Incidente Rossi-Marquez: i VIP si schierano col Dottore con l’hashtag #IoStoConVale

I tweet dei personaggi famosi dopo l'incidente tra Valentino Rossi e Marc Marquez nel Gran Premio di Sepang 2015. Attori, sportivi e politici hanno voluto dire la loro tramite i social network.

da , il

    Il Gran Premio di Sepang è entrato nella storia come una delle gare più chiacchierate e discusse di sempre. L’incidente tra Valentino Rossi e Marc Marquez, con la conseguente caduta dello spagnolo e la penalizzazione per l’italiano, ha scatenato il web. Esperti e non, personaggi famosi e politici si sono sentiti in dovere di dire la loro tramite i social network. Come sempre in questi casi si sono formate tante fazioni: ci sono i Rossiani che difendono a spada tratta il loro idolo parlando di ‘complotto spagnolo’, ‘sentenza ingiusta’ e ‘furto’, gli ‘Anti-Rossi’ che contestano a Valentino il famoso calcio, la manovra scorretta e le sportellate date dal pilota di Tavullia in passato (vedi Gibernau, Biaggi e Stoner) poi ci sono gli ‘amanti di questo sport’ che cercano di analizzare con più lucidità possibile ciò che è successo additando, giustamente, le diverse colpe ad entrambe i piloti ed infine ci sono i ‘tifoso da stadio o occasionali’. Queste ultime sono ersone che hanno preso la MotoGP per una partita di calcio dove nel dubbio bisogna sempre insultare l’avversario, l’arbitro (in questo caso la Direzione di gara) o chi non è della tua stessa opinione con epiteti e parolacce. Sfogliate le pagine per scoprire i pensieri del vip sul tanto e discusso incidente tra Rossi e Marquez.

    Giacomo Agostini

    La leggenda per antonomasia del Motociclismo, con 15 titoli mondiali conquistati, ha cosi commentato: “Il pilota è una persona normale e se fai il pilota non domini tutte le emozioni. Valentino Rossi ha perso le staffe al punto tale di fermarsi a discutere con Marquez come si fa in città per problemi di traffico. Ha sbagliato perchè un raptus del genere non dovrebbe mai succedere in pista. Marquez e Rossi ci stavano facendo assistere ad uno spettacolo meraviglioso e non doveva finire cosi. Credo che Valentino non abbia provocato la caduta di Marquez con un calcio ma è stata la leva del freno anteriore quando ha toccato la gamba di Valentino a mandere al suolo lo spagnolo. Marquez è un ragazzo giovane, furbo e orgoglioso e anche se fuori dalla lotta per il titolo vuole dimostrare di essere il migliore. Comunque in passato anche Rossi non ha mai scherzato con i vari Stoner o Gibernau quando si trattava di vincere”.

    Rosario Fiorello

    Fiorello

    Cesare Cremonini

    Cremonini

    Fogarty e Stoner

    Fogerty e Stoner

    Roberto Mancini

    Mancini

    Marco Materazzi

    Materazzi

    Mirco Bergamasco

    Mirco Bergamasco

    Vasco Rossi

    Vasco Rossi
    Valentino Rossi