Jorge al MotoOh, forse pronto per Le Mans

Jorge al MotoOh, forse pronto per Le Mans

Jorge Lorenzo prova a riprendersi dopo il brutto incidente del week end di prova a Shanghai e spera di riuscire ad essere presente a Le Mans

da in Jorge Lorenzo, Yamaha MotoGP
Ultimo aggiornamento:

    Jorge Lorenzo in azione

    Non è stato sicuramente un bell’ incidente quello accaduto a Jorge Lorenzo durante il week end di prove sul circuito cinese di Shanghai.
    Un volo tanto spettacolare quanto pericoloso che ha messo a dura prova il fisico del pilota spagnolo che ha rimediato un infortunio ad entrambe le caviglie.

    Costretto ad affrontare la gara di domenica scorsa con gli arti doloranti e malconci, Lorenzo ha counque terminato in quarta posizione, salvo poi essere subito trasportato in Clinica per acertamenti e per cercare di tamponare da subito eventuali danni e permettere al pilota di partecipare alla gara francese sul circuito di Le Mans.

    Dopo qualche giorno, ecco che Lorenzo appare in Spagna, a Barcellona, per la fiera motoristica iberica MotoOh, facendo ben sperare per la gara blu-bianca-rossa.

    La new entry del team Fiat Yamaha in forza nella “fazione Michelin” ha dichiarato: “Sono fiducioso e penso che le mie caviglie miglioreranno; sono praticamente certo di correre a Le Mans, voglio assolutamente esserci, è l’unica cosa in cui sono concentrato al momento.

    So che ci riuscirò perchè ho grandi motivazioni.

    Abbiamo visto che nella MotoGP, come in molti altri campi, le motivazioni sono l’80% della vittoria, e anche questa volta sono in molti a scommettere sulla presenza di Lorenzo in Francia.

    Il pilota spagnolo che non vuole e non può mancare a nessuna gara se vuole rimanere in corsa per il Titolo (anche se è ancora presto per definire tassativamente un ipotetico vincitore!) domani sarà nuovamente sottoposto alle visite del Dott. Xavier Mir che potrebbe dare il primo barlume di speranza per la partecipazione di Jorge in Francia.

    A questo proposito Jorge ha aggiunto: “La speranza è che la frattura si sia ricomposta e che possa correre in buone condizioni il prossimo Gran Premio. Sarò al massimo al 60%, ma sarà sufficiente per scendere in pista.

    Bravo e Coraggioso.
    Cosa si vuole di più?

    377

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Jorge LorenzoYamaha MotoGP
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI