L’aerodinamica della M1? Si trova su youtube!

L'aerodinamica della M1? Si trova su youtube!

da , il

    L’aerodinamica della M1? Si trova su youtube!

    Fluent? “Acqua” passata.

    StarDesign? Dinosauri allo sbaraglio.

    Ora l’aerodinamica si studia su youtube!

    FEM, CFD et similia, analisi essenziali nella progettazione “racing” e non solo, stanno diventando sempre più popolari.

    E la rete, come sempre, è prima cartina al tornasole delle nuove “tendenze”, sebbene ingegneristiche. Bambini cresciuti a pane e Mazinga hanno iniziato a lavorare sui propri personali “robot” chiamati moto, macchine o cagnolini elettronici e il bisogno di condivisione delle scoperte li porta ad utilizzare i canali di video sharing più famosi del mondo, piuttosto che metri quadrati di disegni su carta chiusi in un cassetto.

    Se da un lato vengono svelati i comportamenti della M1 di Valentino Rossi, anche in Formula 1 non stanno a guardare e la Toyota si lancia in video divulgativi e appassionanti.

    C’è poi chi, outsider, non avendo a disposizione i succitati programmi o non potendo giocare con Hyperworks, decida di organizzarsi comunque con i (divertenti) mezzi che preferisce.

    Ecco uno studio estremamente complesso della corretta traiettoria di uno slittino da neve su linee curve.

    Encomiabile!