La Suzuki alza la voce a Brno

Kagayama e Corser primeggiano con identico tempo nei test gomme Pirelli sul circuito di Brno

da , il

    yokiotestbrno

    Sul tracciato di Brno in Repubblica Ceca al termine della due giorni di test di sviluppo gomme Pirelli, a primeggiare è stato il giapponese Yukio Kagayama con la Suzuki del Team Alstare.

    Kagayama è stato il più rapido in configurazione gara, mentre il suo compagno di team Max Biaggi, ha concluso con il settimo tempo. Max, alla sua prima uscita su questo tracciato, non si è prodigato alla ricerca del tempo, ma ha svolto un certosino lavoro di messa a punto della moto in vista della gara, testando nuove parti meccaniche ed elettroniche.

    Anche il Team Yamaha si è dimostrato competitivo piazzando al primo posto, in ex equo con Kagayama ,Troy Corser. L’altro alfiere del Team, Noriyuki Haga ha espresso un ottimo passo gara con gomme dure. Il giapponese è parso molto soddisfatto dell’andamento dei test, tanto da non scendere in pista nel pomeriggio dell’ultima giornata.

    Ritrona il sereno in casa Honda che riesce a piazzare il leader del mondiale James Toseland a ridosso dei diretti avversari per il titolo. Toseland ha avuto un buon passo, sia con gomme da qualifica, sia con coperture da gara.

    Tracciato estremamante ostico, quello della Moravia, per la Ducati. La casa di Borgo Panigale ha palesato parte dei problemi che cronicamente la attanagliano su questa pista.

    Un opaco Troy Bayliss ha accusato un ritardo da Kagayama di sette decimi e non è parso a suo agio con la moto su questo tracciato. Durante le simulazioni di gara effettuate non è riuscito a trovare un ritmo costante ed incisivo. Viste le premesse non certo rosee, si prospetta pertanto una gara in difesa per il Team Ducati Xerox.

    Unica nota positiva in casa Ducati il miglior tempo dell’australiano con copertura da Superpole.

    Di seguito riportiamo i tempi:

    Gomma da Gara – . Kagayama (Suzuki) 2?00?4; 2. Corser (Yamaha) 2?00?4; 3. Haga (Yamaha) 2?00?8; 4. Toseland (Honda) 2’00?9; 5. Lanzi (Ducati) 2?01?0; 6. Bayliss (Ducati) 2?01?1; 7. Biaggi (Suzuki) 2?01?2; 8. Nieto (Kawasaki) 2?01?6; 9. Rolfo (Honda) 2?01?7; 10. Laconi (Kawasaki) 2?01?8.

    Gomma da qualifica – 1. Bayliss (Ducati) 2?00?2; 2. Toseland (Honda) 2?00?3; 3. Lanzi (Ducati) 2?00?4; 4. Kagayama (Suzuki) 2?00?4; 5. Corser (Yamaha) 2?00?4; 6. Nieto (Kawasaki) 2?00?8; 7. Rolfo (Honda) 2?01?4.

    I piloti della SBK si trasferiranno per un’altra due giorni di test sul tracciato di Vallelunga vicino a Roma. I test si svolgeranno nelle giornate del 7 e 8 Luglio e per chi fosse interessato il costo del biglietto e di 10?.