GP USA F1 2017 Austin, libere Mercedes. Hamilton: “Possiamo migliorare ancora tanto”

Prove libere del GP degli USA con Hamilton indiscusso protagonista. Passo gara da perfezionare, Bottas cerca progressi sull'assetto

da , il

    GP USA F1 2017 Austin, libere Mercedes. Hamilton: “Possiamo migliorare ancora tanto”

    Inizia col piede giusto, Mercedes a Austin. Prove libere del venerdì dominate da Lewis Hamilton. Sul giro secco ha espresso una velocità rimasta inavvicinata. Semmai, è il passo gara in vista del GP degli USA F1 2017 a non aver convinto del tutto. Resta l’incognita dei carichi di carburante, tuttavia, la costanza di passo su gomma ultrasoft non è apparsa irresistibile.

    «E’ stata una giornata interessante, con tanti alti e bassi in termini di evoluzione della pista e di sensazioni dalla macchina. Nel complesso si è comportata bene, ci sono molte aree nelle quali possiamo migliorare, ma in generale sembra una base solida e un avvio consistente del week end», ha commentato Lewis. CLICCA QUI per seguire LIVE in diretta web la gara del GP USA F1 2017 con risultati e classifica.

    Le prove libere 3 sveleranno le carte buone per giocarsi la pole e capiremo quanto margine ancora è rimasto alla W08. Allungherà certamente su Red Bull, poi destinata a tornare forte in gara, capiremo, piuttosto, se le Ferrari hanno la velocità per eguagliare Hamilton, al netto dei contrattempi che ne hanno rallentato il programma al venerdì.

    Se Hamilton marca il miglior giro in entrambe le sessioni, a Valtteri Bottas le prove libere a Austin hanno regalato meno sorrisi. Distante sulla prestazione pura, ha commesso anche un errore che ha danneggiato un treno di gomme, pesante bloccaggio di entrambe le ruote anteriori e set compromesso, con esso anche la possibilità di fare più giri.

    «Le prime libere sono state compromesse dal meteo. Abbiamo faticato a fare tanti giri e ho anche fatto un bloccaggio pesante nelle libere 1, quindi abbiamo limitato i giri. Nelle seconde libere abbiamo girato molto di più. Alla fine abbiamo fatto tutto quel che ci serviva. In termini di assetto dovremo svolgere il solito lavoro, complessivamente si è trattato di una giornata normale. Mi sono divertito, spero arrivi però dell’altro domani in termini di prestazione. E speriamo resti asciutto per il resto del week end, sarebbe meglio per team e tifosi», dice Valtteri.