GP2 2008 in Germania: gara 1 a Pantano

cronaca, classifica e video della gara 1 di gp2 series edizione 2008 in germania

da , il

    E’ Giorgio Pantano il fantastico vincitore della gara 1 della GP2 Series ad Hockenheim. Il pilota padovano si prende anche i punti della pole positione e del giro più veloce ma si aggiudica la vittoria solo grazie ad una penalità inflitta a Grosjean.

    GARA. Pantano parte bene e conserva la prima posizione incalzato da Grosjean. Dietro è bagarre come consuetudine. L’italiano della Racing Engineering è l’ultimo a fermarsi al pit stop obbligatorio, riuscendo così a conservare la prima posizione ed a controllarla con autorevolezza sul francese della ART.

    PIOGGIA. A scombussolare i piani ci pensa la pioggia a 6 giri dalla fine. Pantano resta più conservativo per portare a casa punti importanti. Ne approfitta Grosjean che lo supera e va a tagliare per primo il traguardo sotto la bandiera a scacchi. Analoga sorte per Senna, principale rivale dell’italiano, che veniva superato da Parente e perde il podio.

    SQUALIFICA, Un sorpasso effettuato sotto bandiere gialle costa a Roman Grosjean una brutta penalità di 25 secondi che gli toglie la vittoria. Per sua fortuna il vantaggio sugli altri era ampio, tale da farlo comunque restare al secondo posto.

    ITALIANI. Detto di Pantano, gli altri due italiani, Filippi e Valsecchi, sono stati costretti al ritiro.

    ORDINE DI ARRIVO. Con Grosjean retrocesso, vince Pantano che sale sul podio assieme al francese e ad Alvaro Parente. A punti anche Senna, di Grassi, Maldonado, Soucek e Chandhok. L’indiano sarà in pole in gara 2.

    GP2 2008 in Germania, gara 1: ordine di arrivo

    01- R. Grosjean – ART Grand Prix – 58:52.430 *

    02- G. Pantano – Racing Engineering – + 10.996

    03- A. Parente – Super Nova International – + 54.244

    04- B. Senna – iSport International – + 56.654

    05- L. Di Grassi – Campos – + 1:00.201

    06- P. Maldonado – Piquet Sports – + 1:00.406

    07- A. Soucek – Super Nova International – + 1:01.764

    08- K. Chandhok – iSport International – + 1:19.413

    09- A. Valerio – Durango – + 1:17.474

    10- J. Villa – Racing Engineering – + 1 giro

    11- A. Zuber – Piquet Sports – + 1 giro

    12- S. Yamamoto – ART Grand Prix – + 1 giro

    13- H. Tung – Trident Racing – + 1 giro

    14- M. Asmer – FMS International – + 1 giro

    15- A. Valles – BCN Competicion – + 1 giro

    16- C. Iaconelli – BCN Competicion – + 1 giro

    17- M. Herck – DPR – + 1 giro

    18- R. Rodriguez – FMS International – + 2 giri

    19- S. Buemi – Trust Team Arden – + 4 giri

    20- M. Conway – Trident Racing – + 5 giri

    21- V. Petrov – Campos – + 6 giri

    22- J. d`Ambrosio – DAMS – + 6 giri

    23- L. Filippi – Trust Team Arden – + 6 giri

    24- D. Nunes – DPR – + 10 giri

    25- D. Valsecchi – Durango – + 17 giri

    26- K. Kobayashi – DAMS – + 40 giri

    * = penalità di 25 secondi, retrocesso in seconda posizione