GP2 a Monza: gara 1 a Pantano!

da , il

    Podio Gp2 Monza gara 1

    Giorgio Pantano conquista la vittoria nella sua gara di casa. L’italiano vince ed esulta. Ma più contento di lui è Lewis Hamilton che si aggiudica il campionato.

    Con una bella partenza Pantano trova subito la vetta della graduatoria e non la lascia più. A farne le spese è stato lo sfidante al titolo Piquet Jr. che ha subito visto ridurse le già poche possibilità di recupero su Hamilton.

    Quest’ultimo, terzo, prendeva distacco dai due battistrada e doveva guardarsi dall’attacco di Carroll. Dopo aver effettuato il pit-stop al nono giro, però, Carroll perde la posteriore destra per un errore di fissaggio dei suoi meccanici ed i commissari sono costretti a far entrare la safety car. Per Hamilton, così, il terzo posto non è più in discussione.

    Alla ripartenza Piquet tenta ancora di attaccare Pantano ma non ci riesce e con il passare di giri l’italiano riesce a scrollarsi di dosso l’ingombrante sagoma del brasiliano.

    La gara si conclude con Pantano vincente e Piquet e Hamilton sul podio. Una bella soddisfazione per l’italiano riuscire a tenersi dietro con grande autorevolezza di due migliori piloti della categoria davanti al pubblico di casa.

    Altra soddisfazione patriottica arriva da Filippi, quarto ed al miglior risultato stagionale.

    A punti anche Premat, Lapierre, Piccione e Yoshimoto.

    Delusione, invece, per Bruni speronato da Monfardini e costretto al ritiro.

    GP2 Series – Monza, Gara 1

    01. Giorgio Pantano – FMS International – 51’31.171

    02. Nelson Piquet Jr – Piquet Sports – +5.054

    03. Lewis Hamilton – ART Grand Prix – +6.887

    04. Luca Filippi – BCN Competicion – +28.630

    05. Alexandre Premat – ART Grand Prix – +32.882

    06. Nicolas Lapierre – Arden International – +39.285

    07. Clivio Piccione – DPR – +40.656

    08. Hiroki Yoshimoto – BCN Competicion – +43.361

    09. Javier Villa – Racing Engineering – +57.004

    10. Lucas Di Grassi – Durango – +1’27.040

    11. Jason Tahinci – FMS International – a 1 giro

    12. Michael Ammermueller – Arden International – a 1 giro

    13. Sergio Hernandez – Durango – a 1 giro

    14. Fairuz Fauzy – Super Nova – a 1 giro

    15. Franck Perera – DAMS – a 2 giri

    Ritirati

    16. Jose Maria Lopez – Super Nova – 19 giri

    17. Vitaly Petrov – DPR – 18 giri

    18. Timo Glock – iSport – 17 giri

    19. Adrian Valles – Campos Racing – 17 giri

    20. Gianmaria Bruni – Trident Racing – 15 giri

    21. Ferdinando Monfardini – DAMS – 15 giri

    22. Adam Carroll – Racing Engineering – 10 giri

    23. Felix Porteiro – Campos Racing – 8 giri

    24. Ernesto Viso – iSport – 0 giri

    25. Alexandre Negrao – Piquet Sports – 0 giri

    26. Andreas Zuber – Trident Racing – 0 giri