GP2: vincono Bruni e Viso

Sono l’italiano GianMaria Bruni e il venezuelano Ernesto Viso i vincitori delle due manche del secondo appuntamento con la GP2 series tenutosi ad Imola in concomitanza con il Gran Premio di Formula1

da , il

    Gimmi Bruni

    Sono l’italiano Gianmaria Bruni e il venezuelano Ernesto Viso i vincitori delle due manche del secondo appuntamento con la GP2 series tenutosi ad Imola in concomitanza con il Gran Premio di Formula1. In classifica, invece, il leader resta Nelson Piquet Jr.

    La Gara 1, corsa sabato scorso, ha visto un dominio netto da parte di Bruni. Il pilota italiano ha controllato con autorevolezza gli avversari con un passo che nessuno è riuscito ad eguagliare.

    Tra colpi di scena e safety car il secondo posto è andato ad un bravo Ammermuller ed il terzo a Lapierre.

    Hamilton, unico in grado di impensierire Bruni, è stato squalificato per aver superato la safety-car mentre il leader del mondiale Piquet ha accusato problemi ai freni e si è accontentato del quinto posto. Altro protagonista è stato il giapponese Yoshimoto che, però, avendo dovuto scontare un drive through per eccessiva velocità nella pit-lane, ha concluso solo con un ottavo posto. Ottavo posto che gli è valso la partenza al palo in gara 2.

    Nella manche della domenica la vittoria è andata ad Ernesto Viso, partito terzo. Dopo un caotico start con tanto di vettura di Valles bloccata sullo schieramento e con botto tra Ammermuller e Premat alla cruva della Tosa, il gruppo è rimasto accodato alla safety-car per alcuni giri.

    Quando la corsa è iniziata per davvero Viso ha preso quasi subito la testa. Intanto, facendo anche dei pregevoli sorpassi, dietro di lui si è piazzato Piquet. Il terzo posto è andato a Yoshimoto che non ha tenuto dietro i primi due ma è riuscito a non farsi passare da un agguerrito gruppo di piloti comprendente Glock, Lapierre e Luca Filippi. Dopo la vittoria in gara 1 delude Bruni che, a causa di un problema ai freni, lascia prematuramente la scena.

    Gara 1 – Classifica

    01. Gianmaria Bruni – Trident Racing – 37 giri

    02. Michael Ammermuller – Arden – +10.907

    03. Nicolas Lapierre – Arden – +14.514

    04. Alexandre Premat – ART Grand Prix – +15.713

    05. Nelson Piquet Jr – Piquet Sports – +16.772

    06. Ernesto Viso – iSport – +19.669

    07. Timo Glock – BCN Competicion – +47.806

    08. Hiroki Yoshimoto – BCN Competicion – +48.208

    09. Adrian Valles – Campos Racing – +52.315

    10. Felix Porteiro – Campos Racing – +1’09.547

    11. Luca Filippi – FMS International – +1’23.448

    12. Ferdinando Monfardini – DAMS – +1’23.703

    13. Javier Villa – Racing Engineering – +1’27.070

    Ritirati

    14. Andreas Zuber – Trident Racing – 30 giri

    15. Tristan Gommendy – iSport – 30 giri

    16. Fairuz Fauzy – Super Nova – 29 giri

    17. Adam Carroll – Racing Engineering – 26 giri

    18. Jason Tahincioglu – FMS International – 25 giri

    19. Sergio Hernandez – Durango – 25 giri

    20. Alexandre Negrao – Piquet Sports – 13 giri

    21. Franck Perera – DAMS – 13 giri

    22. Lucas Di Grassi – Durango – 7 giri

    23. Olivier Pla – DPR Direxiv – 7 giri

    24. Jose Maria Lopez – Super Nova – 1 giro

    25. Clivio Piccione – DPR Direxiv – 0 giri

    Squalificato

    26. Lewis Hamilton – ART Grand Prix

    Gara 2 – Classifica

    01. Ernesto Viso – iSport – 25 giri

    02. Nelson Piquet Jr – Piquet Sports – +0.596

    03. Hiroki Yoshimoto – BCN Competicion – +25.001

    04. Timo Glock – BCN Competicion – +28.901

    05. Luca Filippi – FMS International – +29.278

    06. Felix Porteiro – Campos Racing – +30.351

    07. Nicolas Lapierre – Arden – +31.502

    08. Andreas Zuber – Trident Racing – +31.809

    09. Ferdinando Monfardini – DAMS – +32.449

    10. Lewis Hamilton – ART Grand Prix – +33.366

    11. Alexandre Negrao – Piquet Sports – +35.826

    12. Adam Carroll – Racing Engineering – +39.654

    13. Sergio Hernandez – Durango – +40.089

    14. Franck Perera – DAMS – +40.399

    15. Fairuz Fauzy – Super Nova – +41.753

    16. Clivio Piccione – Durango – +43.206

    17. Tristan Gommendy – iSport – +49.138

    18. Javier Villa – Racing Engingeering – +1’05.304

    Ritirati

    19. Jose Maria Lopez – Super Nova – 23 giri

    20. Olivier Pla – DPR Direxiv – 23 giri

    21. Jason Tahinci – FMS International – 19 giri

    22. Gianmaria Bruni – Trident Racing – 12 giri

    23. Michael Ammermuller – Arden – 1 giro

    24. Alexandre Premat – ART Grand Prix – 0 giri

    25. Adrian Valles – Campos Racing – 0 giri

    26. Lucas Di Grassi – Durango – 0 giri

    Classifica piloti

    01. Nelson Piquet Jr – Piquet Sport 25

    02.Gianmaria Bruni – Trident Racing 18

    03.Michael Ammermuller – Arden International 16

    04.Ernesto Viso – Isport International 16

    05.Nicolas Lapierre – Arden International 16

    06.Lewis Hamilton – ART Grand Prix 9

    07.Adrian Valles – Campos Racing 6

    08.Alex Premat – ART Grand Prix 5

    09.Timo Glock – BCN Competicion 5

    10.Hiroki Yoshimoto – BCN Competicion 5

    11.Jose Maria Lopez – Super Nova 4

    12.Luca Filippi – Fms International 2

    13.Felix Porteiro – Campos Racing 1

    Classifica costruttori

    01.Arden International 32

    02.Piquet Sports 25

    03.Trident Racing 18

    04.Isport International 16

    05.ART Grand Prix 14

    06.BCN Competicion 10

    07.Campos Racing 7

    08.Super Nova Int’l 4

    09.Fms International 2

    10.Durango Corse 0

    11.DPR Direxiv 0

    12.DAMS 0

    13.Racing Engineering 0