GP2 2008 in Gran Bretagna, gara 1 memorabile: Pantano eroico a Silverstone

cronaca di gara 1 della gp2 2008 sul circuito di silverstone

da , il

    Grandissima vittoria per il nostro Giorgio Pantano nella gara 1 della GP2 a Silverstone. L’italiano non sbaglia nulla e con una grande rimonta infila tutti i suoi avversari incrementando il vantaggio in classifica su Bruno Senna.

    In partenza Senna mantiene la prima posizione. Al secondo posto, invece, si infila un concretissimo Di Grassi il quale supera sia Grosjean che Zuber con quest’ultimo passato pure da Pantano.

    Al terzo giro Senna sbaglia alla Stowe e perde la leadership a vantaggio di Lucas di Grassi. Successivamenta anche Zuber commetterà lo stesso errore in una Stowe che ha fatto molte vittime. Mentre iniziano i pit stop, Chandhok supera Filippi e raggiunge la quinta posizione. Più dietro è la solita bagarre con molte battaglie e molti errori.

    Effettuata la sosta obblgiatorie per tutti, Giorgio Pantano comincia a spingere da par suo e, dopo un fantastico duello con Grosjean, supera il francese mettendo nel mirino il leader della gara Di Grassi. Con un ritmo inavvicinabile per gli altri, il pilota della Racing Engineering arriva sul brasiliano della Campos in soli 3 giri e alla tornata 31 lo mette dietro. La lotta è apertissima anche per le posizioni di rincalzo con Zuber, Chandhok e Senna che prima si contendono il quarto posto e poi, dopo un errore di Zuber, assieme a Buemi vanno a prendere Grosjean e mettono in discussione il terzo gradino del podio. Ad avere la meglio è l’indiano della iSport che passa sotto alla bandiera a scacchi prima di Buemi, Grosjean e del compagno di squadra Senna. Quest’ultimo regala letteralmente il quinto posto al francese della ART in crisi di gomme, facendo un lungo all’ultimo giro. A punti anche Zuber e Filippi con l’italiano che partirà dalla pole position in gara 2.

    In classifica Pantano raggiunge 35 punti contro i 31 di Bruno Senna, i 25 di Buemi ed i 23 di Grosjean. Ancora più staccati gli altri con il rientrante Di Grassi che sale minacciosamente addirittura a quota 19, in sole 3 gare disputate tra Magny Cours e Silverstone.

    GP2 2008 in Gran Bretagna, gara 1: ordine di arrivo.

    01- G. Pantano – Racing Engineering – 56:38.094

    02- L. Di Grassi – Campos – + 4.060

    03- K. Chandhok – iSport International – + 10.280

    04- S. Buemi – Trust Team Arden – + 15.114

    05- R. Grosjean – ART Grand Prix – + 18.842

    06- B. Senna – iSport International – + 18.988

    07- A. Zuber – Piquet Sports – + 20.205

    08- L. Filippi – ART Grand Prix – + 23.311

    09- J. d`Ambrosio – DAMS – + 25.590

    10- V. Petrov – Campos – + 35.431

    11- Roldan Rodriguez – FMS International – + 36.886

    12- A. Soucek – Super Nova International – + 40.911

    13- J. Villa – Racing Engineering – + 50.712

    14- M. Conway – Trident Racing – + 53.147

    15- Y. Buurman – Trust Team Arden – + 53.384

    16- A. Parente – Super Nova International – + 56.497

    17- D. Nunes – DPR – + 59.654

    18- H. Tung – Trident Racing – + 1:01.002

    19- D. Valsecchi – Durango – + 1:01.263

    20- M. Asmer – FMS International – + 1:04.667

    21- A. Valerio – Durango – + 1:07.767

    22- A. Valles – BCN Competicion – + 1:16.876

    23- M. Herck – DPR – + 1 giro