Kimi Raikkonen: buone notizie dal Rally

Kimi Raikkonen: buone notizie dal Rally

Kimi Raikkonen fa una buona figura nel rally di Giordania

da in David Coulthard, Kimi Raikkonen, Rally 2017
Ultimo aggiornamento:

    Kimi Raikkonen fa progressi nel mondo del Rally. Nel terzo appuntamento della stagione, il Rally di Giordania, riesce ad arrivare in fondo ed a raccogliere 4 punti iridati grazie all’ottavo posto finale. Per un come lui che, fino ad ora, aveva sfasciato diverse macchine e si stava creando una brutta fama, è il risultato che ci voleva. Per qualche settimana saranno messe a tacere le voci critiche nei suoi confronti e pure le indiscrezioni troppo lusinghiere secondo le quali, visti gli scarsi risultati, sarebbe tornato in fretta in Formula 1. Magari al posto di Mark Webber in Red Bull. Per ora: mettiamo tutto in stand-by.

    KIMI RAIKKONEN. Fuori in Svezia e fuori con tanto di incidente spettacolare in Messico. In Giordania Kimi Raikkonen chiude all’ottavo posto a 12’31″ dal vincitore Sebastien Loeb. Il francese guida una Citroen C4 del team ufficiale mentre l’ex pilota Ferrari quella dello Junior Team. “Sin dall’inizio il mio obiettivo era arrivare in fondo al rally e sono stato contento di riuscirci nonostante le difficili condizioni – ha riferito Raikkonen - andando avanti con le prove, ho imparato qualcosa di più e la mia fiducia è cresciuta di pari passo. Torniamo dalla Giordania con più esperienza sulla macchina e sulla terra. E’ stata una doppia crescita che spero dia dei frutti anche nel prossimo appuntamento della Turchia”. Il co-pilota del finlandese, il connazionale Kaj Lindstrom, si è detto altrettanto divertito del risultato.

    Il navigatore del leggendario Tommi Makinen, 4 volte iridato, era dal 2003 che non entrava in zona punti. “E’ stato un buon evento per noi – ha detto Lindstrom – la velocità di Kimi è stata impressionante per alcuni esperti di rally: ha fatto gli stessi tempi di gente con più esperienza. La chiave della competizione è stata arrivare in fondo senza commettere errori. E questo è solo l’inizio! Vedremo molte più cose da Kimi in futuro”, ha concluso il gasatissimo collega.

    DAVID COULTHARD. Restando in tema di ex piloti di Formula 1 che ruotano nell’orbita Red Bull e sono in cerca di una sistemazione alternativa a quella del Circus iridato, citiamo il caso di David Coulthard. Il pilota scozzese, attualmente commentatore della BBC, guiderà per il campionato DTM. L’ex pilota di Williams, McLaren e Red Bull è stato ingaggiato dalla Mercedes. “La voglia me l’ha ridata la Mercedes, che mi ha permesso di fare un test e questo mi ha fatto tornare la volontà di rientrare in una competizione importante come il DTM. Questo accordo mi permetterà ancora di svolgere il mio lavoro di commentatore per la BBC”, ha fatto sapere Coulthard. “La serie è altamente tecnologica e sono contento di tornare a lavorare con la Mercedes, con cui ho collaborato sette anni in McLaren. Mi mancava l’adrenalina nella vita di tutti i giorni”, ha aggiunto il pilota che ha regalato un campionato costruttori alla casa della stella quando era partner della McLaren nel 1999.

    Foto: wrc.com

    556

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN David CoulthardKimi RaikkonenRally 2017