GP2 2008 in Belgio, Pantano squalificato

cronaca della gp2 in belgio edizione 2008

da , il

    Scorre su due binari paralleli il weekend di GP2 in Belgio. Da una parte c’è la spettacolare lotta per la vittoria di gara 1 e gara 2 mentre dall’altra si combatte il duello tra Giorgio Pantano e Bruno Senna per la conquista del titolo mondiale, giunto al penultimo weekend.

    PANTANO CONTRO SENNA. L’italiano viene addirittura squalificato da gara 2 per un incidente nel quale coinvolge anche di Grassi. La penalità sembra piuttosto severa ma Pantano può consolarsi col fatto che anche Senna non fa grandi cose. A parte i due punti raccolti con la pole position, infatti, il brasiliano resta a secco. A Monza, ultimo appuntamento della GP2 Series 2008, dove il padovano ha già dato una lezione di guida ad Hamilton nel 2006, il capoclassifica si presenterà con 11 punti di vantaggio sul rivale. Ricordiamo che 20 sono quelli ancora teoricamente disponibili (2 per la pole position in gara 1, 10 per la vittoria in gara 1, 6 per la vittoria in gara 2 e 1 per ciascun giro più veloce in entrambe le gare). Per essere matematicamente campione, quindi, al pilota della Racing Engineering basterà conquistarne 9. Ma vedendo l’acerbo Senna delle ultime uscite, sarà probabilmente sufficiente fare molto meno. Diciamo ciò noncuranti dei sospetti che qualcuno stia tramando alle sue spalle per favorire il volto nuovo dal vecchio cognome piuttosto che l’esperto pilota trentenne di casa nostra.

    GARA 1. Vince Grosjean una corsa costellata di colpi di scena e dominata dal bagnato. Anche Pantano ad un certo punto si trova in testa ma la sua vettura si ammutolisce per poi ripartire. L’italiano piomba a centro gruppo e sbaglia una staccata andando a colpire un incolpevole di Grassi. Per Senna, partito dalla pole position, se ne va una grandissima occasione anche a causa di un drive through inflittogli per un’uscita pericolosa dalla pit lane. Sul podio salgono, assieme al francese della ART, Parente e Zuber con quest’ultimo che ha la meglio su un combattivo Maldonado. Il venezuelano chiude quarto. A punti vanno anche Petrov, Buemi, Soucek e Conway.

    GARA 2. Con un sorpasso all’ultimo giro sul pilota di casa D’Ambrosio, Maldonado vince meritatamente la gara 2 sul circuito di Spa-Francorhcamps. Sul podio sale Petrov mentre vanno a punti Buemi di Grassi ed il nostro Valsecchi. Senna perde un’altra grande occasione per rosicchiare qualcosa in classifica a Pantano dovendosi ritirare per un contatto di gara quando era alla soglia della zona punti.

    CLASSIFICA. Pantano comanda con 71 punti seguito da Senna a 60. Di Grassi e Grosjean sono entrambi a 53. Quinto è Maldonado a 48 davanti a Buemi 44, Petrov 39, Zuber 38, Parente 34 e Chandhok 31 per quanto riguarda i primi dieci. Filippi è 17° a 6 mentre l’altro italiano Valsecchi è 21° a 4 punti.