Jorge Lorenzo: “il prossimo sogno è la vittoria in Motogp”

Jorge Lorenzo punta in alto: vincere il gran premio di spagna!

da , il

    Jorge Lorenzo

    E’ sicuramente un momento magico per il pilota spagnolo Jorge Lorenzo, che dopo essersi reso conto di essere competitivo, anche nella massima serie, ha come prossimo obiettivo la vittoria in un Gran Premio di Motogp, magari proprio nella prossima gara a Jerez de la Frontera il 30 marzo.

    Dalle pagine del suo blog, aperto pochi giorni fa www.lorenzo48.blogspot.com, il pilota maiorchino analizza con dovizia di particolari tutte le sue particolari sensazioni provate prima, durante e dopo il suo esordio nella massima serie.

    La parte più suggestiva del racconto è proprio quella relativa alla gara: “finalmente, le luci si spengono e inizia la mia avventura in MotoGP. Le prime curve sono state pazzesche, non avrei mai immaginato che fossero così aggressivi in questa categoria. Mi ha sorpreso, soprattutto, il sorpasso che mi ha fatto Toseland alla seconda curva: in quel momento quasi finiva la gara di entrambi. Più tardi, Rossi, in rimonta, mi ha superato in un punto in cui non me lo sarei mai aspettato, dimostrando la sua grande decisione e il suo valore. In quel momento ero teso, lo devo riconoscere: non riuscivo a guidare bene e così ho deciso di prendermi un giro per ragionare e rilassarmi. Pian piano ho preso il ritmo, e ho sentito che era arrivato il mio momento: dovevo attaccare. Ho studiato Valentino un paio di giri, per capire qual era il suo punto debole e vedere in quale frenata avrei potuto superarlo: ho capito chiaramente che avrei dovuto provarci alla prima curva. Ho provato una prima volta senza riuscirci, ma al secondo tentativo ce l’ho fatta. Dopo Rossi, avevo Pedrosa davanti a me, e con lui ho utilizzato più o meno la stessa tattica: studiare, prepararsi, superare. A partire da quel momento, tutti i miei dubbi sono svaniti. Adesso, ho un altro sogno…”.

    Deve essersi tolto una bella soddisfazione nel superare il suo connazionale, che è pur sempre il candidato spagolo numero uno per la vittoria finale del mondiale. Jorge Lorenzo non risparmia qualche frecciata al pilota HRC, scrivendo che tutti gli altri piloti si sono complimentati con lui per la splendida gara, mentre Pedrosa non ne ha voluto sapere.

    Sarà una bella rivalità tra i due piloti, che probabilmente verrà anche accentuata dalla stampa spagnola che così avrà modo di riempire pagine di polemiche. Un pò come si fece in Italia durante i duelli tra Valentino Rossi e Max Biaggi, che non si amavano e non si amano tutt’oggi: ma spesso le loro dichiarazioni venivano “plasmate” per accentuare ancor di più la rivalità tra due grandi campioni.