Raikkonen con 1'22"070 fa il miglior personale e si porta a 1"2 da Vettel. Hamilton stesso distacco da Bottas.
    43/70
    Rientra al box Verstappen. Non si fermano ancora Vandoorne, Hulkenberg e Palmer. Gli unici nella top ten su gomma supersoft. Vettl gira in 1'22"1, Raikkonen 1 decimi più lento, è a 1"5 da Seb. Bottas in 1'22"3, Hamilton 1'22"0 ed è a 1"2 da Valtteri. Verstappen quinto, a 17", dopo aver scontato anche i 10" di penalità. Si ferma Vandoorne. Hulkenberg è sesto, davanti ad Alonso
    41/70

    Classifica GP Ungheria F1 2017 (4)

    40/70
    Bottas sta recuperando su Kimi, Hamilton lo pressa e Raikkonen chiede al box di far accelerare Vettel per non far avvicinare le Mercedes. Gli spiegano che ha dei problemi e, subito dopo, dicono a Vettel di evitare di saltare sui cordoli in modo deciso
    38/70
    Gran duello Alonso-Sainz. Fernando attacca in curva 1, Carlos si difende, poi Alonso inventa il sorpasso all'esterno di curva 2 ed è nono, ma devono fermarsi ancora Vandoorne, Hulkenberg e Palmer, tutti davanti a lui
    37/70
    Attenzione ai tempi Ferrari, si alzano pericolosamente. Girano in 1'23"0 Vettel e 1'23"3 Raikkonen. Bottas marcia 5 decimi più veloce ed è a 3" da Kimi, con Hamilton a 7 decimi. Serve trovare la prestazione ora con le gomme morbide, ecco un 1'22"4 di Seb e 22"8 di Kimi.
    36/70
    Rientrano insieme al box Sainz e Alonso, poi Ocon. Verstappen al momento è in testa alla gara. Alonso incollato a Sainz, ma resta davanti la Toro Rosso
    34/70
    Gran prestazione di Raikkonen, torna in pista secondo a 7 decimi da Vettel. Per un soffio non è riuscito il sorpasso. Hamilton pressa Bottas, girano in 1'21"3. Raikkonen dice via radio che aveva il passo per stare ancora in pista e sfruttare la velocità. E avrebbe preso la testa della gara se l'avesse fatto.
    33/70
    In questa tornata aspettiamo il pit di Raikkonen. Bottas realizza il giro record: 1'21"656. Si trova a 4"8 da Vettel. Verstappen è secondo ma dovrà restare fermo 10" per scontare la penalità. Rientra Kimi
    32/70
    A breve dovrebbero fermarsi le Ferrari, ecco i meccanici pronti, si ferma Vettel per primo
    31/70
    Bottas fa il cambio gomme, torna in pista dietro Hamilton. Vettel adesso riprende 150 ms su Raikkonen e sembra poter gestire le difficoltà con il volante. Si ferma Hamilton un giro dopo Bottas
    30/70
    Momento difficile per Vettel, perde mediamente 3 decimi su Raikkonen e adesso è a 1"3. ASpettiamo questo giro, con pista libera, dopo i due doppiaggi affrontati nel passaggio precedente. Hamilton accorcia a 1"2 da Verstappen. Si ferma Stroll, pit per montare la gomma soft.
    28/70
    Qualche difficoltà per Vettel con il volante, sul dritto tira verso sinistra. Raikkonen riduce da 1"6 il gap. Hamiton forza il ritmo e si porta a 1"5 da Verstappen. Hulkenberg dice al box quanto più veloce sia sul dritto la Force India e torna a 1"7, visto che non ha lo spunto per attaccare
    26/70

    Classifica GP Ungheria F1 2017 (3)

