Jorge – Valentino… E’ guerra?

Jorge - Valentino

da , il

    jorge lorenzo valentino rossi

    In realtà, la belligeranza tra i due è già iniziata da tempo, tra parole, sguardi, occhiate e tifoserie. E adesso, ecco che al primo appuntamento in pista, i due contentendi hanno iniziato a suonarsele di santa ragione.

    Ha poco da dire Mr Romagnoli, alter ego di Davide Brivio e Manager 2008 del box Fiat Yamaha di Jorge Lorenzo, il quale nei giorni scorsi ha speso belle parole verso il talento spagnolo e ha poi dichiarato: “Già dal primo test a Valencia Jorge ci aveva fatto una buonissima impressione girando con tempi in linea con quelli registrati in gara. Abbiamo continuato anche a Sepang con lo stesso ritmo. La grande sorpresa è stata al test di Jerez, dove ha girato costantemente con i tempi dei migliori riuscendo ad ottenere la migliore prestazione con gomme da gara, solamente di un decimo di secondo più lenta di Pedrosa che è stato il più veloce. Inoltre, sempre a Jerez, una nota decisamente positiva è arrivata dalla prima simulazione di gara, che è stata addirittura più veloce del vincitore di diversi secondi sulla distanza! – del resto, continua il Manager – “La migliore qualità Jorge la esprime nella sua fluidità e ‘pulizia’ di guida (scuola Biaggi, praticamente – ndr), che gli permettono di ottenere un’elevata velocità di percorrenza nelle curve veloci. Jorge ha dimostrato una grande costanza di rendimento ad ogni uscita in pista: una volta raggiunta una certa prestazione, riesce a mantenere il tempo sul giro con una variazione di pochi decimi di secondo. Jorge non ha bisogno di grandi presentazioni, ha già vinto due volte il campionato del mondo 250cc e in questi primi test ha dimostrato di essere veloce. Mi auguro di vederlo sul podio già quest’anno, in qualche occasione“.

    Jorge “Giorgio” Lorenzo, come al solito, non si scompone e risponde con i risultati di oggi in pista: un terzo posto che catapulta indietro Valentino e le seguenti parole: “Oggi per me è stata una giornata positiva: sono state delle prove incoraggianti e sono soddisfatto di quello che abbiamo raggiunto… montando una Michelin da tempo, sono andato bene, e questo per me è importante perchè sul giro singolo ci sono. Spero di riconfermarmi nei prossimi test“.

    La Fiat Yamaha gommata Michelin se la canta e… le suona a Valentino?