La Honda tenta il reclamo per sconfiggere Rossi

La Honda fa reclamo per sconfiggere Rossi

da , il

    Si taglia con il coltello la tensione nel Motomondiale 2006. Il secondo posto in classifica a soli meno 21 punti dalla testa, capitanata dall’americano Hayden in sella a Honda HRC fa tremendamente paura alla Honda, che mai si sarebbe aspettata una rimonta così repentina del campione di Tavullia a sole 3 gare alla fine del campionato.

    La Honda ha presentato reclamo contro Valentino Rossi sostenendo che il pilota della Yamaha nel finale del gran premio d’Australia avrebbe effettuato un sorpasso in regime di bandiere gialle, ai danni dell’ australiano Stoner. Si attendono sviluppi. (Agr) “

    La casa alata sostiene che Valentino Rossi, verso gli ultimi giri di gara bagnata avrebbe effettuato un sorpasso in regime di bandiere gialle, ai danni dell’australiano Stoner, che gioca in casa. Rossi non se l’è tenuta e scherzando, in conferenza stampa ha detto: “in Italia si dice chi fa la spia non è figlio di Maria” e poi ha aggiunto : “Fin dal giro di ricognizione c’era un commissario che sventolava la bandiera gialla senza motivo ed io l’ho fatto presente ad Uncini, responsabile della sicurezza. In quelle condizioni non era facile vedere tutto. Comunque ora studieremo il filmato della corsa“.

    Attenzione…anche Gibernau aveva provato tempo fa a fare una mossa del genere in Qatar. Da allora non ha più vinto mezza gara.

    Uomo avvisato…

    ___________________________________________________

    Protesta verbale, quindi, del team manager Repsol (team di Hayden e Pedrosa) Tanaka San, con i direttori di gara. Il colloquio però non ha portato i frutti sperati dalla Honda e il giapponese non ha fatto alcun reclamo ufficiale.