Incidente a Kovalainen, polemiche dopo lo spavento

Incidente a Kovalainen, polemiche dopo lo spavento

Dopo che Heikki Kovalainen è uscito illeso dall'incidente e tutti nell'ambiente della F1 hanno potuto tirare un sospiro di sollievo, sono inizate le polemiche sul ritardo con il quale sono stati prestati i primi soccorsi al pilota della McLaren

da in Circuito Barcellona F1, Fia, Formula 1 2017, Heikki Kovalainen, Incidenti Formula 1
Ultimo aggiornamento:

    Incidente a Kovalainen, polemiche dopo lo spavento

    E meno male che Heikki Kovalainen se l’è cavata praticamente senza un graffio. Non è bastato che il peggio fosse scampato per far divampare le polemiche nei confronti dei soccorsi troppo lenti e nella inadeguata via di fuga del circuito di Barcellona .

    FIA da una parte e sindacato dei piloti dall’altra stanno stringendo in una delicata morsa i responsabili dell’autodromo.

    La Federazione si sta soffermando sulla lentezza con la quale è stata effettuata la manovra di estrazione del pilota da sotto le pile di gomme. Emblematiche, in questo senso, sono le immagini che mostrano degli impotenti commissari di corsa sbracciarsi per richiamare invano il tempestivo intervento di un trattore.
    Il dottor Stephen Olvey, membro del dipartimento di sicurezza della FIA, ha dichiarato:“Kovalainen è rimasto per qualche secondo privo di sensi.

    Se questa situazione si fosse protratta per qualche minuto le conseguenze sarebbero potute essere ben più gravi. E’ stato un grave rischio il far passare così tanto tempo”.
    E un portavoce della FIA conferma:“E’ in corso un’inchiesta sull’accaduto. Non possiamo anticipare molto se non che i nostri esperti di sicurezza hanno già iniziato l’analisi dei dati relativi all’incidente”.

    Dall’altro fronte, invece, la GPDA critica l’esigua via di fuga e per bocca di Mark Webber, uno dei suoi piloti più rappresentativi, non intende lasciare le cose così come sono:“Abbiamo visto che lo spazio per quella via di fuga è insufficiente per dare dei validi standard di sicurezza. Quanto successo ad Heikki potrebbe ripetersi e chi sarà al suo posto potrebbe non essere altrettanto fortunato. Speriamo che chi di dovere capisca la situazione ed intervenga al più presto”.

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Circuito Barcellona F1FiaFormula 1 2017Heikki KovalainenIncidenti Formula 1