Inizia il Mondiale? Divertiti con il FantaMotoGP 2007!

Inizia il Mondiale? Divertiti con il FantaMotoGP 2007!

da , il

    fantamotogp

    Semafori Rossi.

    Giallo…

    Verde!

    Partiti!

    Pochissimo alla prima gara ufficiale della stagione 2007 di MotoGP, e insieme alle imprese dei centauri più spettacolari e delle gare più avvincenti delle due ruote, ecco partire anche il FantaMotoGP, torneo virtuale di motoGP che si “corre” sul web.

    Team Manager in erba, questo è la tua grande opportunità: crea la tua squadra, fai attenzione al budget, scruta gli avversari, compra e schiera in griglia i migliori piloti del Motomondiale con un solo obiettivo: puntare unicamente alla vetta della classifica!

    Il regolamento è semplicissimo. Il Virtua-Team-Manager che vuole partecipare al MotoMondiale ha ha disposizione un budget che può investire nell’acquisto dei suoi piloti preferiti su cui ripone le proprie aspettative di vittoria.

    Ipiloti così schierati sulla griglia di partenza concorreranno per i punti in palio.

    il criterio di assegnazione del punteggio è identico a quella della MotoGP: 25 punti al primo pilota arrivato, 20 al secondo, 16 al terzo e così via.

    La classifica dei Team sarà stilata in base alla sommatoria dei punteggi ottenuti in gara dai singoli piloti.

    Durante il campionato, il mercato Piloti è sempre aperto: sarà infattipossibile acquistare il proprio beniamino anche a stagione iniziata, a patto di disporre di un budget appropriato costruto con le vittorie!

    E in palio cosa c’è?

    Pur essendo gratuita la partecipazione al FantaMotoGP, per il Team Campione del Mondo (virtuale!) e per il secondo e terzo arrivato sono previsti premi che faranno di sicuro gola ai motociclistiappassionati: accessori moto delle marche più prestigiose finiranno direttamente a casa del fortunato (e talentuoso) Virtal Team Manager.

    Un’occasione ghiotta da non lasciarsi sfuggire!

    Per iscriversi o avere maggiori informazioni, click su questo link

    Buon divertimento e, soprattutto, buon “rider-shopping”!