    25/70
    Stiamo per entrare nella finestra del pit-stop. Dovrebbero scegliere tutti una sola fermata, aiutati anche dalla safety car. Raikkonen si porta sotto i 2" da Vettel. Hamlton è a 2" da Verstappen. Hulkenberg è a 8 decimi da Ocon
    24/70
    Adesso i primi cinque girano tutti in una forchetta di 3 decimi: dall'1'22"4 di Hamilton all'1'22"7 di Bottas. Nessun confronto ravvicinato in vista. Attenzione però a Hulkenberg, sta andando a riprendere Ocon, gran passo Renault
    23/70
    Grosjean è ripartito dal box con la posteriore sinistra avvitata male. Si ferma Romain in curva 9, ritiro.
    14:33
    Hulkenberg supera Palmer e si porta undicesimo, deve recuperare 2"4 su Ocon, decimo. Hamilton solo ora scende sotto l'1'23": 1'22"9, poi 1'22"7. Verstappen risponde, il gap tra i due è di 2". In testa le Ferrari vanno senza preoccupazioni: Vettel ha 2"7 su Raikkonen, Bottas è a ben 6"2 da Kimi. Diamo unocchio alla gara di Paul Di Resta. E' diciassettesimo, guadagna la posizione ora su Grosjean, fermatosi per una foratura lenta. Ha 7"5 di ritardo da Stroll, che gli è davanti
    18/70
    Gara scialba al momento, priva di azione. Il confronto è sui tempi, adesso Bottas scende a 1'226, Verstappen a 1'22"8, mentre le Ferrari vanno sul piede dell'1'22"7
    15/70
    I commissari comunicano un'investigazione sul contatto tra Sainz e Alonso alla ripartenza dopo la SC. Carlos ha difesto la sesta posizoine. Verstappen fa il miglior giro personale, in 1'23"1, contro il migliore di Bottas, ora in 1'23"0. Le Ferrari marciano sul 1'22"6
    14/70

    Classifica GP Ungheria F1 2017 (2)

    12/70
    Fatica Hamilton a tenere il passo di Verstappen. Da segnalare un Perez vicino ad Alonso, tra le poche "battaglie" in vista, anche se è difficilissimo superare all'Hungaroring
    10/70
    Vettel mantiene un ritmo indiavolato, scende sull'1'22"2. Bene Raikkonen in 1'22'"4, a 2"9 di ritardo. Bottas gira 1" più lento di Sebastian e si trova a 6"7, Verstappen e Hamilton sono anche loro sul 23" basso, Lewis accusa già 10"7
    8/70
    Vettel gira in 1'22"6, gran ritmo, 6 decimi meglio di Raikkonen. Verstappen sconterà la penalizzazione durante la sosta ai box. I commissari stanno investigando anche il contatto in curva 1, in partenza, tra Hulkenberg e Grosjean. Ci è sembrato un contatto di gara, nulla di clamoroso
    7/70
    Vettel detta il ritmo, ha 1"3 su Raikkonen e 2"5 su Bottas. Alonso è sempre minaccioso dietro Sainz, bel gruppetto di piloti divisi da pochi decimi, tra la quinta posizione e l'ultima. Attenzione! Verstappen penalizzato, 10" per aver causato l'incidente con Ricciardo
    6/70
    Riparte il gran premio! Hamilton prova su Verstappen, ma si difende Max, Alonso tenta dietro su Sainz, ma deve gguardarsi da Perez. Continua la lotta tra Hamilton e Verstappen, quarto Max, quinto Lewis.
    4/70

