La Toro Rosso non è in vendita a Schumacher

La Toro Rosso non sarà vendurta a Schumacher

da , il

    La Toro Rosso non è in vendita a Schumacher

    Dietrich Mateschitz, il signor Red Bull proprietario anche del 50% della Scuderia Toro Rosso, ha smentito pubblicamente le indiscrezioni dei giorni scorsi secondo le quali un consorzio di investitori guidato da Michael Schumacher e Willi Weber voleva comprare il team di F1.

    “In Formula 1 non si può mai dire cosa succederà - ha spiegato lo schivo Mateschitz ad un giornale austriaco – al momento però non ho nessuna intenzione di cedere la mia parte del team per cui la notizia semplicemente non esiste”.

    Mateschitz aveva rilevato la Minardi da Paul Stoddard nel 2005. Nei primi mesi del 2006 anche un altro austriaco come Gerhard Berger entrava nel team di Faenza acquistando il 50% del pacchetto.

    In virtù della partnership con Ferrari, più volte i giornali tedeschi hanno fatto il nome di Michael Schumacher come nuovo proprietario ma al momento si registrano solo secche smentite da ambo le parti.

    Ricordiamo, però, che a spingere per una vendita ci si è messo anche Bernie Ecclestone il quale non vede di buon occhio la stessa proprietà per due team distinti come Red Bull e Toro Rosso in virtù di condivisioni di spese e progetti nonché possibili accordi e ordini di scuderia trasversali durante le corse.