Hamilton può battere Rosberg? I grandi ribaltoni dell’ultima gara, i mondiali vinti da chi inseguiva

Hamilton può battere Rosberg? I grandi ribaltoni dell’ultima gara, i mondiali vinti da chi inseguiva
da in Formula 1 2017, Lewis Hamilton, News F1, Nico Rosberg, Piloti F1 2017, Risultati F1, Storia della Formula 1
Ultimo aggiornamento: Giovedì 24/11/2016 16:17

    alonso, vettel, hamilton, webber

    Il GP Abu Dhabi F1 2016 sarà ricordato per la lotta al titolo tra Nico Rosberg e Lewis Hamilton. I due alfieri della Mercedes si contenderanno il titolo all’ultimo Gran Premio come già successe molte volte nella storia della Formula 1. Chi la spunterà? il tedesco è il leader del campionato e punta al primo mondiale, Hamilton invece sogna la rimonta per raggiungere il quarto titolo, terzo consecutivo. Nella storia della categoria è già capitato in passato che qualche pilota riuscisse nella clamorosa rimonta all’ultima gara stagionale. L’ultima volta risale all’edizione 2010 vinta da Sebastian Vettel.

    Hunt Lauda 1976

    La rimonta finale, va detto, è un evento abbastanza raro nella storia della F1. In 66 anni, solo sette volte è capitato che un pilota partito in svantaggio riuscisse a completare il sorpasso all’ultima gara. Rosberg, se si basasse su questo dato, potrebbe dormire sonni tranquilli da qui a Domenica. La prima “clamorosa rimonta” ci fu nella F1 del 1950, quando fu assegnato per la prima volta il titolo piloti. In quella circostanza ci fu subito bagarre fino all’ultimo Gran Premio tra tre pretendenti. Nino Farina, che prima dell’ultima gara che si corse in Italia era terzo in classifica, riuscì a beffare il talentuoso Juan Manuel Fangio e Luigi Fagioli. La F1 1976 entrò nella storia come una delle edizioni più spettacolari. Niki Lauda e James Hunt duellarono dall’inizio alla fine del campionato. L’austriaco al Nurburgring fu autore di un terribile incidente dove riportò tremende ferite e ustioni. Prima dell’ultima gara riuscì miracolosamente a tornare in pista ma non fu in grado di difender il vantaggio sul rivale sotto la pioggia del Giappone. Anche nel 1981 ci fu un finale inaspettato. Carlos Reutemann arrivò a Las Vegas, sede dell’ultimo GP, con un punto di vantaggio su Nelson Piquet e sei su Jacques Laffite. Il leader non difese il suo vantaggio e fu battuto da Piquet.

    raikkonen ferrari 2007

    Nel 1986 fu un’ultima gara da brividi. Mansell, Prost e Piquet arrivarono ad Adelaide in Australia in piena lotta per il mondiale. La gara fu accesa e vibrante. Testacoda, pneumatici esplosi e ritiri dei tre pretendenti condizionarono il finale. Alla fine fu Prost ad esultare per la vittoria del titolo in rimonta. L’edizione del 1997 è entrata anch’essa nella storia. Schumacher e Villeneuve furono in lotta per il titolo col tedesco avanti. Durante l’ultimo GP, Michael e Jacques si toccarono. La Ferrari chiuse la gara con un ritiro e una squalifica per la manovra scorretta fatta da Schumi. Villeneuve vinse il campionato seppur partiva sfavorito. Nella storia recente come non ricordarsi la vittoria del mondiale 2007 da parte di Raikkonen. Il finlandese era dietro alle due McLaren di Hamilton e Alonso prima dell’ultima gara. Il team di Woking fece harakiri e regalò il mondiale al ferrarista. Ultima “clamorosa rimonta” è datata F1 2010. La Ferrari di Alonso comandava la classifica con 246 punti seguita dalle due Red Bull di Webber, distante 8 punti e Vettel, lontano 15 lunghezze. Tutti si aspettavano la zampata di Alonso che invece fu beffato da Vettel.

    631

    PIÙ POPOLARI