    Classifica GP Ungheria F1 2017

    4/70
    L'incidente tra Verstappen e Ricciardo è sotto investigazione dei commissari. La macchina di Ricciardo è stata centrata sulla pancia di sinistra e in pista c'è il liquido dei radiatori. Olio in pista segnalato dalla direzione gara e commissari di pista con il filler coprono le chiazze d'olio
    3/70
    Il replay della partenza mostra Verstappen che ha provato l'attacco all'esterno sulle Mercedes, affiancando Bottas in curva 1, poi però è rimasto quarto e Ricciardo lo ha sopravanzato, ma su curva 2 Max ha resistito e bloccato l'anteriore sinistra, andando sulla RB13 di Daniel
    1/70
    Via! Parte il GP d'Ungheria. Vettel dalla pole scatta così così ma resta davanti a Raikkonen che cerca l'esterno in curva 1, le due Ferrari girano davanti a tutti, Verstappen prova su Bottas, ma c'è Valtteri terzo. Contatto tra le Red Bull, Ricciardo in testacoda su curva 3. Verstappen aggressivo. Abbiamo Vettel, Raikkonen, Bottas, Verstappen, Hamilton, Sainz, Alonso, Perez, Vandoorne e Ocon tra i primi 10. Macchina ferma ancora e safety car in pista.
    14:00
    Ci siamo, via al giro di formazione, poi sarà il semaforo a dare il via ai 70 giri di gara
    13:57
    Solo Kvyat e Di Resta partiranno con gomma soft. Supersoft per tutti gli altri
    13:52
    Da seguire la gara delle due McLaren e di Nico Hulkenberg, tra quanti lottano nel mondiale degli "altri", chi non ha una Ferrari, Mercedes o Red Bull
    13:50
    Tra pochi minuti scopriremo chi punterà a l primo stint di gara su gomma soft, apparsa più stabile e con minor degrado rispetto alla supersoft, al venerdì
    13:49
    13:42
    Tutti i piloti regolarmente schierati in griglia
    13:38
    In pista abbiamo 56° C sull'asfalto
    13:36
    Tempo di relax, prima della gara. Così, stamani
    13:30
    Ci siamo, apre la pitlane, 10 minuti per schierarsi in griglia di partenza
    13:22
    «Sono soddisfattissimo, hanno fatto un grandissimo lavoro nelle scorse due settimane e si è visto ieri. E' una grandissima squadra. Non ci sono ordini di scuderia, ne abbiamo parlato oggi, ha visto Kimi ieri, era molto molto incavolato di non aver fatto la pole, era in grado di farla, sono tutti e due competitivi, la cosa importante è non farsi beccare in prima curva. L'idea di uno junior team Sauber? E' un'ottima idea, ci lavoriamo». Così il presidente Marchionne
    13:19
    Sarà un GP d'Ungheria molto caldo e l'asfalto rovente avrà inevitabilmente delle ripercussioni sulla tenuta della gomma supersoft. Dovremmo avere ancora oltre 50° C sull'asfalto e in caso di degrado termico marcato, le due soste saranno la regola.
    13:02
    Griglia di partenza 
    1. Vettel-Raikkonen 
    2. Bottas-Hamilton 
    3. Verstappen-Ricciardo 
    4. Alonso-Vandoorne 
    5. Sainz-Palmer 
    6. Ocon-Hulkenberg (+5 pos. pen.) 
    7. Perez-Grosjean 
    8. Magnussen-Kvyat (+3 pos. pen. per ostruzione in qualifica) 
    9. Stroll-Wehrlein 
    10. Di Resta-Ericsson 
    12:53
    Momenti epici dalla pitlane dell'Hungaroring, prima che iniziasse la parata piloti
    12:50
    Vero.
    12:42
    12:40
    «La strada verso curva 1 è molto lunga. Oggi fa caldissimo e sarà interessante scoprire chi farà funzionare al meglio le gomme», racconta Hamilton.
    Meccanici Ferrari al lavoro per sistemare un problema idraulico al cambio sulla macchina di Vettel. Nessun rischio penalità ovviamente
    12:34
    «E' stata una giornata frenetica, ho cercato di fare i compiti a casa nel modo migliore. Cercherò di seguire tutte le procedure, il team mi ha aiutato il più possibile, lo faranno anche in gara con i team radio. Sarà una gara lunga e cercherò di rappresentare la Williams al meglio. La differenza alla fine con il 2013 non si sente così tanto, sono macchine difficili da guidare e mi aspetto che domani sarà difficile sollevare la testa dal cuscino. Cercherò di fare il miglior GP possibile», racconta un ottimo Paul Di Resta, ieri a 7 decimi da Stroll nei pochissimi giri effettuati in Q1
    12:30
    Nel garage Ferrari i meccanici lavorano intorno al cambio per sistemare una perdita idraulica, con le operazioni consentite dal regolamento
    12:30
    Il Rosso a riempire l'inquadratura in partenza, il Rosso auspicato bagno di folla dopo 70 giri. La doppietta l'obiettivo naturale da centrare e rilanciarsi alla grande, dimostrando come gli aggiornamenti prodotti a Maranello abbiano rimesso le ali alla Ferrari. Buongiorno e buona domenica, amici appassionati di Formula 1. Tra 90 minuti scatterà il GP d'Ungheria F1 2017, Vettel e Raikkonen scattano dalla prima fila, Bottas e Hamilton dalla seconda, poi le Red Bull. C'è tanta carne al fuoco e tanto potenziale nei 70 giri di gara, da seguire con la nostra cronaca diretta, se vorrete

    4607

    PIÙ POPOLARI