Honda: Dovizioso si diverte al Motorshow

Andrea Dovizioso, anche se la MotoGP è in vacanza, non vuole perdere l'occasione per provare l'ebrezza della guida a quattro ruotre al Motorshow di Bologna

da , il

    Anche il pilota della Honda MotoGP, Andrea Dovizioso, non ha voluto perdere l’occasione per partecipare, insieme ad altri colleghi, al Drifting organizzato all’ultimo Motorshow di Bologna. Dopo le sue ultime convincenti performance con la moto da cross, il centauro forlivese dell’HRC non ha voluto perdersi neanche le gare sulle quattro ruote, esibendosi in spettacolari controsterzi e traversi, che hanno fatto impazzire il pubblico presente. Il pilota italiano si tiene impegnato per dimenticare la brutta stagione in sella alla Honda ufficiale.

    Dunque, Andrea Dovizioso ha dato spettacolo al Motorshow di Bologna e sembra aver trovato la giusta ricetta per dimenticare la deludente stagione 2009 con la Honda ufficiale.

    il forlivese si è cimentato nel drifting, il quale richiede uno stile di guida particolarmente attento per non fare brutte figure, anche se questo tipo di manifestazione sono organizzate al puro scopo di intrattenere e non di gareggiare.

    Lasciando la pista, Dovizioso ha voluto riferire le sue personali impressioni sulla guida sulle quattro ruote: “in questo periodo, dove non si può correre in moto, noi piloti ci divertiamo con le macchine e non ho voluto mancare all’appuntamento con il Drifting al Motoshow. Il drifting richiede molta più pulizia di guida di quanto si possa credere e per andare forte e non commettere errore è necessario interpretare al meglio le traiettorie”.