Jerez, Day3: un quasi-record che è… record!

da , il

    Schumacher quasi record a Jerez

    Nel Day3 a Jerez Schumacher saluta tutti in quello che potrebbe essere il suo ultimo giorno test stampando un tempone incredibile 1’15.688. Tanto per capirsi, solo 33 decimi più lento del record assoluto della pista detenuto dallo stesso Schumacher ma fatto registrare due anni fa con il motore V10. Per un campione che lascia, comunque, ce n’è uno che arriva. Il secondo tempo, infatti, è di Lewis Hamilton…

    Per il britannico è stata una vera e propria giornata di apprendimento nella quale ha lavorato in direzione 2007.

    Più lento e alle prese con qualche inconveniente tecnico di scarsa gravità De La Rosa. Lo spagnolo, impegnato sulla scelta delle Michelin per il Brasile, è quinto e dietro anche a Kubica e Badoer. Per il polacco la giornata è trascorsa provando due specifiche differenti di telaio.

    Chiude la classifica la flotta Toyota con Zonta e Panis e con le Williams di Wurz e Karthikejan motorizzate dai giapponesi. Tempi bassi e scarsa affidabilità non possono certo soddisfare le due compagini.

    Test Jerez, Day 3

    01. Michael Schumacher – Ferrari – 1’15.688 – 104 giri

    02. Lewis Hamilton – McLaren Mercedes – 1’16.811 – 73 giri

    03. Robert Kubica – BMW Sauber – 1’17.015 – 98 giri

    04. Luca Badoer – Ferrari – 1’17.243 – 76 giri

    05. Pedro De La Rosa – McLaren Mercedes – 1’17.300 – 70 giri

    06. Ricardo Zonta – Toyota – 1’17.488 – 73 giri

    07. Olivier Panis – Toyota – 1’17.801 – 92 giri

    08. Alex Wurz – Williams Toyota – 1’18.267 – 79 giri

    09. Narain Karthikeyan – Williams Toyota – 1’20.450 – 61 giri

    A Silverstone, intanto, hanno chiuso i test anche Renault e Spyker. Non sono stati comunicati dati cronometrici, però, al riguardo.