Jenson Button insaziabile: bis nel 2010!

Jenson Button, fresco campione del mondo di Formula 1 2009, si dichiara pronto a proseguire la striscia vincete anche nel 2010

da , il

    Molti campioni raccontano che vincere un titolo mondiale ti cambia la vita. Da quel momento in poi capisci che “puoi farcela” e tutto ti viene più facile. In tal senso Jenson Button - che già a metà stagione si definiva uno dei più forti di sempre – dimostra di saper cavalcare bene il gasamento. E chiede il bis!

    JENSON BUTTON. In piena estasi da vittoria, il pilota della Brawn GP spara alto e si dice pronto a restare a Brackley, anche a costo di rinunciare a dei bei soldoni, pur di proseguire la propria striscia vincente. “Non sono come quei piloti che cercano una nuova squadra che li può pagare di più - dichiara Button augurandosi una bella sfida con il connazionale Lewis HamiltonQuello che voglio è guidare e continuare a vincere”.

    ROSS BRAWN. Dalle parole ai fatti, si possono già individuare alcuni pericoli che possono minare le speranze di Button di bissare il titolo 2009. Il primo, incredibile ma vero, si chiama Ross Brawn. Il tecnico inglese ha fino ad ora coccolato Jenson Button ma di fronte alla possibilità di ingaggiare un tipo alla Kimi Raikkonen non si farebbe scrupoli a rivedere i propri piani. Il secondo è la Brawn GP intesa come monoposto competitiva. Se la media tenuta nella seconda parte di stagione fosse quella della prossima annata, il campione del mondo 2009 si troverebbe al volante di una vettura da metà schieramento e non più dentro al missilone bianco che ad inizio 2009 lo ha fatto passeggiare sulle piste di mezzo mondo. Sarà per queste considerazioni o perché Button ha dato l’impressione di non essersi del tutto meritato questo campionato che anche gli scommettitori, molti addetti ai lavori, nonché una larga fetta di appassionati si dice scettica sulle chance dell’inglese?