Kimi Raikkonen vuole un ritorno in grande stile

Kimi Raikkonen vuole un ritorno in grande stile

Formula 1 2012: Kimi Raikkonen si appresta al ritorno in gara dopo due anni di assenza dal Circus

da in Formula 1 2017, GP Australia F1, Kimi Raikkonen, Lotus F1
Ultimo aggiornamento:

    kimi raikkonen lotus australia f1 2012

    Il primo Gran Premio della stagione 2012 di Formula 1 è alle porte. Kimi Raikkonen tornerà a gareggiare dopo due anni di assenza e, sebbene sulla carta la sua Lotus non sia all’altezza dei top team, cercherà a tutti i costi un ritorno in grande stile. Dalla sua ha grandi motivazioni ma soprattutto una monoposto che dovrebbe ben adattarsi alle caratteristiche del circuito dell’Albert Park di Melbourne. Se, poi, le buone impressioni ricevute nel corso dei test invernali dovessero essere confermate, allora Iceman avrà disegnato un cerchio perfetto.

    Kimi Raikkonen: l’uomo di ghiaccio ritorna

    “Serve una macchina con buona trazione ed i test hanno dimostrato che la E20 è ottima in questa fase. La monoposto è anche stabile in frenata facendo sì che resti ben bilanciata - ha spiegato Kimi Raikkonenmi aspetto una pista scivolosa e condizioni meteo non ben definite. Sappiamo come va a Melbourne. Non è scontato che faccia caldo”. Il campione finlandese appare piuttosto sicuro di sé e per nulla preoccupato di doversi confrontare con novità quali il DRS o l’assenza di rifornimenti in gara:“La competizione è la stessa di prima. KERS e DRS sono solamente dei bottoni da premere.

    Nei test può capitare di premerli troppo presto o troppo tardi ma certi errori non sono tanto influenti. I pit stops saranno un pò veloci ma non è nulla di molto diverso: fermi la vettura e poi riparti”.

    Lotus: top o flop?

    Senza neanche che i giornalisti abbiano calcato troppo la mano, sulla Lotus sono cresciute molte aspettative da parte del pubblico della Formula 1. A vedere i tempi record fatti nei test, possiamo ben dire che se la sono cercata. Il rischio adesso è quello di deludere. Certo è che se Raikkonen o Grosjean riuscissero ad infilare la vettura nero-oro nelle prime due-tre file dello schieramento, sarebbe una gran notizia. “Non so dove possiamo trovarci rispetto agli altri team – ha dichiarato il campione del mondo 2007 – ci siamo fatti un’idea ma non avremo certezze fino a quando non scenderemo in pista. Comunque credo che saremo ragionevolmente competitivi”.

    Foto: Lotus

    421

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017GP Australia F1Kimi RaikkonenLotus F1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI