I Test di Phillip Island fanno sorridere Alex De Angelis

I Test di Phillip Island fanno sorridere Alex De Angelis

da , il

    alex de angelis

    Ciao Ciao Marco (Melandri), il team Gresini torna a sorridere.

    Partito il ravennate, ecco che il team satellite Honda insieme al neoacquisto Alex De Angelis, fresco di upgrade dalla quarto di litro, prova a pensare ad un futuro più roseo.

    Alex De Angelis, approdato da pochissimo alla MotoGP, si toglie qualche piccola soddisfazione.

    Ancora in periodo di “rodaggio”, sembra che il nostro pilota punti sempre più in alto data anche la sua facilità di adattamento alle nuove moto.

    Caratteristica, quest’ultima, che si sta rivelando ancora adesso, proprio con la Honda del team Gresini e che potrebbe portarlo in alto.

    Il feeling con la RC212V clienti cresce e matura così anche il giovane Alex che, finiti i disturbi al braccio destro che avevano condizionato la sua prestazione dutante i test in Malesia, ha tirato fuori la grinta e ha fatto registrare, addirittura, il terzo miglior tempo (1.30.688) nella prima sessione di test sul circuito australiano.

    Sono in perfetta forma e il dolore al braccio è solo un brutto ricordo, – dice Alex – ma non c’è solo questo, c’è di più in questa giornata. Mi sono trovato subito bene, su una pista che mi piace moltissimo e c’erano condizioni quasi ottimali per girare. Ho girato subito con tempi interessanti e con un passo veloce, la situazione è migliorata durante la giornata con le prove effettuate cambiando la geometria della moto. Per me ogni test è una nuova avventura e mi serve per conoscere meglio la mia nuova squadra, dove mi trovo benissimo. Decisamente ho un buon feeling con la mia Honda, abbiamo molti particolari ancora da testare e lavoreremo intensamente nei prossimi due giorni“.

    L’abbiamo detto tante volte, lo ripetiamo ancora: Piccoli Campioni crescono…