GP USA F1 2013, Austin: prove libere 3 a Vettel, la Ferrari non dà speranze [FOTO]

Vettel è ancora il più veloce nella terza sessione delle prove libere del Gran Premio degli USA 2013 di F1

da , il

    GP USA F1 2013, Austin: prove libere 3 in diretta LIVE  [FOTO]

    Sebastian Vettel è il più veloce anche nella terza sessione di prove libere 3 del Gran Premio degli USA 2013 di F1. La Red Bull, in formato qualifica, monopolizza la virtuale prima fila. Tra due ore si farà sul serio ma nessuno potrà impensierirli. Lewis Hamilton piazza un acuto nel finale che gli vale il terzo tempo mentre la Ferrari non è riuscita a trovare il bandolo della matassa mai. Dal paddock si viene a sapere che è stata convocato un briefing urgente in questi minuti per tentare di salvare il salvabile ma, nella lotta con Mercedes e Lotus per il secondo posto nel mondiale, non ci viene voglia di scommettere più un solo centesimo sulla scuderia italiana. Questa F138 è in costante declino e ora gli avversari più temibili diventano personaggi come Nico Hulkenberg che ha una Sauber all’altezza dei più accreditati sfidanti della Red Bull.

    GP USA F1 2013: classifica dei tempi prove libere 3

    1. Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1m36.733s 14

    2. Mark Webber Red Bull-Renault 1m36.936s +0.203s 20

    3. Lewis Hamilton Mercedes 1m37.064s +0.331s 22

    4. Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1m37.272s +0.539s 20

    5. Romain Grosjean Lotus-Renault 1m37.345s +0.612s 20

    6. Jenson Button McLaren-Mercedes 1m37.534s +0.801s 18

    7. Nico Rosberg Mercedes 1m37.578s +0.845s 24

    8. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1m37.583s +0.850s 19

    9. Valtteri Bottas Williams-Renault 1m37.747s +1.014s 17

    10. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1m37.748s +1.015s 21

    11. Fernando Alonso Ferrari 1m37.763s +1.030s 16

    12. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1m37.774s +1.041s 18

    13. Heikki Kovalainen Lotus-Renault 1m37.879s +1.146s 21

    14. Pastor Maldonado Williams-Renault 1m38.022s +1.289s 16

    15. Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari 1m38.109s +1.376s 23

    16. Paul di Resta Force India-Mercedes 1m38.275s +1.542s 22

    17. Felipe Massa Ferrari 1m38.408s +1.675s 17

    18. Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari 1m38.636s +1.903s 21

    19. Charles Pic Caterham-Renault 1m39.578s +2.845s 19

    20. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1m40.056s +3.323s 21

    21. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1m40.825s +4.092s 21

    22. Max Chilton Marussia-Cosworth 1m41.293s +4.560s 18

    GP USA F1 2013: cronaca prove libere 3

    ORE 17:01 Hamilton sale in 3a posizione con 1’37”064. Vettel conferma il primato suo e della Red Bull che si becca anche il secondo posto di Webber. Al quarto posto c’è Hulkenberg che mantiene le promesse fatte già ieri e candida la Sauber a protagonista assoluta di questo GP degli USA. Grosjean è quinto e finalmente nettamente più veloce di Kovalainen che è dietro di mezzo secondo. Fa impressione trovare la Ferrari fuori dalla top ten. Tra due ore, in occasione delle qualifiche, avremo qualche certezza in più!

    ORE 17:00 Bandiera a scacchi. La sessione si chiude. Attendiamo solo gli ultimi passaggi sul traguardo per trovare qualche variazione finale nella classifica dei tempi…

    ORE 16:59 Webber accorcia il divario con 1’36”936. Sono le Red Bull le uniche ad abbattere il muro del minuto e 37”.

    ORE 16:58 Eccolo: con 1’36”733 Vettel rifila oltre mezzo secondo a tutti.

    ORE 16:57 1’37”431 per Grosjean, 1’37”491 per Hamilton e 1’37”578 per Rosberg. Aspettiamo ancora Vettel che metta le cose in chiaro…

    ORE 16:54 Webber fa 1’37”418 ma è rallentato dal traffico nel terzo settore.

    ORE 16:52 Button fa 1’37”621 ma è Hulkenberg a mettere per il momento tutti in riga con 1’37”356.

    ORE 16:50 Alonso è velocissimo nel primo settore ma perde negli altri due e chiude con 1’37”763. Lo spagnolo ha faticato a tirare fuori il meglio dalle gomme medium ed ha confermato la solita lentezza del venerdì con le hard. Non ci sono sorrisi in casa Ferrari.

    ORE 16:47 Alla spicciolata i piloti riprendono la via della pista. A breve la classifica dei tempi sarà completamente riscritta.

    ORE 16:45 Quindici minuti al termine. Ancora fase di studio e preparazione alla simulazione di qualifica con tutti i piloti fermi al box…

    ORE 16:40 Nuova fase di pausa. Si va ora verso la simulazione di qualifica con gomme medium. Da notare che la temperatura della pista è salita solo a 23°C rispetto a 40 minuti fa. Questo significa che, tra due ore e mezzo, in occasione della qualifica, lo scenario dei valori in campo potrebbe comunque cambiare visto che in quel momento l’asfalto potrebbe essere sopra i 30°C.

