Honda MotoGP-Stoner: il sondaggio è favorevole

I risultati del sondaggio relativo al passaggio di Casey Stoner dalla Ducati alla Honda ufficiale a partire dal 2011

da , il

    Ecco i risultati del sondaggio di derapate.it relativo alla notizia di mercato piloti che vorrebbe Casey Stoner in procinto di lasciare la Ducati per accasarsi alla Honda ufficiale, a partire dalla MotoGP 2011. Le maggioranza dei votanti dell’indagine, il 62%, evidenzia la preferenza dei tifosi di vedere l’australiano della Desmosedici alle prese con il Team Repsol per cercare di riportare la casa motociclistica giapponese alla vittoria del campionato. Mentre il 31% degli utenti vorrebbe che Stoner restasse in Ducati, perchè è l’unico pilota capace di fare la differenza con la potente moto italiana.

    Ecco i risultati del sondaggio lanciato dalla redazione, relativo al passaggio di Casey Stoner dalla Ducati alla Honda ufficiale a partire dal 2011. Il 62% dei votanti è favorevole al trasferimento dell’australiano nel box della Repsol, dove si andrebbe a riconciliare con l’amico, Livio Suppo. Mentre il 31% dei partecipanti al voto si è espresso in maniera contraria all’idea poichè temono che la Ducati Desmosedici non possa essere più competitiva senza Stoner.

    Solo il 7% dei tifosi è indeciso sulla bontà della decisione, non ancora ufficializzata, della Honda di puntare sul pilota australiano campione del mondo 2007 e sulla scelta di Casey di lasciare la moto che lo ha reso grande.

    Qualcosa è cambiato nel rapporto idilliaco tra Borgo Panigale e Stoner, forse dovuta alla lunga assenza dalle gare di Casey durante l’ultimo Motomondiale 2009 e non solo. Durante la pausa di tre gare nello scorso anno, la Ducati offriva ponti d’oro a Jorge Lorenzo e ammiccava l’occhio ad un possibile approdo del pluricampione del mondo, Valentino Rossi in sella alla Desmo16 a partire dal 2011.

    Alla luce dei risultati del sondaggio, è chiaro come i fans della Motogp siano solleticati dall’idea di vedere alla prova uno dei riders più forti del panorama della classe regina, appunto Stoner, alle prese con un clamoroso ritorno alla Honda, dove si spera andrà a colmare la mancata continuità di rendimento Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso.

    Inoltre, molti dei partecipanti all’indagine di derapate.it sono dei tifosi ducatisti, che dopo aver visto nelle prime tre gare le due cadute dell’australiano, cominciano a farsi una ragione per l’addio dell’affezionato beniamino in Rosso.