Jorge Lorenzo-Ducati: è ufficiale! Dal 2017 Por Fuera guiderà la Desmosedici MotoGP

Jorge Lorenzo-Ducati: è ufficiale! Dal 2017 Por Fuera guiderà la Desmosedici MotoGP
da in Ducati MotoGP, Interviste MotoGP, Jorge Lorenzo, Mercato Piloti MotoGP, MotoGP 2017
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    MotoGP 2016 jorge Lorenzo Ducati

    Jorge Lorenzo ha accettato l’offerta della Ducati! Il campione del mondo, per il biennio 2017-2018, sarà alla guida della Desmosedici. L’indiscrezione, arrivata dal quotidiano spagnolo “Marca” qualche settimana fa, è stata confermata tramite un comunicato stampa della Casa di Borgo Panigale: “Ducati annuncia di avere raggiunto un accordo con Jorge Lorenzo grazie al quale il pilota spagnolo disputerà il Campionato Mondiale MotoGP nel 2017 e nel 2018 in sella alla Ducati Desmosedici GP del Ducati Team”. Lo spagnolo ha accettato un contratto da 12 milioni di euro a stagione per cambiare casacca dal prossimo campionato. La notizia era nell’aria ed ora è ufficiale. Alla base della rottura, oltre al contratto più vantaggioso che percepirà in Ducati ci sarebbe anche il rinnovo di Valentino Rossi. Lorenzo vuole essere la prima guida e il pilota di punta dell’intera casa e in Yamaha non poteva esserlo.

    Ricordiamo che Jorge Lorenzo, dopo aver vinto il GP Qatar 2016, aveva parlato del suo futuro in questo modo: “Attualmente ho sul tavolo solo la proposta di rinnovo della Yamaha e nel giro di due-tre settimane farò la mia scelta in vista del prossimo biennio”. Il campione del mondo aveva ovviamente evitato di parlare della Ducati ma l’offerta della scuderia di Borgo Panigale era già pronta e aveva stuzzicato lo spagnolo. Le parole di Jarvis, dopo il rinnovo del Dottore, non hanno di certo fatto piacere a Lorenzo. Il manager della scuderia giapponese aveva espresso il desiderio di aver in squadra ancora Jorge ma ha anche fatto capire quanto sia stato e sarà importante Valentino per il futuro della Yamaha. Un messaggio chiaro che potrebbe aver fatto indispettire lo spagnolo tanto da avergli fatto accettare la Ducati. Dopo Losail, Valentino Rossi ha buttato un po’ di benzina sul fuoco, dicendo che per andare in Ducati ci vogliono gli attributi. Jorge Lorenzo dimostra dunque di aver avuto il coraggio e il fegato di passare in Ducati lasciando la miglior moto del lotto. Si apre dunque un domino con tanti piloti che cambieranno casacca nella prossima stagione. Chi farà spazio a Lorenzo in Ducati?

    421

    PIÙ POPOLARI