    ORE 16:39 Webber si migliora e con 1’37”626 è 2°. La pista appare in continua evoluzione e miglioramento oggi.

    ORE 16:38 Bottas si inserisce in seconda posizione con 1’37”759 superando Webber di 3 decimi.

    ORE 16:36 Vettel appare ancora in formissima. Webber è un po’ più in difficoltà ma è pur sempre tra i migliori dopo il 4 volte iridato. Hulkenberg conferma che la Sauber può inserirsi tra i primissimi questa domenica. Anche la Lotus è piuttosto stabile e veloce. Ferrari e Mercedes appaiono un po’ più in difficoltà. Soprattutto la macchina italiana…

    ORE 16:33 Vettel e Webber tornano in pista. Adesso solo la McLaren è al box. Si sta lavorando ancora con carichi di benzina medi e gomme hard. La Ferrari si conferma in difficoltà con le hard nel tirare fuori tempi convincenti.

    ORE 16:31 Questa la classifica dei tempi giunti a metà sessione. Tutti hanno usato gomme hard. La prova di Hulkenberg non è stata un exploit ma il tedesco si sta mostrando costante anche nei giri successivi…

    gp usa f1 2013 prove libere 3 30min

    ORE 16:30 Alonso ora è decimo con 1’38”358. C’è di nuovo un buon affollamento in pista. Solo Red Bull e Hamilton sono al box ma ancora nessuno pensa a montare gomme medium.

    ORE 16:28 Alonso si migliora e fa 1’38”863 ma resta 15°. Massa è 18° con 1’39”460. Nelle zone alte, Hulkenberg si inserisce in 2a posizione con 1’37”806.

    ORE 16:25 Alonso gira sul piede dell’1’44”. Massa entra in pista e viaggia, invece, sull’1’41”. Gli altri big sono rientrati al box e probabilmente si stanno preparando ad uscire con gomme medie.

    ORE 16:23 Hamilton non è ancora contento del suo setup e lamenta sottosterzo.

    ORE 16:22 Vettel ritocca il suo miglior giro: 1’37”433. Grosjean è distante 4 decimi, Webber 5, Rosberg, Gutierrez e Sutil 8. Hamilton becca 1” seguito da Kovalainen, Perez e Di Resta per quel che riguarda la top ten provvisoria di questa prima parte di prove libere 3. Ricordiamo che tutti hanno girato con gomme hard facendo delle prove con brevi run dai 5 agli 8 giri ciascuno. Difficile, però, capire i livelli di benzina imbarcati.

    ORE 16:21 Alonso va in pista.

    ORE 16:20 Si comincia a fare sul serio: Grosjean segna 1’37”829 e Vettel lo supera segnando 1’37”684.

    ORE 16:19 Webber si presenta con 1’38”158 che gli vale il primato provvisorio.

    ORE 16:17 Anche Webber e Vettel vanno in pista. Le Ferrari restano a guardare.

    ORE 16:15 La regia della FOM insiste nell’inquadrare Davide Valsecchi che appare ancora attapirato. Qui facciamo il punto sulla situazione del pilota italiano.

    ORE 16:12 Hamilton gira sul piede dell’1’39”0, Rosberg è di un paio di decimi più lento. Sul suo stesso ritmo c’è anche Kovalainen mentre Grosjean è il più lento in pista con 1’44”3.

    ORE 16:08 Red Bull e Ferrari ancora ferme al box dopo il primo installation lap. Si cominciano, invece, a muovere Mercedes e Lotus oltre agli altri team minori.

    ORE 16:05 Tutti i i piloti si sono affrettati a fare un primo giro d installazione ma nessuno ancora ha tempi cronometrati. Si comincia con calma…

    ORE 16:00 Semaforo verde in fondo alla pit lane: inizia ora la terza e ultima sessione di prove libere del GP degli USA. Tutti iniziano con gomme Hard.

    ORE 15:58 Finestra meteo: 20°C di temperatura dell’aria, 21°C di temperatura dell’asfalto. Si torna a livelli simili a quelli delle prove libere 1 (clicca qui per leggere la cronaca della prima sessione). Qui, invece, è possibile trovare la cronaca della seconda!

    ORE 15:53 Ricordiamo che le mescole portate dalla Pirelli sono le Hard e le Medium.

    ORE 15:50 Sette ore di fuso orario tra Italia e Texas. Le prove libere inizieranno alle ore 16, vale a dire tra 10 minuti.

    ORE 15:45 Appassionati di Formula 1 benvenuti alla web cronaca in diretta LIVE delle prove libere 3 del Gran Premio degli USA 2013 di F1. Per restare aggiornati in tempo reale su ciò che accade sul circuito di Austin è sufficiente ricaricare minuto dopo minuto questa pagina. In Texas sono le 9 del mattino. Due ore dopo la fine delle prove, sarà già il momento di affrontare la pole position. Sicuramente i dati che si raccoglieranno in questi sessanta minuti daranno qualche conferma in più in merito al fatto che Sebastian Vettel resta il favorito assoluto. Interessante, però, vedere anche quali siano i valori in campo su questa pista per quanto concerne la lotta tra Ferrari, Mercedes e Lotus come seconda forza del mondiale.