Incredibile: Stepney assunto dalla McLaren-B!

Stepney è stato assunto non con un ruolo operativo ma in qualità di “consulente” dall'Aston Martin di proprietà di David Richards che con la Prodrive schiererà il team B della McLaren in F1

da , il

    Incredibile: Stepney assunto dalla McLaren-B!

    Titolo provocatorio, ma neanche più di tanto. E’ di questi giorni la notizia che Nigel Stepney (sì, proprio lui!) ha trovato un nuovo lavoro ed è stato assunto dall’Aston Martin.

    Bene. Se vi state domandando cosa c’entri l’Aston Martin con la McLaren, avrete subito soddisfatta la vostra curiosità.

    Il proprietario del marchio, infatti, è nientemeno che David Richards! Esatto: lo stesso David Richards che dal prossimo anno entrerà in Formula 1 con la Prodrive, vale a dire con il team B della McLaren.

    Richards non ha ancora svelato i suoi piani non rispettando l’ennesimo appuntamento con la stampa. A parte ciò, comunque, pochi dubbi ci sono sul fatto che sotto il marchio Prodrive scenderanno in pista dei telai McLaren con motore Mercedes.

    La cosa veramente particolare della vicenda, a parte il fatto che l’ex-capo meccanico Ferrari lavorerà per l’azienda che costruisce le vetture della spia per antonomasia James Bond 007, è che Stepney è stato assunto non con un ruolo operativo ma in qualità di “consulente”. Questo almeno stando alle parole del suo legale avv. Bartolini.

    Secondo le parole del Presidente della FIA Max Mosley, invece, l’avventura professionale di Nigel Stepney potrebbe durare meno del previsto perché su lui e Coughlan potrebbe cadere una squalifica a vita e una radiazione totale dal mondo degli sport motoristici.

    Il tutto in attesa della conclusione dei procedimenti a suo carico presso la Procura di Modena e la corte di Londra.