Hamilton:”Alonso non è il mio maestro!”

“Da lui imparo, ma non lo considero un maestro!” Con queste parole Lewis Hamilton ha parlato del suo apprendistato sulla Formula 1 e del suo rapporto con Fernando Alonso alla McLaren Mercedes

da , il

    Hamilton con McLaren Mercedes F1

    “Da lui imparo, ma non lo considero un maestro!” Con queste parole Lewis Hamilton ha parlato del suo apprendistato sulla Formula 1 e del suo rapporto con Fernando Alonso alla McLaren Mercedes.

    “Ancora non sono in grado di fare un paragone tra me e lui perché abbiamo svolto programmi diversi - ha proseguito il britannico parlando al giornale spagnolo Marca -ma ritengo di non essere troppo distante da Fernando. Mi piace guardare la telemetria per capire dove perdo rispetto a lui e dove posso migliorarmi per eguagliare le sue prestazioni. Pe questo, nonostante impari molto da lui e tra noi ci sia un continuo colloquio, non ritengo che Alonso sia per me un maestro”.

    Sul talento di Hamilton non ci sono dubbi. Per cui è plausibile che riesca a ricalcare le prestazioni sul giro di Alonso abbastanza in fretta.

    Quello su cui Hamilton deve lavorare è il ritmo di gara e la gestione della stessa. Per queste cose la telemetria non basta. Ci vuole soprattutto esperienza.

    Ed è in questo campo che Alonso potrebbe fargli veramente da maestro. Ma siamo sicuri che il campione del mondo in carica sia disposto ad aiutare un giovane compagno così “scomodo” e spavaldo?